Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Aggiornamenti kernel
#1
Salve a tutti.
Tra gli aggiornamenti del sistema che arrivano ci sono anche quelli del kernel. Mi sono accorto, guardando nel gestore aggiornamenti alla voce Visualizza/Kernel Linux, di avere diversi kernel installati, tra cui un paio di 4.4 ; un 4.8 ; due 4.10 di cui uno attivo. Oltre a questi, ho in lista anche diversi kernel 4.11 e 4.13 tra cui l'ultimo che mi viene proposto che è il 4.13.0-26.29..
Domanda: l'ultimo kernel proposto è sempre il migliore e conviene installarlo o non è detto?
Grazie.
Linux Mint 18.3 64 bit;1,9 GiB;CPU Intel® Core™ i5-2400 CPU @ 3.10GHz; RAM DIMM DDR3 Synchronous 1333 MHz 4GiB x 2
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Dipende. Non è detto che l'ultimo kernel sia meglio del precedente. Su questo influisce l'hardware del pc, la tua configurazione e/o sistema operativo ecc. Di norma ci sono kernel che vengono installati di default quando fai la prima installazione del SO e sono anche quelli consigliati, che hanno cioè una configurazione ottimale per il sistema in uso. Quindi a parte gli aggiornamenti della stessa versione del kernel e/o per ragioni di sicurezza (ma avresti degli avvisi a riguardo dal gestore aggiornamenti) se tutto funziona senza problemi sia lato software che lato hardware (corretto riconoscimento e funzionamento di tutte le parti del pc e delle periferiche) Non è necessario, anzi a volte kernel molto recenti non supportano piu hardware datato e quindi potrebbero dare problemi. Questa è la principale ragione per cui i SO conservano i kernel precedenti nel menu del grub. Cosi da poterli selezionare in caso di problemi.
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da: lorre , lorre
#3
Per pulire i kernel obsoleti e non solo, puoi usare ubuntu tweak.
Lo trovi quì:
http://ubuntuhandbook.org/index.php/2016...ntu-16-04/

Pensa a tutto lui e mantiene, oltre al kernel in uso, anche un altro kernel precedente disponibile in caso di problemi.
"Le avversità spesso ci piegano ma la ns. forza ci risolleva sempre.

Ubuntu 16.04 - PCLinuxOS KDE 64bit - Mint18.03Cinnamon - Debian 9.4 Mate

Cita messaggio
Grazie da: lorre , lorre
#4
Bene, grazie ad entrambi per le risposte.
In relazione a quanto suggerito da Andrea, io mi trovo bene Mind Cleaner, per la pulizia del sistema; è uno script che sostituisce Ubuntu Tweak il quale mi ha dato sempre grossi problemi di instabilità.
Lascio il link
Linux Mint 18.3 64 bit;1,9 GiB;CPU Intel® Core™ i5-2400 CPU @ 3.10GHz; RAM DIMM DDR3 Synchronous 1333 MHz 4GiB x 2
Cita messaggio
Grazie da:
#5
La domanda sorge spontanea: perchè pur usando Mind Cleaner ti ritrovi con diversi kernel obsoleti?
"Le avversità spesso ci piegano ma la ns. forza ci risolleva sempre.

Ubuntu 16.04 - PCLinuxOS KDE 64bit - Mint18.03Cinnamon - Debian 9.4 Mate

Cita messaggio
Grazie da:
#6
(13-01-2018,18:04 )Andrea Ha scritto: La domanda sorge spontanea:  perchè pur usando Mind Cleaner ti ritrovi con diversi kernel obsoleti?

Perché ho iniziato ad usarlo da pochi gg Angel

E ubuntu tweak non lo uso più per via dei troppi problemi che mi ha dato in passato.
Linux Mint 18.3 64 bit;1,9 GiB;CPU Intel® Core™ i5-2400 CPU @ 3.10GHz; RAM DIMM DDR3 Synchronous 1333 MHz 4GiB x 2
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)