Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
2016: ultimo anno della Linux Ogigia Kde.
#1
Pur rimanendo attive le altre versioni di Linux Ogigia, con la Linux Ogigia Kde del 2016 questo singolo progetto viene chiuso. Ho spiegato sul web i motivi della fuga dal nuovo Linux Opensuse a 64 bit:
http://ogigia.altervista.org/index.php?m...1452504354
facendo pero' fare una buona figura all'Istituto Majorana.

Se vi interessano altri articoli che raccontano cosa succede se realizzate dei vostri Linux leggete qui:
http://ogigia.altervista.org/index.php?m...1425116701
e da dove nasce il vostro mettervi le mani nei capelli:
http://ogigia.altervista.org/index.php?m...1428062996
eccovi uno spaccato dell'Italia di oggi.
Buona giornata.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Non ho mai provato Linux Ogigia ma ho letto l'articolo e mi dispiace.
Non ci si rende conto di quanto possano essere utili per gli sviluppatori le segnalazioni degli utenti.
Marilù
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Fino a che non si varerà una politica di promozione di prodotti informatici italiani o almeno europei le cose non cambieranno.
Esiste un linux italiano fuori dalle mura domestiche di un LUG?
Io faccio remix di una distro americana in un pc assemblato qui ma con componenti asiatici, dopo che l'esperienza di Olivetti è stata di fatto prima distrutta e poi dimenticata.
I 'cervelli in fuga' sono un'espressione molto pagante dal punto di vista della stampa e molto disperante da quello delle famiglie ma perfettamente insignificante da quello della progettualità politica.
Non per essere pessimista...

Grazie a nome di tutti i linux user (ma non solo...)
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png]

. . . . . Posto il posto, posto : . . . Libera Informatica in Libero Stato !!!
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)