SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[NON RISOLTO] Centos 7 informazioni x aggiornare Repository
#11
Per i video sinceramente installo sempre smplayer o vlc, ho rinunciato a Totem/Gnome Video.
Al massimo prova ad installare manualmente:
Codice:
su -c 'yum install gstreamer1-vaapi gstreamer1-libav'
Ti ho linkato l'articolo della bibbia su hostnamectl perchè ho notato che hai localhost come hostname, non so a te ma io è sempre una delle prime cose che modifico!
#12
scusami ti ringrazio prima di tutto per la collaborazione ,
puoi essere più preciso in rif, al localhost ? cosa intendi ?
mi puoi dire come hai installato vlc in centos 7 ? non ci sono riuscito
grazie
nb
la riga di yum install gsteamer.............. da errori
#13
[alberto@localhost Scrivania]$ yum repolist
Anaconda di default mette come nome del computer nella rete localhost, con
su -
hostnamectl set-hostname nomechevuoi
Cambi il nome come preferisci.

Per VLC dovrebbe bastare un 
su -
yum install vlc

Purtroppo non ho più CentOS installato, non so darti indicazioni precise per gli errori.
#14
centos 7 , questa strana OS ,
non si riesce ad installare quasi nulla , non si riesce a sentire musica , vedere video ecc. ecc.
installo un pacchetto e me ne chiede un altro
qualcuno sa dirmi come fare  per favore ????????
 
#15
[Immagine: http://francofait.files.wordpress.com/20...=627&h=352]

Alla scoperta di Centos 7 – Panoramica sul SO

http://francofait.wordpress.com/2014/09/...ca-sul-so/

 
#16
[Video: https://www.youtube.com/watch?v=PeZ6t7NP...e=youtu.be]
#17
[Immagine: http://francofait.files.wordpress.com/20...=627&h=352]

E questo è Centos  con Cinnamon  dopo una completa pulizia con disistallazione completa sia di mate che di kde . Leggero veloce e solido come una roccia . Per la pulizia approfondita del SO ha disponibile il classico blakbit  .
#18
(01-10-2014, 17:15 )'francofait' Ha scritto: [Immagine: http://francofait.files.wordpress.com/20...=627&h=352]

Alla scoperta di Centos 7 – Panoramica sul SO

http://francofait.wordpress.com/2014/09/...ca-sul-so/
 

Ciao Franco, oggi ti ho inoltrato una domanda sul tuo blog relativamente all'installazione del Mate Desktop su Centos 7 ed in modo particolare su caja beesu; ho letto la tua risposta, ma i miei tentativi sono andati a vuoto. Poi, non so cosa ho combinato, ma non sono più riuscito ad utilizzare il blog per continuare a contattarti. Per installare il Mate DE le ho tentate tutte, sia la guida ufficiale di Mate Org che altre guide trovate in rete: tutti tentativi inutili. Puoi guidarmi tu? Pensi di creare una remix iso tua CentOS 7 Mate Desktop?


Allegati Anteprime
   
#19
Mate , cinnamon , xfce ecc sono tutti regolarmente disponibili in parte dalle repostry EFI , in parte dalle repostri centos di rpmfind , devi tener presente che per default le reposri di terze parti vengono inserite nella lista di configurazione delle sorgenti come inattive , vanno di conseguenza attivate a manina , da terminale editando il file di configurazione di yum posto in /etc/yum.repo.d , le poni tutte in 'on' , per evitare possibili problemi di conflitto versione di sistema le repo relative alla versione di sviloppo (.raw) le elimini . Ti allego lo screenshoot con tutte le repositry necessarie per un uso concreto ed esteso di centos 7, quelle visibili nello screenshoot , sono tutte indispensabili e devono essere attive .
Io non ho trovato alcuna difficoltà , ne per l' installazione iniziale , ne per il successivo passaggio a Cinnamon eliminando Mate. Usa il supporto installazione completa da dvd , e lascia perdere le versioni live.

Ne Centos ne arch linux  purtroppo dispongono di un qualche clone veloce sicuro e semplice  di remastersys o systemback . Magari ci fosse....  A quest' ora  le avrei già remixate e  messe on line sul server dell' istituto, tutte 2 per la gioia di tutti.


Allegati Anteprime
   
#20
Difatti tramite terminale ho fatto download di EPEL, NUX, RPMForge, si vedevano nell'elenco delle sorgenti ma ho capito che erano inattive. Fammi capire meglio come farle diventare attive. Grazie
A proposito, ho usato una versione live dietro consiglio perchè ho avuto problemi nella connessione internet: comunque penso di reinstallare su VMWare Workstation ex novo Centos 7 sperando che mi arrivi la tua dritta sul come attivare i repositry.

 


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)