Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Acronis True Image - Ripristino su disco più piccolo
#1
Ho già letto i post precedenti su questo stesso argomento, ma mi aiutate a chiarire alcuni concetti relativi a “Acronis True Image”?

Sembra che per questo programma creare un “Backup del disco” (estensione .tib) e creare una “Immagine del disco” siano sinonimi.

Allora perché mi impedisce di ripristinare un file .tib su un HD più piccolo, nonostante che la Guida di Acronis dica che sia possibile farlo? (vedi qui in fondo).

Al momento del ripristino, infatti, TrueImage vede in “grigetto” il file .tib del backup ed anche l’HD di destinazione più piccolo, ma non sono selezionabili.

Preciso che il mio file .tib si riferisce ad un backup dell’intero disco.

Preciso anche che il contenuto del disco di origine è molto più piccolo della capienza del nuovo disco.

Grazie per la risposta.

PS – Ho già letto la bellissima guida relativa a “Macrium Reflect”. Lo dico per prevenire l'eventuale consiglio di usare quel programma oppure altri. Oramai ho acquistato Acronis True Image da parecchio tempo e mi piacerebbe poterlo usare, a prescindere dalla disponibilità di altri programmi.
_________________________________________

[…]

Introduction

When you transfer a system to a hard drive that is larger or smaller than the original one, Acronis True Image allows you to create a new partition layout to fit the hard disk of a larger or smaller size.

It is possible to restore a disk image to a smaller drive if the smaller drive has enough space to accommodate the occupied space of the larger disk (e.g. if you have a 200 GB disk with 100 GB occupied space, you can transfer image of this disk to a 150 GB drive, but not to 80 GB disk).

Solution

Resizing all partitions proportionally during restore:

(!!!) This can be done only with a backup of an entire hard disk.

1. Create a backup of an entire hard disk that you want to restore to a larger or smaller one;
2. From Acronis Bootable Media, boot the computer with the new hard disk;
3. Restore the image;
4. All the partitions will be restored proportionally to fit in the new hard drive automatically.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
L'hai convalidato il backup del disco ?

Quanto è lo spazio fisicamente occupato sul vecchio disco ?
Quanto è grande ilo nuovo disco ?

Di che versione di Acronis parli ?
Cita messaggio
Grazie da:
#3
non so rispondere cosa succede per il backup dell'intero disco a meno che non fosse un'unica partizione;
di certo se il backup è di una singola partizione è sufficiente avere spazio libero almeno pari allo spazio da ripristinare.
E' buona norma usare la stessa versione di Acronis per il ripristino o eventualmente una versione superiore
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#4
(11-02-2016,18:36 )supertuxkart Ha scritto: L'hai convalidato il backup del disco ?

Quanto è lo spazio fisicamente occupato sul vecchio disco ?
Quanto è grande ilo nuovo disco ?

Di che versione di Acronis parli ?

Ecco le risposte alle tue quattro domande:

Non so cosa voglia dire in Acronis True Image "convalidare" un backup. Se me lo spieghi ti dico grazie Smile
5,6 GB.
240 GB.
Acronis 2013
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(11-02-2016,19:18 )BAT Ha scritto: non so rispondere cosa succede per il backup dell'intero disco a meno che non fosse un'unica partizione;
di certo se il backup è di una singola partizione è sufficiente avere spazio libero almeno pari allo spazio da ripristinare.
E' buona norma usare la stessa versione di Acronis per il ripristino o eventualmente una versione superiore

La partizione era unica.
Per lo spazio occupato e quello libero, vedi la mia risposta a supertuxkart
Ho provato a ripristinare sia con la stessa versione di Acronis che avevo usato per il backup (2013), sia la 2015 fornita in bundle con l'SSD.

In passato non ho mai incontrato problemi a ripristinare sullo stesso disco, ma adesso incontro questo problema ripristinando su un altro disco che è più piccolo di quello backuppato (320 GB contro 240). Lo spazio occupato, come ho scritto a supertuxkart, è di 5,6 GB. In pratica si tratta del solo SO perciò non mi preoccupo per questa volta, ma per quelle successive, quando avrò da ripristinare anche miei dati importanti. Se non capisco dove sta l'inghippo e lo risolvo, potrei trovarmi a dover dire parolacce Angry
Cita messaggio
Grazie da:
#6
fai una semplice prova, riduci la tua partizione di win, diciamo 100 gb. rifai l'immagine della partizione e prova ad installarla sul nuovo hd.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(11-02-2016,21:02 )dxgiusti Ha scritto: fai una semplice prova, riduci la tua partizione di win, diciamo 100 gb. rifai l'immagine della partizione e prova ad installarla sul nuovo hd.

Il problema è che vorrei ricavare da quanto mi è accaduto un insegnamento per non trovarmi nella stessa situazione in futuro.
In altre parole, vorrei capire perché Acronis (nella situazione che ho descritto) non mi permette di fare quello che la sua Guida dice invece che si può fare, cioè ripristinare su un disco più piccolo di quello di origine.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
La convalida si effettua selezionando il .tib e con il tasto dx dal menù si sceglie "convalida".
Oppure aprendo il programma con la nuova GUI ti elenca tutti i vari backup e c'è un'apposita opzione sulla destra.
In ogni caso ti dovrebbe avvertire prima o poi che l'immagine è rovinata, se non è cambiato qualcosa.

Al momento della creazione di quel backup risultano errori ?

Quale sistema operativo hai clonato ?
Hai fatto il backup anche della partizione OEM di ripristino.
Se ho capito si tratta della versione 2013 retail, cioè comprata da qualche rivenditore ?

Non ho letto la guida che menzioni, ma prima hai fatto uno scandisk e un defrag approfondito ?
Cita messaggio
Grazie da:
#9
(11-02-2016,22:27 )supertuxkart Ha scritto: Non ho letto la guida che menzioni, ma prima hai fatto uno scandisk e un defrag approfondito ?
Non c'entra assolutamente nulla:
durante il ripristino la partizione di destinazione viene "rasata", viene ricreato da zero il file system ed i file sostituiti da quelli dell'immagine.
Quindi non esiste frammentazione ed inoltre se anche l'HDD fosse difettoso verrebbe fuori al momento di scriverci sopra.
E' possibile che sia il file di backup ad essere rovinato
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#10
MI sono spiegato male, ovviamente l'hard disk sul quale viene ripristinato il sistema non c'entra nulla, dato che viene rasato come già detto.
Intendevo chiaramente l'hd di origine dal quale viene creata l'immagine.
L'immagine viene fatta ugualmente, ma potrebbe anche poi non venire convalidata per il ripristino se ci sono errori gravi del FS o ci sono troppi files sparsi per tutto l'HD.

Cosa che mi è successa in passato e verificato di persona, facendo successive immagini.
Da allora prima di fare un'immagine di sistemi Windows, faccio lo Scandisk e il Defrag.
La situazione di frammentazione che si creava su Windows Vista e in parte sul 7 anche dopo un uso non eccessivo di programmi che usavano files di piccole dimensione era catastrofica, mentre questa gestione sembra migliorata sulle versione successive.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)