Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 2 voto(i) - 1 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Assemblare un computer moderno (e discretamente potente) spendendo poco
#1
Rainbow 
Assemblare un computer moderno (e discretamente potente) spendendo poco
(configurazioni tra 299 e 399 euro)

Acquistare un computer già pronto è facile, il difficile è trovare un sistema potente ma non troppo costoso.
Lo scopo di questa discussione è aiutarvi a scegliere le componenti per un computer desktop ossia il classico PC da scrivania che:
  • a parità di prezzo, sia superiore in prestazioni ai modelli già pronti delle "solite" grandi marche...
  • ...oppure che a parità di prestazioni sia meno costoso...
  • ...il tutto senza rinunciare alla qualità.
Questo è possibile assemblando noi stessi le componenti del computer .
Se sapete costruire un treno LEGO, sappiate che assemblare un computer è molto più facile e richiede meno tempo:
un computer è costituito da meno di 10 "pezzi" e l'evoluzione tecnologica ha reso disponibili componenti che non è possibile montare nel verso sbagliato. Fate tutto da soli:
  • è divertente, dà soddisfazione, libera dalle scelte imposte dai grandi assemblatori;
  • non si pagano in anticipo licenze di Windows non richieste (per il cui rimborso serve una procedura lunga e macchinosa), si evita il nefasto software "dimostrativo" che appesantisce inutilmente il sistema.
Quando acquistate un PC preassemblato di marca a prezzo molto basso, è quasi sicuro che vi stanno rifilando un avanzo di magazzino, con componenti tecnologicamente superate o peggio, obsolete. La vera sfida è selezionare componenti moderne contenendo al massimo il prezzo, in modo da assemblare un computer di ultima (o al più penultima) generazione, che possa soddisfarvi per diversi anni.
Quando si vuole spendere poco, ovviamente qualche compromesso bisogna farlo, il che non significa avere un computer scadente, ma con qualche limite accettabile: per esempio le configurazioni proposte non sono adatte ai videogiohi 3D che richiedono una potenza grafica che solo una (costosa) scheda video separata può offrire (e che richiede a sua volta alimentatori potenti e costosi).

ATTENZIONE ALL'ALIMENTATORE
Cabinet e (soprattutto) alimentatore sono le componenti più sottovalutate del computer e di solito sono le prime su cui si risparmia:
è un errore molto grave, soprattutto nel caso dell'alimentatore che, se non è di qualità, può essere causa di gravi malfunzionamenti del computer. Nelle configurazioni proposte è stata scelto il CABINET CON ALIMENTATORE Cooler Master CMP-350 (costa circa 65 euro), perché Cooler Master ha una solida reputazione nel settore.
Non vi consiglio combinazioni di cabinet+alimentatore a 30-35 euro (qualità bassissima dei materiali, alimentatori scadenti o mancanti di cavi importanti, per esempio quello a 6 pin per le schede video separate), bassa qualità tensione elettrica erogata ecc.
Il CoolerMaster CMP-350 non è un componente di fascia alta, ma è una delle combinazioni cabinet+alimentatore preferita dagli assemblatori perché mantiene contenuto il prezzo del PC senza rinunciare alla qualità.
Se potete spendere di più, dovreste acquistare un alimentatore certificato (per esempio 80-Plus Bronze/Silver/Gold) e modulare, ma qui parliamo di prezzi che partono come minimo da 50-60 euro per il solo alimentatore, a cui si dovrà aggiungere il prezzo del cabinet (altri 60-70 euro come minimo).
Le specifiche tecniche complete del CMP-350 sono sul sito di Cooler Master, ve le riassumo:
  • cabinet per motherboard ATX e micro-ATX (indicato anche come mATX, µATX, uATX)
  • potenza (di picco) di 500W, efficienza energetica >70%;
  • protezione OVP (sovratensioni), OCP (sovracorrente), SCP (cortocircuito) e OPP (temperatura fuori specifica)
L'unico "neo" del cabinet è che le 2 prese USB frontali sono di tipo 2.0, per cui i dispositivi USB 3.0 per andare alla massima velocità devono essere collegati alle prese USB 3.0 sul retro della scheda madre, magari attraverso un cavo-prolunga esterno USB 3.0.
A questo prezzo è praticamente impossibile trovare di meglio (se ne conoscete uno migliore segnalatelo, così aggiorniamo questo thread a beneficio di tutti.


Avviso importante
Nei post successivi troverete alcune configurazioni di esempio che vi possono essere utili come linee guida.
Sebbene abbia prestato la massima attenzione per assicurare la compatibilità delle componenti (soprattutto riguardo a CPU e scheda madre), è sottinteso che siete responsabili di ciò che eventualmente decidete di acquistare.

Vi invito a partecipare attivamente:
  • sviste o errori purtoppo sono sempre possibili: se ne trovate qualcuno vi prego di segnalarmelo, in modo che lo possa correggere a beneficio di tutti;
  • segnalate eventuali componenti hardware con prestazioni uguali o maggiori a quelle indicate negli esempi, soprattutto quando sono reperibili ad un prezzo inferiore
Grazie in anticipo per la vostra collaborazione


Perché nelle configurazioni di esempio non ci sono monitor, tastiera e mouse?
Non ci sono fondamentalmente per 3 motivi:
  1. presumo che li abbiate già ed inoltre dipendono troppo da gusti personali;
  2. tecnicamente si tratta di periferiche esterne, non fanno parte del "nucleo" interno computer;
  3. perché non posso fare miracoli.
Inutile obiettare che i notebook di prezzo simile hanno il monitor incorporato: i portatili economici hanno una potenza ridicola, CPU che quando va proprio bene va alla metà della velocità della controparte desktop, e hard-disk di capacità e velocità ridotta (tipicamente 5400rpm e max 500 GiB).
Sono certo che concordate con me.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Tetto di spesa: 299 euro (circa) - Sistema a base AMD
Con un budget così basso assemblare un buon computer è un'impresa ardua. Ho optato per un sistema a base AMD:
  • cabinet+alimentatore: Cooler Master CMP-350
  • scheda madre: Asus A88XM-E (socket FM2+), specifiche generali della motherboard
  • CPU: AMD A8 5600K (socket FM2), 4-core a 3,6 GHz fino a 3,9 GHZ in modalità turbo, moltiplicatore CPU sbloccato, supporta DDR3 fino a 1866 MHz, sezione grafica integrata Radeon HD7560D a 760Mhz
  • RAM: 4 GiB Kingston HyperX (o equivalente di altra marca), DDR3 a 1600 MHz
  • HDD: Seagate Barracuda 7200.14 1TB (7200rpm, 64 MB cache, SATA-3) modello ST1000DM003
  • Masterizzatore DVD: LG GH24NSB0 (o equivalente di altra marca).
NOTA BENE: le CPU "socket FM2" sono compatibili con le schede madri "socket FM2+".

Se "sforate" di 10-15 euro circa potete prendere una CPU migliore, la AMD A10 5800K (socket FM2, 4-core a 3,8 Ghz fino a 4,2 GHZ in modalità turbo, moltiplicatore CPU sbloccato, supporta DDR3 fino a 1866 MHz, sezione grafica integrata Radeon HD 7660D a 800 MHz).

COMMENTI
Si tatta di un computer di livello discreto, che può affrontare in scioltezza tutti i compiti comuni: navigazione Internet anche su pagine pesanti, applicativi da ufficio, fruizione fluida di contenuti multimediali, gioco 2D. Insomma è un computer discreto per "famiglie" senza eccessive pretese, o un ottimo "muletto" (PC di riserva) per un utente avanzato.
Ovviamente non si possono pretendere prestazioni di calcolo avanzate, per cui si richiedono processori più potenti e molta più memoria.
Il limite principale di questo computer è la ridotta espandibilità della scheda madre (2 slot per i moduli RAM, 1 slot PCI-E 3.0, 1 slot PCI-E 2.0 e 1 slot PCI). Per il resto la scheda ha 2 porte USB 3.0 esterne (più altre 2 interne) e 2 USB 2.0 esterne (più altre 4 interne), Gigabit LAN e connessioni video VGA, DVI e Hdmi. Le specifiche complete della scheda le potete leggere nel link apposito.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Tetto di spesa: 349 euro (circa) - Sistema a base Intel
Un sistema a base Intel con CPU di ultima generazione Haswell (Luglio 2013). I sistemi con chipset+CPU Intel sono un po' più costosi rispetto alle controparti AMD.
Il Core i3 4130 è più potente rispetto all'AMD A8-5600K (vedi configurazione da 299 euro) in tutti le situazioni (ad eccezione che in grafica, ma non è un problema), pur operando a "soli" 3,4 GHz e con metà dei core (ma con Hyperthreading che virtualmente li raddoppia), ed inoltre consuma la metà dell'energia rispetto all'AMD; è superiore anche all'AMD A10 5800K in quasi tutte le situazioni "perdendo" di poco solo in alcuni benchmark molto specifici. I controller per dischi Intel hanno storicamente prestazioni superiori a quelli di altre marche. Infine, da non sottovalutere che i sistemi Intel hanno un supporto driver molto completo in tutte le distribuzioni Linux.
COMMENTI
Gli ambiti di uso sono analoghi alla controparte AMD (sistema da 299 euro). La scheda madre però offre maggiori possibilità di espansione avendo 4 slot per moduli RAM e 1 slot PCI in più, sezione audio superiore e possibilità di usare 3 monitor. Il consumo dimezzato di elettricità della CPU compensa ampiamente in 1-2 anni il maggior costo del sistema rispetto a quello AMD. Aggiornando in BIOS/UEFI all'ultima versione si avrà la possibilità di montare anche CPU della famiglia Haswell-Refresh, che hanno prezzo uguale ma prestazioni leggermente superiori alla famiglia Haswell originale (100 MHz in più sulla CPU; questa possibilità è da tenere in considerazione in vista di un futuro upgrade non appena le CPU degli Haswell-Refresh subiranno consistenti tagli di prezzo).

NOTA su HASWELL-REFRESH
A Febbraio 2014 è uscita un'edizione rinnovata della famiglia Haswell chiamata Haswell-R (o Haswell Refresh); l'omologa CPU del Core i3 4130 è il nuovo Core i3 4150 che funziona a 3,5 GHz (100 MHz in più del modello 4130) e beneficia di alcuni raffinamenti dell'architettura, ma ha lo stesso prezzo del 4130. Vi chiederete quindi perché in questo sistema c'è la CPU "vecchia"...
Il motivo è nella versione del BIOS/UEFI della motherboard:
la Asrock H87M Pro4 supporta le CPU Haswell-R solo dopo un aggiornamento del BIOS/UEFI quindi, la versione che acquistate potrebbe non essere aggiornata a sufficienza (il BIOS/UEFI andrebbe aggiornato PRIMA di montare la CPU più moderna).

- Se acquistate il computer da un assemblatore il problema non si pone (provvederà lui ad aggiornare il BIOS/UEFI).
- Ma se fate tutto da soli (come io auspico) la cosa è problematica, infatti gli scenari possibili sono 2:
  • se siete fortunati, dopo aver montato la CPU il sistema parte e potete aggiornare il BIOS;
  • purtroppo se siete sfortunati il sistema potrebbe non accendersi affatto, oppure accendersi e bloccarsi; in questo caso dovete procurarvi temporaneamente una CPU da montare "al volo", accendere il sistema, aggiornare il BIOS, smontare la CPU temporanea e montare quella definitiva... una cosa poco fattibile!
Cosa fare?
L'unica alternativa è cambiare la scheda madre con una che supporta nativamente Haswell-R: per esempio la Asus H97M-Plus (proposta come scheda nel prossimo post per i sistemi fino a 399 euro) per soli 17 euro in più vi apre le porte di un mondo nuovo (leggete il prossimo post e capirete); oppure c'è l'ottima AsRock Z97M Anniversary che costa solo 8 euro in più della H87M Pro 4 e vi permette l'installazione degli Haswell-R!
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Tetto di spesa: 399 euro (circa)

Sistema a base Intel
Sui sistemi a basa Intel valgono le stesse considerazioni fatte nel post precedente ("tetto di spesa a 349 euro").
In questo caso la CPU è di ultima generazione Haswell-Refresh (la versione "riinfrescata" della famiglia Haswell uscita a Febbraio 2014).
Con questo sistema si fa sul serio: CPU a parte, potrebbe essere usato come base per sistemi molto più potenti (sostituendo la CPU con una di classe Core i5 4xxx o Core i7 classe 4xxx/5xxx ed aumentando ulteriormente la RAM).
Il Core i3 4150 è di classe base ed ha un costo identico al Core i3 4130 rispetto al quale è leggermente più potente perché ha 100 MHz in più di frequenza e piccoli raffinamenti all'architettura interna.
COMMENTI
Il prezzo del sistema al momento in cui viene scritto questo post è di circa 408 euro: il motivo del superamento del tetto di spesa è "merito" della modernissima scheda madre Asus H97M-Plus, che supporta in modo nativo le CPU Haswell-Refresh e dispone di uno slot in standard M.2 (per SSD interni in standard SATA-Express, ossia SATA su PCI-Express) che ha prestazioni come minimo doppie rispetto al "vecchio" SATA-3.
Se vi state chiedendo se vale la pena acquistare questo sistema rispetto a quello del post precedente (349 euro) la risposta è senza dubbio SI':
  • ha il doppio della RAM, una cosa assolutamente fondamentale in generale ed in particolare se un giorno si aggiungerà un SSD (gli SSD allungano la propria vita e guadagnano in prstazioni sui sistemi con molta RAM);
  • ha una scheda madre pronta al futuro con il supporto per gli SSD SATA-E (SATA-Express);
  • ha una CPU un po' più veloce.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: andrea111
#5
Eventuali update

HDD (hard-disk magnetici)
Come alternativa al Seagate 1 TB della lista generale c'è il Western Digital Caviar Blue 1TB modello WD10EZEX che non è molto differente come velocità rispetto al Seagate.
Per ospitare un sistema operativo sono più veloci i modelli della serie Black (sempre di Western Digital) che però sono costosi al confronto; probabilmente l'alternativa migliore è abbinare un SSD Samsung 840 EVO (vedi paragrafo sotto) con il Seagate Barracuda 7200.14 da 1 TB.

SSD (unità a stato solido)
Uno tra i seguenti: Si ricorda di aggiornare SEMPRE il firmware degli SSD all'ultima versione disponibile e di usare un sistema operativo compatibile con il comando TRIM, ossia sistemi Windows 7 o successivi e, tra le tante distribuzioni Linux, almeno Ubuntu a partire dalla versione 14.04

Scheda video discreta (separata)
SE NON GIOCATE QUESTE SCHEDE NON VI SERVONO.
In caso contrario una tra: Visto il tipo di PC a cui vengono proposte, è inutile prendere schede più potenti e costose: le precedenti vanno benissimo anche per giochi 3D abbastanza pesanti, a patto di non esagerare con la risoluzione ed effetti grafici (filtri troppo spinti e/o abbinati ad effetti luce molto complessi).
Per i videogiocatori più esigenti servono sia CPU che schede video più potenti e costose, abbinate a loro volta ad alimentatori di maggior potenza.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#6
ok potete cominciare a postare
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Thumbs Up 
(19-11-2014,10:14 )BAT Ha scritto: Tetto di spesa: 399 euro (circa)
Ci sto ragionando abbiate pazienza

Grande Bat
Aspetto con  ansia quello da 399, se ne vale la pena per 100 euro in piu mi voglio fare un bel regalo per natale Tongue
Secondo mè poi con calma potresti fare il progetto piu economico possibile, ma per uno superpotente costoso Smile
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Il tuo blog è ben fatto Bat complimenti, davvero bravo, hai solo un difetto e tu lo sai Big Grin Big Grin Big Grin Big Grin
Se vuoi vedere cosa che non hai mai visto devi fare cose che non hai mai fatto.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Ho aggiunto una interessante nota sulla famiglia di CPU Intell Haswell-R nella configurazione sia per budget fino a 349 euro (circa)
ed ho completato la configurazione per budget fino a 399 euro (circa).
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Veramente un ottimo lavoro BAT, complimenti. At Potrei "cadere in tentazione" e farmene uno. Undecided
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)