SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
TRUFFA: Italia Programmi Net
#11
Putroppo spesso come già detto i phishing sono truffe che inducono ad installare programmi malevoli,
che non sono virus o malware, Intanto prova il consiglio di Leroy.
Se non trovi il modo di avviare xp in modalità provvisoria ed eliminare quella fetecchia le vedo dura risolvere, in tal caso oramai non avresti più niente da perdere
perchè dovresti reinstallare xp, quindi perso per perso tenterei in questo modo poco ortodosso :
a) col cdlive di ubuntu entra in window e salva tutti i tuoi dati, foto, ducumenti,
etc etc su un device esterno.cmq è da fare in caso di reistallazione di xp.
B) entrare nella cartella dei programmi di window e se lo riconosci eliminare il programma fetecchio, sperando che se anche è registrato nei programmi di avvio automatico non trovandolo più xp se avvi senza bloccarsi.
Bilodiego

Cita messaggio
#12
(04-04-2012, 19:03 )Leroy Ha scritto: Salve bruno GI. Perchè non provi con questo tool che si può avviare
sia pendrive che da CD.

Questo è uno dei molti live CD. Altro strumento a mio parere ottimo, è kaspersky rescue CD. Se non risolvi, mi sa che ti converrebbe formattare.

P.S. Apri una nuova discussione.
Innanzitutto grazie.
Sono molto soddisfatto Blush perché ho risolto da solo senza dover andare da un tecnico che forse solo in minor tempo, ma magari per me cliente l'attesa sarebbe stata molto più lunga, avrebbe fatto le stesse cose che ho fatto io.
Come e perché tutto si sia rimesso a posto, esattamente non lo so, però il pc è rimasto praticamente acceso 48 ore e in questo tempo ho usato il CD live di ubuntu, la ISO di Avira rescue disk, la ISO di microsoft che mi hai suggerito e infine la ISO di Kasperky. Exclamation
Ho combinato forse qualche piccolo casino disistallando qualcosa di troppo tipo qualche driver della stampante, ma alla fine il sistema è ripartito. Ho fatto tutte le scansioni possibili immaginabili e ora sono di nuovo sulla postazione di comando del mio pc. Heart
Grazie ancora a tutti.
Ho notato - e chiudo - che il cd con Ubuntu è piuttosto lento: se facessi una partizione sull'HD in uso e lo istallassi? Potrei in questo modo prenderci pratica e usarlo al posto di winzoz, o sbaglio? Smile

Cita messaggio
#13
Il CD di Ubuntu è lento in quanto funziona in modalità live (senza installare nulla). Windows funziona solo se installato. Installando Ubutnu è più veloce di Windows. Puoi installare Ubuntu mantenendo anche Windows.
Cita messaggio
#14
Sul nostro forum ci sono delle guide dettagliatissime che ti spiegano passo dopo passo come installare ubuntu senza rinunciare a windows, e ti assicuro che una volta installato ubuntu i tempi di caricamento di qualsiasi applicazione si ridurranno drasticamente e saranno solo un lontano ricordo.
Cita messaggio
#15
un solo consiglio: prima di ridurre le partizioni win per fare spazio a ubuntu (15-20gb max), fai scandisk e defrag, meglio se ripetuti un'altra volta.
ciao
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#16
(08-04-2012, 22:39 )giuscassr Ha scritto: fai scandisk e defrag, meglio se ripetuti un'altra volta.
per quanto ci rifletta non vedo buoni motivi per ripetere le 2 operazioni più di una volta. Vi spiegate? sono abbastanza certo che sia inutile ma nella vita non si finisce mai di imparare.

Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#17
Spessi il defrag di Windows (almeno XP) alla prima passata ritte in sesto in modo abbastanza bouno ma non perfetto. Alla seconda passata (capita diverse volte) affina il lavoro svolto con la prima.
Cita messaggio
#18
In realtà prima di lanciare la deframmentazione andrebbe ripulita la partizione eliminando file temporanei, cookie, log, cache dei vai browser. Dopodiché la deframmentazione sarà (quasi) perfetta, sempre che non si stia usando ancora FAT32 (in quel caso non c'è deframmentazione che tenga )
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#19
Giusto Bat, ma ciò non esclude che defframentare due volte non può far che bene.
Bilodiego

Cita messaggio
#20
Non è così: lo scopo della deframmentazione è collocare su settori fisici adiacenti i cluster che compongono i file; una volta che un file è deframmentato una nuova deframmentazione non produce nessun miglioramento (lo avrai notato: se deframmenti 2 volte di fila la seconda passata impiega pochissimo tempo, prorpio perché non ha ulteriori blocchi da spostare).

Semmai il suggerimento da dare è diverso: bisogna usare un deframmentatore che ha varie opzioni di deframmentazione, per esempio quella di "deframmentazione dei file e dello spazio libero"; in questo caso solitamente si produce l'effetto di spostare verso l'inizio della partizione tutti i file perché l'algoritmo cercherà di produrre la massima quantità di spazio libero (contiguo) possibile. Questo naturalmente ha uno svantaggio: se devi stringere la partizione "a sinistra" lo spazio da restringere è proprio quello in cui sono stati spostati tutti i file!
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)