SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Avviare e Installare ISO live dal GRUB senza Pendrive e CD
#21
gnome-disk-utiliti permette di trasferire correttamente le iso live install linux (no windows) su qualunque supporto interno o esterno che sia , dopo di che basta impostarlo come prima unità di avvio del computer per avviare regolarmente la live.
Sia il trasferimento su supporto hd interno o esterno possa essere che la successiva eventuale installzione regolare da live mode , risultano per forza di cose molto più veloci , lettori cd e masterizzatori sono molto più lenti per loro stessa natura.
Cita messaggio
Grazie da:
#22
ti dispiace fornire maggiori dettagli su come operare ?
Cita messaggio
Grazie da:
#23
Eccoti servito . Gnome disk utility - riconosce e gestisce correttamente qualunque unita disco , pendriver presenti.
Su fisso se hai disponibile unità a bassa capacità abbandonata da poter mettere al posto del masterizzatore , di supporti cdrom dvd non ne hai bisogno .
Io stò utilizzando allo scopo la vecchia unità da 80 gb , eliminado di fatto sia l' uso del masterizzatore che di pendriver con la sola eccezione di quelle che già avevo che nonbutto certo via. In una ho trasferito il supporto installazione della mia licenza MS windows 7 , nell' altra il ripristino OEM Asus windows 8.1 del nuovo portatile di mio figlio , in entrambe i casi pero dato che gnome disk utility non supporta l' operazione con le immagini dei SO di MS , soluzione obbligata il ricorso al potente Rufus da windows


Allegati Anteprime
               
Cita messaggio
Grazie da:
#24
scusami, ma non ho capito, io scarico la iso di mint17.1 e la metto in una partizione libera del mio HD, come faccio ad avviare la iso tramite gnome disk ?
Cita messaggio
Grazie da:
#25
non avvii l' iso trasferisci l' iso sull' unità di destinazione tramite la funzione ripristino . Dopo di che riavvii il computer dall' unità posta come prima unità di avvio del computer ed il SO in livemode, invece che su dvd , su pendrive o sull' unità destinata allo scopo.
per trasferire l' iso visibile nello scrennshot impiega non più di due minuti su pendriver , se la trasferisco sull' unità interna da 80 gb poi è un fulmine , gli basta una manciata di secondi.
Se poi aggiorni fstab sulla configurazione dell' unità linux in uso correte facendogli montare partizione e unita utilizzata per l' iso con il classico update-grub puoi anche avviare il SO in live senza bisogno di impostare la sua unità come unità di avvio del compute ogni volta che vuoi farne uso.

Non è nuova come procedura , qualcuno in rete è riuscito a sfruttare l' unità di destinazione come clone cd multiboot , e come n' lho capita ,
questo me piacerebbe scoprirlo , perche su 80 gb disponibili sa quante live in multiboot ci starebbero pronte a portata di mano.
Cita messaggio
Grazie da:
#26
Ho provato a fare come hai indicato con una chiavetta ed ha funzionato, ma se ho capito bene tu usi come destinazione un hd, il ripristino non ti cancella tutto il contenuto del disco ? hai lasciato uno spazio non allocato all'inizio ?
Cita messaggio
Grazie da:
#27
L' uso di unità disco interna , merità un pensierino su fisso se si ha disponibile un ' unità disco a bassa capacità da mettere al posto del masterizzatore , scontato che il trasferimento con ripristino dell' iso elimina tuttti i dati presenti sull' unità .
Cita messaggio
Grazie da:
#28
comunque è sempre un'alternativa facile e sicura a dd, è difficile sbagliare con questo sistema
Cita messaggio
Grazie da:
#29
Con dd come si fa quando ho una .iso su una chiavetta e la devo spostare in un'altra ed quest'ultima diventi avviabile?

Cita messaggio
Grazie da:
#30
sudo dd if=/nome_della_iso.iso of=/dev/sdX
dove la X è la lettera della chiavetta. il terminale ovviamente va aperto dentro la chiavetta altrimenti dai il percorso sudo dd if=/media/ecc......
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: