Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Bios Aptio e windows7
#1
Ciao a tutti.
1-sono nuovo del sito e quindi mando un saluti e ringrazio per l'utile forum
2-non sono un esperto in materia, per cui perdonatemj terminologie o banalità non comprese da me) nel caso..
3-vengo al punto..essendo abbastanza urgente e grazie)

Si parla di un portatile asus , comprato nuovo.
Che monta un hd1tb e come s.o windows10.

Ho sostituito al suddetto Hd 1tb, il disco che montavo sul precedente mio pc , un ssd in cui vi era installato il s.o windows7.

Dopo alcune impostazioni apportate nel Bios, che sembra essere un "aptio"anno2016, sono riuscito nell avvio del s.o windows7, e tutto sembrava in regola.

Ma 3 disfunzioni sono subito apparse:
1-il touchpad non funziona
2-le periferiche usb non vanno(no mouse, no hd esterno o altro)
3-c'è un alterazione della risoluzione schermo, che credo sia roba facile ma non avendo mouse manco riesco a cambiarla..vabè.

Non so ..
Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao,
se ho capito bene hai spostato semplicemnte il disco con Win7 senza installare nuovamente il sistema operativo

Se è così è abbastanza ovvio che molte cose non funzionano. Anzi oltre a quelle che hai già individuato ce ne saranno molte altre. Questo perché l'installazione di Windows è personalizzata in funzione dell'hardware su cui avviene.

Con il DVD di installazione puoi provare a riparare l'installazione di Win7 ma dubito che la cosa sia risolutiva
L'altra strada è l'installazione da zero sempre dal dvd.

In entrambi se la licenza non è di tipo retail, dovrai acquistarne una nuova per l'attivazione del sistema.
Cita messaggio
Grazie da: Remiel
#3
Ciao..si hai ben inteso..e ok..mi pare di aver capito.

Non ho il dvd del s.o.
L'operazione era finalizzata a
-evitare formattazione e mantenere vecchio disco avendo tutto in ordine
-evitare win 10 come la peste

Ora la situaxione è problematica, avendo software che mi richiedono giorni di lavoro per installazioni etc.

C'è modo di reinstallare il s.o medesimo, acquistando nuova licenza per questo pc, senza che venga formattato tutto il resto?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
L'acquisto della licenza credo sia ancora possibile
(v. ad es. http://www.eprice.it/search/qs=windows%2...indows%207)

A parte la procedura di ripristono di cui ti ho detto, ci sono delle guide come questa:
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t...ersa_11573
Onestamente non so se siano efficaci
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(20-04-2017,18:21 )Remiel Ha scritto: Ciao..si hai ben inteso..e ok..mi pare di aver capito.

Non ho il dvd del s.o.
L'operazione era finalizzata a
-evitare formattazione e mantenere vecchio disco avendo tutto in ordine
-evitare win 10 come la peste

Ora la situaxione è problematica, avendo software che mi richiedono giorni di lavoro per installazioni etc.

C'è modo di reinstallare il s.o medesimo, acquistando nuova licenza per questo pc, senza che venga formattato tutto il resto?

Ciao.
Nel sito che ti propongo oltre alla licenza ti inviano il link per scaricare la ISO da mettere su DVD o USB. Tempo fa vendevano anche le licenze Retail ma vedo che ora propongono solo OEM. Meglio che niente.
Io anni fa acquistai una licenza per W8.1 e tutto filò come descritto. Inutile dire che a quanto ne so le licenze sono regolari. E il fatto che da anni le vendono pubblicamente lo sta a dimostrare anche se i prezzi decisamente bassi suscitano a volte perplessità.
http://babbanosoft.com/?product=windows-...al-ita-oem
Cita messaggio
Grazie da: Remiel
#6
è già MOLTO strano che Windows 7 sia partito senza dare schermate blu di errore;
tutto quello che non ti funziona è sicuramente dovuto alla mancanza dei driver corretti, per esempio quelli del touchpad e del chipset interno che integra i controller USB; ammesso e non concesso che funzioni, devi scaricare i driver per Windows 7 dal sito di supporto tecnico del computer.

Perché poi avere paura di Windows 10 è un mistero
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Domani leggo bene e guardo i links..grazie mille per ora
Allora..
Grazie per il link licenze intanto!)

@blackstar
Per quantoconcerne la procedura linkata mi sembra troppo complessa per meSmile
Prima di provare tenterei invece con l installazione dei drivers adatti, che mi sembra forse il passaggio giusto.
Il problema è come fare..non andando usb e touchpad non riesco a muovermi..)) c'arriveró.

@bat
Win7 è partito non subito, ma con un po di modifiche al bios, ora diró una stupidata ma mi pare che attivando un certo launch csm il bios si predisponga a funzionare con altri s.o diversi da quello nativo.

Per questo mi sembra che valga la pena provare con i drivers come dici..l'avevo pensato anche io, ma mi mancano concetti base per capire se penso sciocchezze i no
Su win10..lo uso da poco ma non mi piace proprio. Mi fa perdere tempo. Ma è opinabile
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(20-04-2017,21:35 )Remiel Ha scritto: Win7 è partito non subito, ma con un po di modifiche al bios, ora diró una stupidata ma mi pare che attivando un certo launch csm il bios si predisponga a funzionare con altri s.o diversi da quello nativo.
impostare il CSM (Compatibility Support Mode = modalità compatibilità con BIOS convenzionali) è corretto e dovresti aver anche disabilitato il SecureBoot (pensato essenzialmente per Windows 8.1/10)
però è strano lo stesso che sia partito se proveniva da un'installazione su un altro computer, probabilmente ti converrebbe in ogni caso reinstallarlo da zero almeno sei sicuro che funzionerà tutto (purché installi i driver corretti). Ci perdi 30-60 minuti, probabilmente meno del tempo che perderesti per fare le prove. La scocciatura vera sarà riconfigurare e personalizzare il sistema e reinstallare le applicazioni, però lo fai una volta per tutte e se costruisci subito dopo un'immagine di sistema puoi ripristinarlo su quello stesso computer in pochi minuti
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Remiel
#9
Si disabilitando il secure boot si abilitava il csm in automatico.
Comunque ho usato questo metodo sbrigativo perchè già un'altra volta mi andó bene.

Ok, hai ragione, 30 60 minuti.
Ma reinstallare software e plugin che uso, dediti a musica, significa davvero 2/3 gg prima che torni in regola..almeno!. È davvero un processo lungo.
Potrei fare cosi peró, sarebbe definitivo, ma in tal caso aspetto un po a farlo.
Posso chiederti cosa intendi per costruire subito un immagine di sistema?
Cita messaggio
Grazie da:
#10
(21-04-2017,12:33 )Remiel Ha scritto: cosa intendi per costruire subito un immagine di sistema?
Un'immagine di sistema è una copia esatta del sistema operativo e di tutte le applicazioni installate così com'è (al momento in cui l'immagine stessa viene costruita);
a differenza di un normale backup di file/cartelle, l'immagine di sistema esegue la copia esatta anche della traccia 0 del disco (quella che contiene l'MBR o la tabella GPT), insieme a tutta la configurazione delle partizioni, del codice di avvio, e alla partizione di sistema o EFI (dipende da come è formattato l'HDD).
Se non capisci tutti i termini di cui parlo non fa (quasi) niente, poiché le immagini disco vengono costruite da software appositi che si occupano di tutto in modo trasparente all'utente (il software che suggerisco sempre di usare per questo tipo di operazioni è Acronis True Image, ma ce ne sono molti in giro).

I sw come true Image si chiamano "tool per l'imaging del disco". L'immagine di sistema consiste in un unico grosso file (la dimensione del file dipende dalle dimensioni fisiche del sistema operativo e di tutte le applicazioni che installi); per darti un'idea, un'immagine di ripristino compressa di Windows 7 con tutti i piccoli tool di cui necessitiamo ogni giorno (lettori multimediali, pdf, compressori ecc.) è grande circa 6-8 gigabyte (ma se installi programmi di grandi dimensioni cresce la dimensione dell'immagine ovviamente).
Una volta costruita l'immagine di sistema su un certo computer, si può mettere il file risultante su un disco esterno e conservarlo per sicurezza. Se cambi l'hard-disk oppure se si rompe quello che hai, basta mettere un HDD nuovo e ripristinare l'immagine che hai conservato sul disco esterno: un ripristino richiede una manciata di minuti perché l'immagine contiene già tutto, sia il sistema, che le personalizzazioni che hai fatto, sia tutti i programmi che hai installato.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)