SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 3 voto(i) - 3.67 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ubuntu e secure boot
#20
francofait Ha scritto:uefi nei bios è regolarmente presente da un anno intero , su gran parte dei computer prodotti e veduti nel corso dell' anno.
certo questo è vero....diciamo che Asus/Asrock è stata una delle primissime già il primo trimestre del 2011 ma rilasciava delle medesime mobo anche con il normale bios...invece Gigabyte ha cominciato con l'UEFI solo verso l'ultimo trimestre del 2011, Biostar/ECS/Foxconn i primi del 2012 (e non è un Award o un AMI ma della Aptio, alquanto scarno per altro). Ma nessuno di questi UEFI contiene il secureboot...altrimenti l'avresti trovato tra i parametri, non sarebbe stato invisibile....come ha detto granuz88 le due cose sono indipendenti...quindi l'UEFI può esistere anche senza secureboot....ovviamente come ogni firmware si aggiornano e quindi anche queste sicuramente potranno includerlo il secureboot in versioni nuove....del resto non è una cosa collegata a livello hw ma si tratta di sw di un codice che verifica una determinata firma....se lo vuoi sapere francofait uno dei primi sistemi UEFI con secureboot attiva è di poche settimane fa ed della Aldi PC (ditta che produce pc oem):
http://www.h-online.com/open/news/item/A...35893.html
Come noti dalle image c'è chiaramente la dicitura Secure boot control e poi la scelta tra enable e disable ovviamente.....interessante che come si legge nell'articolo e ammetto che questo non lo sapevo ancora nemmeno io e lo dice in fondo è che nelle versioni di WinRT ossia quella per gli ARM e anche quelle con gli Atom SoC (gli Atom medfield) avrà in aggiunta un chip TPM in pratica come i Mac...e tale chip serve proprio per il controllo hw della firma....ergo nei tablet win il secureboot sarà più ostico.
Questo fa capire come in realtà MS creda di più in uno spostamento di maggiori interessi e vendite proprio sui sistemi tablet piuttosto che nei normali pc eheheh...e dire che invece fu la prima a continuare a dire che per lei i normali pc non era ancora defunti eheheh mah certe dichiarazioni a volte sono proprio solo dette per fuorviare la concorrenza eheheh

francofait Ha scritto:perchè di fatto alla resa dei conti la piretaria software più agguerriita si serve proprio di linux nei sistemi di pentrazione e violazione in rete , praticamente da sempre.
eeeh non sai quanto hai ragione eheh....tipo il loader di cui parlavo prima sfrutta come bootloader modificato proprio grub eheheh immagino che in pochi lo sapessero nonostante il suo uso elevato eheheh

fraconfait Ha scritto:Zio Bill con Microsoft non ha più nulla che fare , salvo riscostere la sua lauta pensione , Di windows non gliene frega un tubo , usa regolarmente Gentoo fin da prima di ritirarsi in dorata pensione ,
seee e te credi che un uomo del genere lascia il suo impero in mano ad un "faccendiere" come Ballmer?!?? guarda nemmeno se con la vecchiaia avesse cominciato a soffrire di arterio sclerosi!!! ...credimi la lasciata di bill gates da MS è stata tutta facciata...per altro cosa si è messo a fare?? fondazioni pro africa e asia....mmmmm interessanti a pro di chi?? e poi perché proprio in molti paesi emergenti i cui mercati fanno gola a parecchi e chi prima arriva eeeh....vedi non è la prima volta che MS attivi con certi governi aiuti a vario titolo sociale e di sviluppo ma con l'altra mano pretenda i favori (e tali favori in primis sono proprio l'adozione dei win in ambito educativo e amministrativo)....che poi è quello che fanno tutte le multinazionali mica solo MS.....credere che le milionate di associazioni e fondazioni servano davvero per aiutare il prossimo è come credere alla favola della buonanotte...probabilmente 1 su 1000 ha davvero reali interessi umanitari e sono quelle che di norma "producono" in silenzio e con molti sacrifici vessate dai medesimi governi di quei territori proprio perché non hanno "contrattato" nulla.
Cita messaggio


Messaggi in questa discussione
Ubuntu e secure boot - da maverick2011 - 28-06-2012, 17:47
RE: Ubuntu e secure boot - da zafran - 28-06-2012, 18:38
RE: Ubuntu e secure boot - da GiuS - 28-06-2012, 23:04
RE: Ubuntu e secure boot - da procton771 - 28-06-2012, 23:49
RE: Ubuntu e secure boot - da monsee - 28-06-2012, 23:08
RE: Ubuntu e secure boot - da GiuS - 29-06-2012, 06:52
RE: Ubuntu e secure boot - da zafran - 29-06-2012, 08:16
RE: Ubuntu e secure boot - da GiuS - 30-06-2012, 09:43
RE: Ubuntu e secure boot - da monsee - 29-06-2012, 09:56
RE: Ubuntu e secure boot - da monsee - 30-06-2012, 10:36
RE: Ubuntu e secure boot - da Singolarity - 19-07-2012, 14:33
RE: Ubuntu e secure boot - da monsee - 20-07-2012, 09:39
RE: Ubuntu e secure boot - da GiuS - 20-07-2012, 21:17
RE: Ubuntu e secure boot - da bilodiego - 25-07-2012, 23:10
RE: Ubuntu e secure boot - da granuz88 - 02-08-2012, 11:13
RE: Ubuntu e secure boot - da Singolarity - 02-08-2012, 23:11
RE: Ubuntu e secure boot - da francofait - 02-08-2012, 23:55
RE: Ubuntu e secure boot - da BAT - 03-08-2012, 06:47
RE: Ubuntu e secure boot - da francofait - 03-08-2012, 11:28
RE: Ubuntu e secure boot - da Singolarity - 03-08-2012, 13:53
RE: Ubuntu e secure boot - da Singolarity - 03-12-2012, 18:28
RE: Ubuntu e secure boot - da Singolarity - 09-02-2013, 22:13
RE: Ubuntu e secure boot - da dxgiusti - 09-02-2013, 22:58
RE: Ubuntu e secure boot - da Singolarity - 10-02-2013, 15:36

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)