Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Attivare lo swap all'avvio
#1
Cerco d'imparare, installo e disinstallo sistemi operativi e mi capita di dover ampliare e ridurre le partizioni, così gli UUID vanno a farsi benedire e mi trovo spesso con lo swap disattivato. La procedura per rimediare è semplice, ma spesso in Rete non è spiegata in modo altrettanto semplice. Ho fatto questa guida per me e la condivido qui.

MINIGUIDA:
Attivazione definitiva dello swap

Succede di cambiare lo stato delle partizioni e che ci si trovi con la partizione di swap che non viene attivata all'avvio e debba essere attivata manualmente da gparted.
Per far sì che lo swap si attivi in automatico basta correggere l'identificativo della partizione (UUID) nel file /etc/fstab

Per prima cosa bisogna individuare l'identificativo della partizione di swap, dunque da terminale

sudo blkid

verrà chiesta la password che non sarà visibile durante la sua digitazione. Invio.

Apparirà una lista che in ogni riga conterrà la numerazione della partizione (es /dev/sda1Smile, l'eventuale etichetta della partizione (es LABEL="swap"), il numero univoco della partizione (es UUID="9e1895cb-b646-4a16-b9c4-177c80f7a6a6"), il tipo di formattazione (es TYPE="swap").

La parte che c'interessa è il numero che segue UUID della nostra partizione di swap.

Questo numero dev'essere aggiunto all'ultima riga del file /etc/fstab. Dunque, sempre da terminale

sudo gedit /etc/fstab

Avremo aperto come superutente un file di testo alla fine del quale va corretta l'ultima riga sostituendo l'UUID esistente con quello trovato con blkid che corrisponde alla nostra partizione di swap.

es. della riga da correggere
UUID=9e1895cb-b646-4a16-b9c4-177c80f7a6a6 none swap sw 0 0
va sostituito solo il numero lungo.
Salvare il file. Fatto.

Riavviare, aprire gparted e controllare che la partizione di swap sia attiva.

Oppure, come suggerisce Tuxino, invece di riavviare dare il comando da terminale
sudo swapon -a

[modificato per rendere la spiegazione più chiara]
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Grazie.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
ciao berto, non serve riavviare, una volta fatta la modifica e salvato fstab monti la swap con
Codice:
sudo swapon -a
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#4
@Antonio
Grazie. Questa è come una medaglia per me Smile

@tuxino
Informazione utilissima.
Sai, è da poco che uso solo (o quasi) linux, non è più d'un mese. Ai tempi dei tempi avevo studiato red hat, (solo testo, peggio del dos) ma era un casino, coi driver soprattutto, ma anche con i programmi, che andavano copiati dai libri o giornali, internet non c'era. Avevo riprovato, ai tempi di mandrake (ora mandriva). Poi ho avuto sabayon, ma avevo sempre problemi insormontabili di driver e nessuna conoscenza dell'inglese, lo scoglio maggiore. Non mi fidavo di aver capito.
Negli ultimi anni ho usato xandros (per forza:c'è voluto un mese per far funzionare uno dei primi eeepc con una chiave huawey il cui driver andava scritto) e soprattutto i meravigliosi knoppix e puppy (forse tutte le versioni).
Sulla soglia degli 80 la memoria è quel che è, ma se m'arrendo vedo che fine fanno i miei amici, così se non mi ricordo tutto me lo scrivo e in qualche modo supplisco. Non diventerò esperto e non ci tengo, mi basta una decente padronanza nell'usare il mezzo, anche senza sapere tutto sui transistor o sui comandi da terminale. Il tuo è molto utile.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)