SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Previsioni EURO
#13
personalmente la vedo come monsee...secondo pensieri mondiali che hanno un inizio già in secoli addietro l'uomo nel suo progredire e di evoluzione sociale tende a mischiarsi...ad aumentare anche di numero...e certi piccoli governi cominciano a non avere grande senso ne controllo su gruppi elevati di persone ma occorre una unione per portare poi ad un concetto di economia di continenti....questo passo ancora appena abbozzato attualmente porterà poi in un futuro remoto ad un possibile governo mondiale...ciò però non esclude contrapposizioni o guerre civili nel mezzo di questo cammino...l'uomo per sua natura ha paura di cambiare..li accetta sempre in malo modo a volte anche forzatamente li digerisce per un bene comune finché non diventa un nuovo status quo.
Forse molti non lo sanno ma non esistono al mondo solo gli stati uniti o l'europa come entità fisiche governative ed economiche....da un paio di anni la russia insieme ad altri suoi ex stati satelliti liberati dopo la caduta dell'urss (in particolare bielorussia e kazakistan) sta creando una specie di CEE per il libero circolo delle merci chiamata EuRaSes ....una specie di unione doganale libera...la quale per altro pare ottenere così successo che altri stati limitrofi ci vogliono entrare...si parlava dell'ucraina pochi mesi fa.
Idem in sud america...con a capo proprio il brasile e l'argentina e il venezuela tra i 3 principali hanno creato da qualche anno una unione economica e tengono già normali congressi per accordi comuni.....se non erro credo ci siano dentro anche alcuni paesi caraibici. C'è persino una voce che circola un po' strana in cui si parla di una possibile unione del nord america con unica moneta tra canada, us e messico....la verità è che gli us stanno perdendo prestigio in senso economico (al di là della crisi) mentre sia canada che messico sono in un momento splendido e potrebbero riaccendere la crescita economica americana.
Infine anche molti paesi africani si sono uniti in una specie di comunità del continente per accordi economici e di difesa con il nome di Unione Africana di cui fanno già parte quasi tutti gli stati africani salvo piccole parti in discussione....ci sono già strette relazioni tra questa e la UE.....c'è poi anche la nota Lega Araba di cui fanno parte alcuni stati del medio oriente e del nord africa sempre nata in senso di collaborazione economica e di difesa...questa come si sa ha invece ottime relazioni con la nato e quindi gli US.
Per finire ultimo organismo similare già molto vecchio persino + vecchio della UE stessa è il Commonwealth inglese che vede sempre una unione economica speciale tra UK, Canada, Australia e Nuova Zelanda...in pratica le ex colonie inglesi, ci sono dentro anche altre isolette sparse tra caraibi e pacifico....in verità in alcuni casi l'Inghilterra per concedere a suo tempo l'indipendenza a tali paesi li ha obbligati a entrare dentro questo sistema del Commonwealth....fu un sistema geniale per non perdere i privilegi di tali colonie.
Tutti questi organismi si stanno preparando a generare singoli governi sovranazionali per trattare meglio in senso internazionale...l'UE è l'unica che ha provato a lanciare una moneta unica ma l'errore è stato non unificare nello stesso tempo anche la parte fiscale dei paesi aderenti delegando invece a questi tale gestione interna e poi redigendo rapporti da presentare in senso europeo....ma c'è chi ha barato e ha presentato stime molto più favorevoli di quelle reali (non facciamo nomi eheheh diciamo tutti quelli in crisi ora)...qualcuno dice che nessuno si aspettava questa crisi economica mondiale...mah...chi era dentro alla borsa invece pare che se l'aspettasse addirittura già dal 2003 qualcuno ne sosteneva le prime avvisaglie. Per la borsa poi certe crisi economiche sono sistematiche e sono un po' la manna dal cielo...sono momenti in cui si perde tutto e nello stesso tempo nascono nuovi imperi e colossi dalle ceneri di quelli vecchi....e così cambia lo status quo dei mercati e si generano nuove possibilità di investimento....proprio per questo c'è chi parla addirittura di crisi pilotata...ma troppo tendenti a teorie cospirazioniste.
Come dicevo già prima non è nemmeno l'unica che voglia provare a darsi una moneta unica c'è questa voce appunto di una possibile unione nord americana che unirebbe appunto il dollaro US con quello canadese e il peso messicano ad un livello di cambio unificato...per il canada non ci sarebbero problemi ormai si equivalgono come monete...forse ci sarebbero più problemi per il messico gli succederebbe come noi in italia quando siamo passati da lira a euro...ossia inizialmente per i primi anni un ottimo trend positivo e dopo un passaggio inerziale con un possibile calo se non si attuano dei tagli nei costi.
Non nascondo che spesso dietro a questi organismi si possano nascondere corporazioni con ben altri interessi personali piuttosto che sociali...sono coloro che si dovrebbero controllare da vicino proprio per non permettergli di accrescere il loro potere a dismisura ...purtroppo l'inizio di queste unioni commerciali si hanno proprio per interessi da ambo le parti...detta in modo semplice qualcuno che ha la materia prima ma non i mezzi ne i soldi per estrarla, lavorarla e trasportarla e altri che invece hanno tali mezzi ma non la materia prima che invece gli serve...e nell'insieme degli accordi si crea lavoro da ambo le parti e crescita economica garantita....l'EuRaSes nasce per tale motivo...dopo il crollo dell'urss molti stati satelliti senza la russia come unico compratore e gestore si sono trovati gettati da soli nel mondo economico internazionale e nessuno di questi è riuscito a trattare in modo regolare tanto che mancanza di soldi statali in aziende tutte statali ha generato il blocco e una disoccupazione elevata molto + che da noi...la soluzione era un sistema di interscambio speciale rinnovato con una parvenza di privatizzazione controllata...e sta funzionando.
In tutto questo ancora non ho parlato della cina...non resta a guardare tutte ste unioni commerciali eheh....in senso poco noto ne ha fatte anche lei...in particolare ora sta delegando molte sue industrie alla vicina mongolia e penso ci siano sicuramente relazioni economiche strette...la capitale Ulan Bator sta diventando in pochi anni una nuova Shanghai...sta avendo un boom economico elevato.
Lasciamo quindi da parte i motivi religiosi e politici....sono tutti falsati...l'unico motivo è quello economico....già alcuni scrittori del passato hanno sempre parlato in senso fantascientifico di corporazioni che si pongono a governatori e plasmano nuove società creando interessi personali e squilibri elevati nel tipo di società...io non so quanto ci abbiano preso oppure no...è certo che la popolazione mondiale è in crescita esponenziale...mentre le risorse totali sono tendenzialmente inverse a tale crescita....penso che chi ha pronosticato la nascita di megametropoli sviluppate + in verticale che in orizzontale siano ormai ad un passo dalla realtà...e nelle medesime si creeranno strati sociali diversificati in base alla collocazione...anche per motivi di salubrità...+ in basso i + poveri e + in alto i + ricchi...questa sarà sicuramente una conseguenza assodata.

francater Ha scritto:E' anche quello che succede nei confronti dell'open source, le grandi "Firme" Software hanno sempre asserito (più o meno velatamente) che l' Open Source è pericoloso e non buono come quello closed source. E a tutt'oggi hanno raggiunto il loro scopo confondendo la massa che continua a chiedersi "C'è qualcosa dietro, non può essere che un software o un sistema operativo vengano regalati... come fa l'economia a girare se un prodotto viene regalato?".
beh veramente anche la comunità open critica la parte closed da sempre dicendo appunto che proprio xké chiusa non ha la dovuta trasparenza e rivende appunto codice "sicuro" senza nessuna possibilità di controllo.....tale frase è poi un po' decaduta quando alcune società closed (in primis MS ma non solo) proprio per parare questo colpo ha concesso ad alcuni governi la visione solo ad esperti interni del codice sorgente stesso dei loro prodotti closed per tranquillizzarli del fatto che non vi fossero non tanto bugs ma ...backdoor segrete messe da agenzie americane eheh....e guarda caso invece le stesse agenzie americane si sono molto interessate agli os open come linux e i vari bsd....proprio nei bsd con openbsd nacque una bella diattriba in cui si sosteneva la richiesta del FBI di inserire una backdoor e che avessero pagato alcuni sviluppatori...la notizia venne poi confermata la mail esisteva e anche la richiesta ma secondo analisi approfondite non trapelò mai nulla di anomalo nel codice. Altro caso noto e confermato fu l'inserimento di qualcosa che aveva a che fare con la NSA all'interno degli NT4...inserimento per altro anche ben troppo visibile nel registro eheheh
Infine nemmeno linux è gratis....la gente si domanda come mai appunto la comunità che sviluppa il kernel sia così moralmente etica e irreprensibile....la verità è tutt'altra...che piaccia oppure no...linux ha un grosso interesse in molte multinazionali...e suoi sviluppatori vengono pagati da queste per il loro lavoro...proprio nel 2010 ci fu una specie di resoconto da parte di uno di questi sviluppatori che dichiarò appunto che il 75% di tali programmatori era pagato da multinazionali...il 18% lo faceva in senso etico e comunitario...restava addirittura un 7% ignoto del quale potevano essere stipendiati ma non lo si sapeva: http://apcmag.com/linux-now-75-corporate.htm
Ma ciò è un bene perché è impensabile che dietro al lavoro di chi operi nel mondo linux non esista la giusta retribuzione...come tu dici nessuno ci crederebbe o per lo meno farebbe rendere tale lavoro alla stregua di qualcosa poco professionale di tipo amatoriale e quindi poco sicuro da adottare...ma non lo è proprio per tale motivo è in larga parte lavoro retribuito....con alle spalle multinazionale del tipo: Intel, IBM, Oracle, Google, Redhat, Samsung, HP...giusto per citare le dirette interessate ma casomai saresti sorpreso se dietro ci fossero anche Sony, Panasonic, Sharp, Toshiba, LG..ecc in pratica molte società che hanno a che fare con l'elettronica.
Cita messaggio


Messaggi in questa discussione
Previsioni EURO - da black02 - 04-12-2011, 23:11
RE: Previsioni EURO - da monsee - 05-12-2011, 09:46
RE: Previsioni EURO - da black02 - 05-12-2011, 10:44
RE: Previsioni EURO - da monsee - 05-12-2011, 10:50
RE: Previsioni EURO - da colfla66 - 08-12-2011, 08:41
RE: Previsioni EURO - da monsee - 08-12-2011, 08:46
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 08-12-2011, 10:41
RE: Previsioni EURO - da doc54 - 08-12-2011, 15:02
RE: Previsioni EURO - da monsee - 08-12-2011, 15:09
RE: Previsioni EURO - da doc54 - 08-12-2011, 15:17
RE: Previsioni EURO - da monsee - 08-12-2011, 16:15
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 08-12-2011, 16:17
RE: Previsioni EURO - da Singolarity - 08-12-2011, 17:40
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 08-12-2011, 17:58
RE: Previsioni EURO - da monsee - 08-12-2011, 23:09
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 08-12-2011, 23:32
RE: Previsioni EURO - da Singolarity - 09-12-2011, 14:07
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 09-12-2011, 17:26
RE: Previsioni EURO - da Singolarity - 09-12-2011, 23:13
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 09-12-2011, 23:53
RE: Previsioni EURO - da ANNA - 10-12-2011, 13:42
RE: Previsioni EURO - da Singolarity - 10-12-2011, 14:45
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 10-12-2011, 15:46
RE: Previsioni EURO - da ANNA - 10-12-2011, 20:22
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 10-12-2011, 20:54
RE: Previsioni EURO - da Singolarity - 10-12-2011, 21:31
RE: Previsioni EURO - da Dukko - 10-12-2011, 22:45

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)