Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Aggiornare dal terminale: alcuni dubbi
#1
L'utilizzo del terminale mi ha sempre affascinato, in quanto ritengo che sia uno strumento estremamente potente e versatile ma, come ogni cosa, va compresa.

Così ho cominciato a leggere diverse guide sul sito ma ancora non mi è del tutto chiara la corretta procedura per aggiornare il sistema, che è poi l'operazione che sicuramente eseguiamo più spesso. In particolare non mi è tanto chiara la differenza "pratica" tra i seguenti comandi:

Codice:
sudo apt-get upgrade
e

Codice:
sudo apt-get dist-upgrade


A tal proposito, un paio di giorni fa ho aggiornato Ubuntu 14.04 Plus Remix 32 bit,  dando dal terminale i seguenti comandi:

Codice:
sudo apt-get update

sudo apt-get upgrade

E' la procedura corretta? Chiedo perché qualche giorno dopo mi è stata notificata la necessità di eseguire un "avanzamento parziale di versione" (che non ho eseguito), quindi immagino che qualcosa sia andata storta  Blush
Come devo comportarmi? (Il PC sul quale è installata la remix è quello della mia ragazza e non vorrei combinare danni, sennò poi chi la sente!  Cool ).
Cita messaggio
Grazie da:
#2
quello che ti ha segnalato il gestore aggiornamenti, cioè un avanzamento parziale di versione, praticamente è il dist-upgrade.
quando dai sudo apt-get upgrade installi gli aggiornamenti dei pacchetti installati (aggiornamenti che cerchi con il precedente update).
se noti quando usi l'upgrade, il terminale può rispondere che tot pacchetti sono mantenuti alla versione attuale, normalmente è il kernel, che senza un dist-upgrade non si aggiorna (che poi è quello che fa il gestore aggiornamenti su ubuntu, fa un dist-upgrade).

l'avanzamento di versione significa che qualche pacchetto cambia proprio versione, cioè se hai per esempio un pacchetto alla versione 1.2.2 e nei repo viene inserito lo stesso pacchetto ma alla versione 2 , quindi non è un aggiornamento di sicurezza o per bug del pacchetto, ma proprio una versione superiore.

in conclusione, il gestore aggiornamenti ti segnalava un avanzamento parziale per svolgere questa funzione, che puoi fare da terminale con il dist-upgrade
Citazione:dist-upgrade
          dist-upgrade, oltre ad effettuare le funzioni di upgrade, gestisce
          anche in maniera intelligente le modifiche delle dipendenze delle
          nuove versioni dei pacchetti;
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#3
Ma quindi per un aggiornamento "completo" è consigliabile dare sudo apt-get dist-upgrade anziché sudo apt-get upgrade? Ho capito bene? E poi magari sudo apt-get autoremove? Cioè, in linea di massina qual è la sequenza di comandi più "corretta" per aggiornare il sistema?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
la procedura corretta è
Codice:
sudo apt-get update && sudo  apt-get dist-upgrade
in questo modo aggiorni il sistema ed effettui l'upgrade a versioni più recenti di ogni software. Ciao
Cita messaggio
Grazie da: Ubunter
#5
se usi l'upgrade vedi anche se è rimasto qualcosa da aggiornare che prevede il dist-upgrade e puoi scegliere se farlo o no, comunque per come la vedo io, puoi dare il dist-upgrade direttamente, intanto è quello che fa gestore aggiornamenti.

l'importante è non aver cambiato i repo con quelli di una versione successiva ,tipo se hai trusty e metti il sources.list di utopic, il dist-upgrade ti avanza proprio il sistema a 14.10
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da: Ubunter
#6
io non sono molto propenso a consigliare dist-upgrade su ubuntu. mi spiego meglio, se rilasciano un nuovo kernel, si installa, poi ci divertiamo ( vedi i post " non si avvia più, ecc. ). il comando è sicuramente valido ma lui non sa che driver video usiamo, che PPA abbiamo installato.
fondamentale invece dist-upgrade su distribuzioni rolling, il solo upgrade può essere dannoso. poi liberi di agire come si vuole.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
dici bene, ma se intanto si usa il gestore aggiornamenti, senza vedere cosa propone e senza scegliere cosa installare e cosa no ,la situazione è la stessa, si fa l'aggiornamento di tutto, kernel , e pacchetti che arrivano da ppa esterni.

comunque per quello che è la mia esperienza non ho mai avuto problemi con il dist-upgrade e nemmeno (quelle rare volte che mi capita di usarlo) con gli aggiornamenti del gestore aggiornamenti, che faccio sempre tutti
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#8
Su Ubuntu la vedo come dxgiusti, inoltre non sapendo come si comporterà Canonical con la 14.04 si rischia di ritrovarsi nella stessa situazione della 12.04. Ovvero se si installa la 12.04 o 12.04.1 e si prosegue con un semplice "upgrade" si può continuare benissimo a tenersi il kernel LTS d' origine, se si fa invece un "dist-upgrade" ci siritrova sbalzati sul krnel della 14.04. Se poi addirittura si installa la 12.04.2 \ 12.04.3 \ 12.04.4 a seguire non si possono più avere le impostazioni della 12.04.... Quindi un semplice "upgrade" è la strada più sicura per non ritrovarsi in situazioni "inaspettate".
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#9
a me pare che se installi la 14.04 e vai avanti con gli aggiornamenti , avanzi si alla point release successiva 14.04.1 , 14.04.2 etc.. ma il kernel rimane quello di 14.04. Il kernel nuovo lo trovi solo se installi da zero una point release successiva
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#10
e poi ripeto, se si usa il gestore aggiornamenti, per aggiornare, il sistema fa un dist-upgrade, il gestore aggiornamenti effettua il dist-upgrade e non l'upgrade, infatti aggiorna il kernel e in base agli aggiornamenti, propone l'avanzamento parziale di versione, quindi un utente base, che usa gli strumenti grafici( gestore aggiornamenti) fa comunque un dist-upgrade
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)