SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Profilo rovinato, non si accede ad Ubuntu 12.04 .
#21
(07-09-2014, 13:36 )'Cicciopallo' Ha scritto: I miei rispetti a tutti

Butto la mia
quando la home è piena zeppa e lo spazio esaurito si verifica l'errore riportato dall'utente basta semplicemente svuotarla dai files inutili o meglio ancora cancellarla e creare un nuovo utente.
Non prendiamocela nè col SO nè tantomeno con chi passa il suo tempo ad aiutarci dall'uscire da pasticci che il più delle volte combiniamo noi.

 
cicciopallo, enzlu ci ha appena invitato a prendere una birretta, l'ultima tua riga magari gli fa cambiare idea.
enzlu, io uso crearmi delle immagini di sistema ( e periodicamente le rinnovo ). se mi capita un guaio, veramente pochi minuti e risistemo tutto.
programmi per questo ne trovi diversi sul sito e sul forum spesso si parla: systembak, redo, remastersys, clonezilla. trovi anche videoguide sul sito.
cordialità: dxgiusti


 
Cita messaggio
#22
Giusti

Sei saggio quasi quanto me !
गुरू
Cita messaggio
#23
@Carlosnag
"Ciao, i segnalibri li puoi sincronizzare e non avrai più bisogno di salvarli. Le configurazioni le salvi insieme ai tuoi files, copiando il contenuto della home".
Forse non mi sono spiegato bene: io nel sistema non ci entro più ADESSO, la tua frase "li puoi sincronizzare" è FUTURO remoto. Li potrò sincronizzare solo se riesco ad entrarci con il profilo che non me lo permette; sicchè finchè non si rimette in moto Firefox (al quale non accedo), sincronizzare è pura illusione.
Non posso salvare "tutta la home" perché è proprio per le configurazioni corrotte che non entro nel sistema: l'utente è riconosciuto e pure la sua password, solo non mi permette il login. Quando ho aggiornato mi ha chiesto la password ed ha aggiornato, sicché la riconosce. Non so dove 'nasconde' i profili utenti (per ripristinarlo se si può); Grazie comunque.

@Cicciopallo:
Non ho una home 'piena zeppa', alla /home è dedicata una partizione dell'hard disk di 84Gb, in uso ce ne sono 32Gb;
Stavo solo masterizzando con Brasero: si è inceppato, ha espulso il cd e contemporaneamente sono sparite tutte le icone del desktop, la barra di Unity e tutto il resto. Punto.

Continuo a credere che si tratti di una gigantesca falla del sistema di sicurezza, che permette a qualcuno o qualcosa di modificare senza riguardi e senza preavviso il profilo utente, mentre all'utente stesso (in questo caso io stesso) ciò è precluso. Perciò insisto che non si tratta di un mio guaio  random o di una mia imperizia, ma di un problema che affligge anche Voi in quanto utenti.

Ho fatto copia integrale della /home, ho reinstallato ex novo il sistema e ho rimesso i file nella /home, risultato: bloccato come prima!! Se invece accedevo 'prima' di copiare i miei files potevo farlo regolarmente, essendo il sistema "vergine" come S.O. e come utente.
Vi devo comunque una birretta, promesso! Se non altro per la profonda fede che mostrate per questo pregevole S.O. (non è uno sfottò perché finquanto ha funzionato, lo ha fatto egregiamente).

 
Cita messaggio
#24
Troppo radicale sostituire l'intera home con la vecchia su una versione diversa , mi limiterei,sperando che funzioni, a copiare la cartella .mozilla, che contiene firefox che è quella che in primis ti interessa agendo così:
Entra nella nuova home dell'ubuntu reinstallato visualizza i file nascosti- rinomina la cartella .mozilla in .oldmozilla., vai prendere nella vecchia la home, che hai salvato, la cartella .mozilla
e la copi nella nuova home, se funziona puoi eliminare la cartella .oldmozilla, se fallisce fai il percorso contrario elimini la .mozilla vecchia, rinomini la .oldmozilla in .mozilla, per informazione basterebbe anche eliminarle entrambe perchè in assenza della cartella viene ricreata in automatico la cartella .mozilla resettando exnovo firefox.
Ti assicuro che non siamo affatto afflitti da tale problematica,che risulta essere più unica che rara, cmq(uso il noi) non continuiamo a ipotizzare cercando di indovinare e polemizzare su quello che potrebbe essere successo Arrendersi,affrontiamo la situazione attuale con pragmatismo e "Tiremm innanz" SleepySleepySleepy
Cita messaggio
#25
Il fatto che l utente sia riconosciuto non centra nulla con cosa avevo intenzione di fare ma comunque fa nulla.
Per il resto forse invece non hai compreso tu e ti faccio un esempio e dopo ti lascio fare e pensare ciò che vuoi.
Entri in live ed oltre a fare un backup dei dati, puoi farti un backup, per esempio parlando di firefox, della cartella ~/.mozilla, che quando avrai un nuovo sistema installato devi solo rimetterla nella tua nuova home e ti ritrovi firefox come prima con tutti i segnalibri etc, quindi poi potresti registrarti alla sincronizzazione in modo in futuro da non avere più problemi riguardanti firefox e i tuoi segnalibri.
Scusami, forse avevo dato per scontate certe cose e pensavo le comprendessi.
Fare un utente nuovo poteva permetterti di entrare in una nuova home pulita lasciando intatta la tua vecchia, che è ancora li attendendo solo che tu prenda cosa ti serve. Smile
Cita messaggio
#26
Ciao ENZLU
Che ubuntu non brilli per sicurezza è stranoto ma ti garantisco che non è sprofondato a questi livelli
गुरू
Cita messaggio
#27
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Questo video chiarisce il partizionamento, è possibile creare una home con più utenti e più partizioni di / , risulta palese che la cartella utente utente è danneggiata.
A questo punto la cosa migliore è rifare il partizionamento, copiare l'utente precedente che non funziona nella nuova home e crearne un'altro pulito con un'altro nome es: pippo1 derivante dalla nuova installazione con home separata.
Ora si copianono .mozilla, .thunderbird e altri nel nuovo utente per avere tutte le personalizzazioni disponendo sempre dei files precedentementi salvati che si trovano nel vecchio utente.
Se posti una schermata di gparted ti possiamo indicare come si partiziona senza perdere nulla.
Giuseppe
P.S.
Capisco la frustrazione derivante da una simile situazione, è possibile rimediare con un miglioramento installando la 14.04 supportata per cinque anni

 

 

 

 
Cita messaggio
#28
Stranoto che Ubuntu non brilli per sicurezza? Huh
Mah...
Cita messaggio
#29
Ciao CarlosNag

Mi spiace deluderti ma ubuntu, in fatto di sicurezza, non brilla proprio; rispetto ad altre distribuzioni linux.
Sul forum la questione è stata affrontata più volte con una miriade di pareri diversi
गुरू
Cita messaggio
#30
Ciao, perdonami ma non è questione di pareri, non è proprio vero!
Poi se ci sono altri pareri ok ma io parlo di fatti.
Comunque se c'è a chi piace pensarla così, ok!
Però sappiate che è una baggianata paurosa Wink
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)