Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
BLOCCARE DEFINITIVAMENTE GLI AGGIORNAMENTI DI WINDOWS 10
#1
Nella mia scuola due aule informatiche sono dotate di pc desktop con windows 10 (purtroppo neanche i tecnici informatici vogliono passare a linux...) e, complice anche la banda internet non amplissima, quando scaricano gli aggiornamenti (e lo fanno secondo il loro capriccio) saturano la banda: ogni postazione arriva ad assorbire anche 5MB al secondo. Ora, abbiamo provveduto a ritardare gli aggiornamenti e a inibire la condivisione degli stessi con gli altri pc della rete  ma alcuni aggiornamenti si avviano nostro malgrado. Esiste una procedura per bloccare definitivamente (o quasi) questi stramaledetti aggiornamenti? Ho trovato qualcosa in rete; un sito suggerisce 2 strade: 1) lanciare gpedit.msc configurare gli aggiornamenti e scegliere la prima opzione (notifica e decisione dell'utente) 2) disattivare il servizio  intervenendo su services.msc e disattivando windows update. Non ho ancora provato perché i computer sono della scuola e ho paura di combinare qualche disastro. Che ne dite?
Grazie    Disperato
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Aggiungo: la MOSTONET PRIVACY SUITE può essere utile?
Grazie
At
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Pessima idea a prescindere.
In ogni caso entrambe le soluzioni possono essere portate a termine solo dall'amministratore. Trattandosi di una rete inoltre la gestione degli update dovrebbe essere centralizzata e non modificabile sui singoli client.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
L'unico modo di bloccare definitivamente gli update di Windows 10 è disabilitare il servizio Windows Update, il che comporta enormi problemi di sicurezza e non te lo consiglio.
Inibire la condivisione degli aggiornamenti è sbagliato: visto che hai il problema della scarsità di banda Internet è meglio condividerli, così se un computer ha già scaricato gli aggiornamenti può trasmetterli in rete agli altri computer.

Puoi provare ad aggiornare completamente un solo computer (tenendo spenti gli altri), poi riavvi il Pc aggiornato.
Accendi anche gli altri computer e lanci su di essi la procedura di aggiornamento: sulla carta dovrebbero prendere gli aggiornamenti dal PC aggiornato via LAN, sempre che tutti i computer possano "vedersi" tra loro, occupando comunque meno banda.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)