Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Calcolo Anni, mesi, giorni ed ore con CALC.
#1
Buongiorno a tutti e buona Pasqua.
Alle volte ci si trova nella necessità di calcolare quanti anni, mesi, giorni, ore e minuti siano trascorsi tra una data ed un'altra; ma se non ci si ricorda i passaggi matematici che ci insegnarono ad utilizzare alle scuole medie... potremmo impiegare tanto per stabilirlo.
Per risolvere la questione ho provato ad elaborare il file in CALC allegato alla presente discussione che, senza nessuna pretesa da parte mia, gradirei fosse testato dagli amici del Forum.
Il suo utilizzo è semplice.
Aperto il file di CALC si indica la data d'inizio e la data di fine nel formato (GG/MM/AA) e l'ora di inizio e di fine nel formato (12.00; 08.00 etc).
Fatemi sapere se vi è comodo o se ritenete debbano essere apportate modifiche.
Cordialità.
Mamizzo


Allegati
.xls   calcola anni mesi e giorni.xls (Dimensione: 9 KB / Download: 12)
Cita messaggio
Grazie da:
#2
non funziona bene
se metti come data lo stesso giorno e orari diversi (le 23 e mezzanotte preinserita da te come le 24.00.00) mette che sono passati -1 giorni
rilevo che le 24.00.00 è un orario che non esiste, in realtà sarebbero le 00.00.00 del giorno seguente anche se CALC lo accetta
(in questo caso funziona)

quando programmi qualcosa devi fare anche i test "carogna" cioè i casi molto particolari che necessitano di trattamento a parte;
ti ricordo che i fogli elettronici (anche CALC) supportano anche le operazioni fra le date, per esempio se fai una sottrazione tra date in formato aa-mm-gg ti restituisce il numero di giorni che intercorrono tra due date
stessa cosa con le ore
se le sfrutti potresti abbreviare le formule che hai usato nelle colonne nascoste (invece di colonne nascoste potresti eseguire le operazioni su un secondo foglio, e poi sul primo riportare solo la copia delle operazioni)


Allegati Anteprime
   
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: mamizzo , mamizzo
#3
Per la miseria! Avevo provato un sacco di test "carogna", ma proprio questo m'era sfuggito.
Provo a rimediare.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Buongiorno. Eccomi qua ancora una volta, cercando di porre rimedio alla magra figura per il malnato funzionamento del "file" postato il 15.04.2017.
Quello allegato adesso è stato rifatto "ex-novo": ho provato vari test per accertarmi della sua validità e mi sembra che vada bene.
Vi chiedo, per favore, di testarlo anche Voi.
In base al compito per il quale è stato programmato fategli eseguire tutti calcoli che riterrete opportuno per accertare la sua validità, o se debba essere ancora modificato e/o migliorato.
Ringrazio di cuore BAT per le sue critiche costruttive con le quali concordo pienamente.
Asserisco che ha pienamente ragione quando mi consiglia di non utilizzare le "colonne nascoste", ma di usare un secondo foglio di CALC e poi, sul primo, riportare solo la copia delle operazioni.
Giusto!
Ma per il momento lo scopo principale è quello di accertare la funzionalità del "file": successivamente, allorquando necessitasse utilizzarlo in uno schema univoco con più fogli di calcolo che dovrebbero interfacciarsi tra loro, per un lavoro più o meno complesso, allora si, sarà il caso di studiare un attimo le alternative per renderlo il più ottimale possibile nel suo contesto.
Mamizzo


Allegati
.xls   Nuovo calcolo del tempo in anni, mesi, ore e minuti.xls (Dimensione: 7 KB / Download: 12)
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Senza fare test particolari, non ci siamo ancora, si vede dalla data che hai inserito "standard":
inizio: 25/04/1981 10.30.00
fine: 27/04/2017 09.27.00
risultato: 36 anni, 2 giorni (ERRATO), 22 ore e 57 minuti
è sbagliato perché i 2 giorni "pieni" li hai alle 10.30.00, il risultato corretto è
36 anni, 1 giorno, 22 ore e 57 minuti
provare per credere: se lasci la stessa data di fine ma inserisci le 10.30.00 il risultato ti dà 36 anni e 2 giorni secchi...

Al di là di impostare le formule a fini di esercizio, ma ti devi proprio complicare la vita tirando in ballo ore-min-sec?
At

P.S.
A proposito:
il titolo della discussione dice che si fanno calcoli con CALC: allora perché non alleghi un file in formato .odt invece che in formato Excel?
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#6
"Touche" per la seconda volta.
BART rispondo al PS dicendo che il file è di CALC ma per opportunità dettate da scambio files ho impostato il PC in modo che quando salva il lavoro lo restituisca in formato EXCELL (e lo stesso discorso vale per WRITER).
Comunque GRAZIE.
Mamizzo
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Visto che non si tratta certo di un segreto industriale, non ho ben capito la necessità di proteggere le celle e nascondere le formule. Io penso che ci siano problemi più profondi nel foglio che hai postato perché Excel Online ed OpenOffice non lo visualizzano correttamente e solo con LibreOffice vengono mostrati tutti i valori. Ovviamente non potendo guardare le formule non ho la più pallida idea del perché sia così.

Io molto più banalmente risolverei come nel file che allego. Ovviamente le formule sono in chiaro Smile
p.s. Non ho avuto tempo di testarlo a fondo, per cui è possibile che ci siano degli errori.
p.p.s Il foglio è realizzato con OpenOffice nel formato ODF, le conversioni di formato sono sempre una sciagura!


Allegati
.ods   diff date.ods (Dimensione: 9,63 KB / Download: 8)
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(28-04-2017,10:38 )Blackstar Ha scritto: Visto che non si tratta certo di un segreto industriale, non ho ben capito la necessità di proteggere le celle e nascondere le formule.
concordo At
allego il file sprotetto realizzato dal buon mamizzo ... Big Grin
oltre ad aver nascosto le formule aveva impostato il colore dei caratteri su bianco così da essere invisibili;

Per il futuro:
per questo tipo di problemi che non hanno fini di lucro (chi mai comprerebbe un foglio con una macro per questo calcolo?)
è inutile "nascondere" il lavoro fatto, perché impedisce agli altri sia di vedere come ha eseguito il "lavoro",
ma soprattutto complica la vita a se stesso perché con formule e valori parziali in evidenza è più facile
fare il "beta testing" per chi prova il foglio, per non parlare del fatto che qualcuno potrebbe trovare un errore nelle formule e suggerire come correggerle Dodgy

@mamizzo
adeguiamoci alla filosofia "open" almeno per queste cose


Allegati
.xls   gma2.xls (Dimensione: 6,5 KB / Download: 9)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#9
(28-04-2017,06:25 )mamizzo Ha scritto: "Touche" per la seconda volta.
BART rispondo al PS dicendo che il file è di CALC ma per opportunità dettate da scambio files ho impostato il PC in modo che quando salva il lavoro lo restituisca in formato EXCELL (e lo stesso discorso vale per WRITER).
Comunque GRAZIE.
Mamizzo

mamizzo, guarda che usando Calc o Writer, ti conviene lavorare (al fine di evitare qualsiasi tipo di incompatibilità, anche minima) con le estensioni proprie di LO, cioè .ods e .odt;
quindi quando prelevi un file .exe, salvalo in .ods e lavoraci sopra, poi alla fine delle tue modifiche se lo devi passare a qualcuno che ha excel, lo salvi in xls.

Non riuscivo a vedere le formule del tuo ultimo file, ora BAT ho visto che l'ha sprotetto, ma aveva già detto precedentemente che non era corretto, per cui ti allego questo da collaudare, io per quello che ho visto funziona:


.ods   Calcolo tempo.ods (Dimensione: 14,42 KB / Download: 15)


NOTA: senza il calcolo di ore, minuti e secondi, il file si risolve in un attimo inserendo la formula già presente in Calc, ovvero DATA.DIFF() impostando correttamente la sintassi tra le sei opzioni che ti da quella funzione.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Con la presente intendo rivolgere un grazie di cuore a tutti coloro che sono intervenuti nella discussione che ho aperto e che, nel mio intento, non avrebbe dovuto essere causa di difficoltà, imbarazzo o polemica di nessun tipo e con chicchessia.
Avete ragione nell'affermare che sarebbe stato meglio non proteggere il "file", anche perché come è stato indicato "non si tratta di un segreto di stato" ma di un esercizio per cercare di tenere allenata la mente.
Credetemi: non era mia intenzione sottrarmi alla filosofia "open" che ho accettato come mia fin dal primo momento che ho conosciuto questo forum e, seppure virtualmente, il Suo ideatore: il compianto Prof. Antonio CANTARO.
Credo fermamente che se siamo su questo forum, che ha dato e dà tanto ai suoi frequentatori, è perché tutti abbiamo accettato tale filosofia.
Per quanto sopra detto, se me lo consentite, coprendomi il capo di cenere, gradirei dirvi che anche se non più giovincello, ho preso una cantonata del tipo: "Errare è umano, perseverare è diabolico" e, sinceramente, non ho alcuna intenzione di perseverare.
Quindi GRAZIE per le buone e costruttive critiche che mi sono attirato e gradirei che accettaste tutti i miei più cordiali saluti. At
Mamizzo
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)