Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Bloccare connessioni indesiderate - Linux e Windows -
#1
Ciao, vi segnalo questo file contenete una lunga lista di hosts , creato da Dan Pollock e  reperibile a QUESTO INDIRIZZO
Va semplicemente copiato \ incollato ( e salvato ) nel file /ect/hosts già presente su Linux.

Perchè ?

Gli indirizzi presenti nel file vengono bloccati impedendo al nostro sistema  di connettersi ( per sbaglio ) a tutti gli host riportati nella lista, proteggendoci da siti Spyware, bloccando le finestre pop-up, riducendo la larghezza di banda utilizzata e impedendo il tracciamento dell' utente.

Su Windows
il file va salvato col nome hosts in "C:\windows\system32\drivers\etc\hosts". Aggiungere eventualmente tutti gli indirizzi con un copia \ incolla al file già esistente.

Potrebbe essere necessario dire a Defender di ignorare questo file.

Trovate maggiori informazioni proprio nelle prime righe commentate del file

P.S. Sul 10 dovrebbero venire bloccate tutte le connessioni riportate sotto, uso il condizionale " dovrebbe" perchè non potendo provare di persona non posso riportare la mia esperienz diretta..

Codice:
#<Windows10>

# Windows 10 reporting domains
127.0.0.1 a-0001.a-msedge.net
127.0.0.1 a.ads1.msn.com
127.0.0.1 a.ads2.msn.com
127.0.0.1 adnexus.net
127.0.0.1 adnxs.com
127.0.0.1 ads1.msads.net
127.0.0.1 ads1.msn.com
127.0.0.1 ads.msn.com
127.0.0.1 az361816.vo.msecnd.net
127.0.0.1 az512334.vo.msecnd.net
127.0.0.1 choice.microsoft.com
127.0.0.1 choice.microsoft.com.nsatc.net
127.0.0.1 compatexchange.cloudapp.net
127.0.0.1 corpext.msitadfs.glbdns2.microsoft.com
127.0.0.1 corp.sts.microsoft.com
127.0.0.1 df.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 diagnostics.support.microsoft.com
127.0.0.1 feedback.microsoft-hohm.com
127.0.0.1 feedback.search.microsoft.com
127.0.0.1 feedback.windows.com
127.0.0.1 i1.services.social.microsoft.com
127.0.0.1 i1.services.social.microsoft.com.nsatc.net
127.0.0.1 oca.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 oca.telemetry.microsoft.com.nsatc.net
127.0.0.1 pre.footprintpredict.com
127.0.0.1 preview.msn.com
127.0.0.1 rad.msn.com
127.0.0.1 redir.metaservices.microsoft.com
127.0.0.1 reports.wes.df.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 services.wes.df.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 settings-sandbox.data.microsoft.com
127.0.0.1 sqm.df.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 sqm.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 sqm.telemetry.microsoft.com.nsatc.net
127.0.0.1 statsfe1.ws.microsoft.com
127.0.0.1 statsfe2.update.microsoft.com.akadns.net
127.0.0.1 statsfe2.ws.microsoft.com
127.0.0.1 survey.watson.microsoft.com
127.0.0.1 telecommand.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 telecommand.telemetry.microsoft.com.nsatc.net
127.0.0.1 telemetry.appex.bing.net
127.0.0.1 telemetry.appex.bing.net:443
127.0.0.1 telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 telemetry.urs.microsoft.com
127.0.0.1 vortex.data.microsoft.com
127.0.0.1 vortex-sandbox.data.microsoft.com
127.0.0.1 vortex-win.data.microsoft.com
127.0.0.1 watson.live.com
127.0.0.1 watson.microsoft.com
127.0.0.1 watson.ppe.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 watson.telemetry.microsoft.com
127.0.0.1 watson.telemetry.microsoft.com.nsatc.net
127.0.0.1 wes.df.telemetry.microsoft.com
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Esistono molti file HOSTS predefiniti;
su Windows, nel caso si usino file di dimensioni molto grandi (centinaia di KiB) è meglio disabilitare il servizio Client DNS prima di aggiornare il file;
inoltre, se non ricordo male, taluni firewall bypassano completamente il file HOSTS, per cui la modifica potrebbe essere ininfluente (parlo sempre di Windows).
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Fatto per ora solo su Ubuntu. Conto di farlo anche sugli Win. Grazie a tutti e due.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#4
(08-10-2015,20:42 )BAT Ha scritto: su Windows, nel caso si usino file di dimensioni molto grandi (centinaia di KiB) è meglio disabilitare il servizio Client DNS prima di aggiornare il file;
Tongue Tongue  Ho trovato un articolo interessante che tratta l' argomento in modo molto chiaro. http://it.ccm.net/faq/612-come-modificare-il-file-hosts
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Scusa Teo, questo è il mio file hosts

127.0.0.1 localhost
127.0.1.1 mb3

# The following lines are desirable for IPv6 capable hosts  
::1     ip6-localhost ip6-loopback
fe00::0 ip6-localnet

ff00::0 ip6-mcastprefix
ff02::1 ip6-allnodes
ff02::2 ip6-allrouters

però mi sembra che significhi che sono host "desiderabili" per iPv6 ,non vietati.    Undecided


la pagina nel link va incollata sotto tutta intera?
Marilù
Cita messaggio
Grazie da:
#6
iul file hosts è fatto da linee comomposte da 2 elementi
<indirizzo-IP> <sito web>

questo indica a Windows/Linux che quando sulla barra del browser si digita <sito web>, ci si connette direttamente a <indirizzo-IP>
quando vedi come IP i numeri 127.0.0.1 significa che rimani sul tuo computer, è un modo per impedire di connettersi ad un sito malevolo,
per esempio
127.0.0.1 tanti.virus.com
per significare che se tenti una connessione a tanti.virus.com rimani invece sul tuo computer (127.0.0.1) e vieni protetto;
potresti anche mettere
<IP-Majorana> istitutomajorana.it/forum2/
così che quando vuoi connetteri al forum lo fai direttamente senza usare il servizio DNS (quando scrivi istitutomajorana.it/forum2/ prima ti connetti al DNS in uso, il quale poi ti restituisce l'IP giusto ed infine avviene la connessione; sulla carta, se metti tutti gli IP più usati nel file HOSTS la connessione è più reattiva)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: esabatad , Marilù
#7
Ciao Marilù, si va incollata sotto tutta intera, ovviamente su Linux si potrebbe anche evitare di includere l' ultimo gruppo ossia quello relativo ad alcune funzionalità di Win 10, ma se lo si lascia non succede niente, male non gli fa.
Se leggi bene il file potrai notare anche che alcuni indirizzi sono commentati e quindi non sono bloccati automaticamente , ad es. quelli di alcuni servizi di Google sono segnalati come maybe spy = possibili spie, in questo caso la scelta è a discrezione dell' utente.
Il funzionamento è abbastanza semplice, in pratica ad ogni indirizzo elencato viene associato l' IP 127.0.0.1, che è l'idirizzo dell' interfaccia di loopback del ns. PC e NON il vero indirizzo del sito web. Nel caso di una tentata connessione il file hosts viene letto dal sistema prima che i DNS forniscano il vero IP del sito, in questo modo il PC associerà 127.0.0.1 al sito rendendo di fatto la connessione impossibile restituendo un errore.
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da: Marilù
#8
Infatti se si prova a copiare uno di quegli indirizzi nella barra degli indirizzi dice La pagina web non è disponibile.
Marilù
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Hanno appena aggiornato  l'elenco al 9  ottobre nel  sito someonewhocares.org
Marilù
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Il file hosts si apre con un editor di testo e devi essere Amministratore altrimenti non ti salva le modifiche;
fatti una copia del file HOSTS sul desktop, aggiungi le righe alla copia, poi sovrascrivi l'originale.
Se non riesci a sovrascrivere, cerca con google "come diventare proprietario di un file Windows 7"
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Seba


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)