Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Calcolatore etico e sostenibile
#1
Allora, sono un nuovo iscritto, vi devo chiedere dei consigli su un argomento che mi preme molto: esistono dei produttori di hardware "etici" e "sostenibili"?
Probabilmente la maggior parte delle persone su questo forum sapranno della Foxconn, di come vengono assemblati i pc e magari anche delle miniere di cobalto in Congo ( http://www.repubblica.it/solidarieta/dir...132142114/ ).
La domanda l'avete già capita tutti: esiste qualche azienda, qualche startup, che stia attenta all'etica in questo senso? Per la telefonia mobile per esempio c'è la Fairphone, se io invece volessi un portatile "etico"?
Grazie Pinguino
Cita messaggio
Grazie da:
#2
pare che Intel specifica nelle sue cpu che non provengono dalle zone di conflitto http://ark.intel.com/it/products/94456/I...o-3_50-GHz
Cita messaggio
Grazie da: M354S
#3
(20-09-2016,19:20 )maxbigsi Ha scritto: pare che Intel specifica nelle sue cpu che non provengono dalle zone di conflitto http://ark.intel.com/it/products/94456/I...o-3_50-GHz

Grazie Tongue , in realtà questo lo sapevo perché precedentemente avevo già cercato e mi ero informato un po'.
Sai anche se c'è qualche azienda che si occupi di vendere pc (portatili sopratutto) in cui fa uso solo di hardware "etico"?
Oltre per la questione del cobalto e del Congo, anche per quanto riguarda il montaggio stesso, la Foxconn ha fatto tanto chiasso nel 2010 e nel 2012, ma anche adesso in realtà ogni tanto esce qualcosa di nuovo: http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/...i/2989186/
"All’inizio della scorsa settimana, riporta il Wall Street Journal, un lavoratore di 31 anni, assunto da un mese, una volta finito il proprio turno è salito sul tetto di uno degli impianti e si è lanciato nel vuoto. L’indomani una sua collega è morta travolta da un treno mentre attraversava i binari perché il sottopassaggio che solitamente imboccava era allagato, ma lei doveva arrivare in tempo in fabbrica. Le due tragedie non sono tra loro collegate, ma la morte della donna pare essere riconducibile alle condizioni di lavoro all’interno dello stabilimento."
Tra qualche mese comprerò un pc nuovo e stavolta vorrei fare una scelta quantomeno più consapevole di prima.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
non so se ci siano aziende che fanno uso di hardware etico sinceramente Idea conoscevo già la situazione della Foxconn purtroppo e pare che ancora continuino a stressare i propri dipendenti Disperato
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(20-09-2016,20:37 )maxbigsi Ha scritto: non so se ci siano aziende che fanno uso di hardware etico sinceramente  Idea conoscevo già la situazione della Foxconn purtroppo e pare che ancora continuino a stressare i propri dipendenti  Disperato

Grazie comunque per la disponibilità. Si, non dubitavo che sapessi della Foxconn, è un nome talmente grosso che, anche se non salta fuori spesso quanto dovrebbe, chi si occupa di hardware o segue un po' di news in materia di tecnologia videoludica, conosce bene.
Comincio a pensare che ancora non ci sia nessuno che produce hardware etico per pc, tenendo presente che la Fairphone è nata solo nel 2013, non mi stupirebbe troppo... Disperato
Rimango speranzoso che l'azienda cresca e che magari tiri pure fuori un pc, tra l'altro sembra abbastanza aperta all'open e magari si potrebbe avere con GNU/Linux già installato (o comunque pienamente compatibile col kernel Linux), sempre che l'azienda non fallisca, a giudicare da quanto ho cercato a destra e a manca, non ha molta concorrenza in materia di smartphone etici, ma purtroppo, stando attenti all'etica i costi di produzione salgono un poco.
Ho trovato questo sito http://www.ethicalconsumer.org/buyersgui...books.aspx
Però il consiglio "best buy" è aggiornato al 2014, così come gli articoli correlati risalgono al 2014, mentre ai pdf delle loro ricerche non si può accedere senza versare 30 sterline. Non sembra troppo aggiornato come sito, ma potrebbe valere la pena dare un'occhiata senza iscriversi.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)