Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Chiavetta USB persistente con il tool “Startup Disk Creator”
#1

Salve amici,

volevo fare  una chiavetta USB persistente con dentro “Ubuntu 64-bit”
da usare  Live su pc che non hanno Linux, oppure che hanno componenti
inadatti per poter installare fisso Linux.
Domande:
1-Come chiavetta avrei pensato ad una “Toshiba da 32Gb”, capienza sufficiente ?
2-Quali versioni di "Ubuntu da 64-bit" sono più adatte per fare un lavoro del genere ?
3-Come programma per fare questo lavoro mi è stato consigliato il tool
“Startup Disk Creator”, però io con questo nome non lo trovo sul mio
“Ubuntu 14.04 italiano Plus Remix a 64 bit”, forse è presente con un altro nome ?

P.S. Spero di aver postato nella sezione giusta, altrimenti chiedo ai
signori moderatori di spostare nella sezione giusta. Grazie!
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Per tale uso è inutile "sprecare" una chiavetta da 32gb è sufficiente una da 4gb,perchè cmq sfrutta solo 4gb comprensiva del sistema e dello spazio persistente, non si può dargliene di più, esempio se installi una live di 2gb poi dargli al massimo i restanti 2 gb di spazio persistente senza potere andare oltre.
"Startup Disk Creator" solitamente nel menu è denominato come "creatore di dischi di avvio" o similare tipo" Creazione disco di avvio USB"
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#3
(04-01-2016,15:08 )bilodiego Ha scritto: sfrutta solo 4gb comprensiva del sistema e dello spazio persistente, non si può dargliene di più,

Si Può Fa-re! (Dr. Frankenstin)

http://www.istitutomajorana.it/forum2/Th...ore-di-4Gb
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Grazie  At per il link che può essere utile, esplorando altre vie, per raggiungere lo scopo, io ho semplicemente risposto stando alla richiesta specifica della discussione:
"Chiavetta USB persistente con il tool “Startup Disk Creator” appunto confermo che con il medesimo tool non si può fare, non si possono superare i 4gb totali.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#5
(04-01-2016,18:09 )bilodiego Ha scritto: "Chiavetta USB persistente con il tool “Startup Disk Creator”  appunto confermo che con il medesimo tool non si può fare, non si possono superare i 4gb totali.

Ciao Bilodiego,
per il lavoro che intendo fare c'è per caso in circolazione qualche programma più
performante di “Startup Disk Creator” ?  Undecided
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Io trovandomi bene ho sempre usato Startup Disk Creator,(creatore di dischi di avvio) ,non mi ha mai fallito un colpo,lo preferisco al pur valido unetbootin che ho testato.
Fermo restando che hai sempre il limite dei fatidici 4gb,di altre soluzioni tipo quella linkata sopra non mi sbilancio non avendola testata personalmente ,vediamo se arriva qualche contributo di chi ha esperienza in proposito.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#7
(04-01-2016,14:52 )Dirck Ha scritto:
Salve amici,

volevo fare  una chiavetta USB persistente con dentro “Ubuntu 64-bit”
da usare  Live su pc che non hanno Linux, oppure che hanno componenti
inadatti per poter installare fisso Linux.

dubito che su quei computer la live si avvii.
poi mi sorge una domanda, vuoi mettere ubu da avviare come live oppure vuoi fare una installazione vera e propria sulla chiavetta da 32gb.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(04-01-2016,21:53 )dxgiusti Ha scritto:
(04-01-2016,14:52 )Dirck Ha scritto:
Salve amici,

volevo fare  una chiavetta USB persistente con dentro “Ubuntu 64-bit”
da usare  Live su pc che non hanno Linux, oppure che hanno componenti
inadatti per poter installare fisso Linux.

dubito che su quei computer la live si avvii.
poi mi sorge una domanda, vuoi mettere ubu da avviare come live oppure vuoi
fare una installazione vera e propria sulla chiavetta da 32gb.

Ciao Dxgiusti,
Mah... se ci riesco vorrei provare a fare entrambi, su due distinte chiavette usb, anche
se non mi è esattamente ben chiaro la differenza tra una e l'altra.

Diciamo che una chiavetta la vorrei usare su pc che non hanno Linux come sistema operativo.
L'altra la userei per infilarla nel pc di qualche pelandrone di compagno di scuola che si sta gasando
un po' troppo per windows 10 per dimostrargli la validità di Linux.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
la prova con uno che ha win 10 io non la farei. dovresti prima fare qualche operazione e non so se il proprietario del pc è d'accordo ( eliminare il securboot, eliminare fastboot ).
per installare in modo definitivo su di una penna, è semplice. tratta la usb come un hd, partizione ext4, swap, ed installa. il grub su mbr della penna. non installare driver proprietari. ad ogni avvio su computer diversi ( dovrai impostare avvio da usb, come la live ) il kernel caricherà i moduli hardware che troverà. impiegherà un poco di più ma nemmeno molto. io ho visto alla fine dell'estate le partite MLB al campo con PCLinuxOS-LXDE installato su una penna 8 gb che avviavo su un computer > vista <.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
(04-01-2016,23:18 )dxgiusti Ha scritto: la prova con uno che ha win 10 io non la farei. dovresti prima fare qualche operazione e non so se il proprietario del pc è d'accordo ( eliminare il securboot, eliminare fastboot ).

Ciao Dxgiusti
Mah... su un mio pc che aveva preinstallato all'atto dell'acquisto Seven Profesional
ho poi aggiunto in seguito Ubuntu e Mint, ora  Seven si è aggiornato a Windows 10 ma
Ubuntu e Mint funzionano ugualmente.
Io l'unica cosa che ho fatto è stato disattivare i programmi spia di Windows 10 seguendo
una guida simile a questa:
http://www.guidami.info/2015/08/windows-...ivare.html

Dovrei per caso procedere allo stesso modo per poter poi far girare la chiavetta con
su Ubuntu sul pc di qualche pelandrone di compagno di scuola che ha Windows 8
o  Windows 10  ?

P.S. Onestamente non ho la minima idea di come si fa ad eliminare il securboot, e a
eliminare fastboot
su un sistema operativo della microsoft.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)