Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come rimediare allo stato del mio hard disk esterno
#1
Ciao Smile

Oggi ho fatto un test per verificare lo stato degli hard disk e con sorpresa ho visto che l'hdd esterno che ho comprato ormai 2-3 anni fa si trova ad essere in un brutto stato a causa dei settori riallocati.

https://i.imgur.com/U7p69Qm.png

Ma com'è possibile ?

su quest'hard disk sono presenti due partizioni, una in NTFS e l'atra in ext4.

Qualche mese fa, probabilmente anche a luglio avevo fatto delle verifiche ed era tutto ok.

Cosa bisogna fare in queste situazioni e com'è possibile che si sia danneggiato ?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
personalmente penserei ad una sostituzione o comunque non salverei su quell'HD dati importanti.
Sul perchè si sia danneggiato difficile dare una risposta precisa dato che le cause sono molteplici.
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(24-08-2018,20:57 )m3nhir Ha scritto: personalmente penserei ad una sostituzione o comunque non salverei su quell'HD dati importanti.
Sul perchè si sia danneggiato difficile dare una risposta precisa dato che le cause sono molteplici.

Cause, tipo ?

Può essere riparato ?

Potrebbe essere stato causato dal fatto che l'ho collegato a una porta USB che non dava abbastanza corrente per alimentarlo e causava degli accenti e spegni continui ? L'ha fatto per qualche secondo perché poi appena l'ho capoca l'ho scollegato da quella porta
potrei dover seguire quello che viene indicato in questo video ?:
https://www.youtube.com/watch?v=AUMAg_O2hvo
Cita messaggio
Grazie da:
#4
le cause dei settori difettosi può dipendere p. es. da una disconnessione brusca dell'hd dalla porta usb senza usare l'opzione di rimozione sicura e/o lo smontaggio dello stesso. Oppure semplicemente i settori si sono corrotti per l'uso anche se su un hd di 2-3 anni sembra precoce ma tutto dipende dall'uso più o meno intenso.
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da:
#5
hai presente una lampadina accesa? fa luce.... poi di colpo più nulla senza nessun preavviso. questo per dire che si può degradare, rompere, ecc.
visto che il controllo ( per fortuna esiste questa possibilità ) ti segnala anomalie, non perdere altro tempo >>> sostituiscilo.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(25-08-2018,10:00 )m3nhir Ha scritto: le cause dei settori difettosi può dipendere p. es. da una disconnessione brusca dell'hd dalla porta usb senza usare l'opzione di rimozione sicura e/o lo smontaggio dello stesso.  Oppure semplicemente i settori si sono corrotti per l'uso anche se su un hd di 2-3 anni sembra precoce ma tutto dipende dall'uso più o meno intenso.

(25-08-2018,10:24 )dxgiusti Ha scritto: hai presente una lampadina accesa? fa luce.... poi di colpo più nulla senza nessun preavviso. questo per dire che si può degradare, rompere, ecc.
visto che il controllo ( per fortuna esiste questa possibilità ) ti segnala anomalie, non perdere altro tempo >>> sostituiscilo.

Però in questo video: https://www.youtube.com/watch?v=AUMAg_O2hvo

capisco che potrebbe essere anche solo un errore NON fisico.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
non diciamo idiozie,
è rarissimo che un danno su un HDD sia "logico", in quel caso è il file-system della partizione ad essere danneggiato;
i danni sui dischi segnalati dalle utility SMART sono praticamente sempre danni fisici e NON possono essere riparati in alcun modo, anche se troverai sempre l'immancabile tecno-imbecillone-so-tutto-io-che-sono-furbo che insisterà nel dire di usare HD-Tune e va tutto a posto... non va a posto un cavolo!
un settore fisico rotto è rotto e basta!
Quando un settore fisico rotto viene rilevato, il firmware del disco lo "sostituisce" nel senso che rialloca (reindirizza) il settore danneggiato verso un settore integro (ogni HDD ha una certa riserva di settori per ogni traccia per sostituire quelli che si danneggiano con l'uso);
l'unico modo "serio" per rimettere in salute (si fa per dire) un disco è usare le utility del produttore per eseguire una formattazione zerofill (possibile anche con l'utility LLF), tuttavia il succo non cambia: una zerofill non fa altro che scrivere ripetutamente ZERO su tutti i settori del disco ma su quelli danneggiati fallisce (e il firmware del disco dovrebbe marcarli come inutilizzabili).
Tuttavia quando le SMART segnalano errori fisici è un brutto segno: potrebbe essere l'inizio della fine, non mettere sul disco dati importanti e sostiutiscilo se possibile. Intanto puoi riformattarlo LLF anche se in genere, come dicevo, non serve a guarirlo.
Quanto durerà il tuo disco? NON si può dire: a casa ho un HDD di un computer all-in-one che mi dà lo stato "a rischio" da 2 anni, ma funziona ancora bene (l'ho prima riformattato LLF e poi reinstallato Win7 ma naturalmente c'è solo roba che posso perdere).
Un altro HDD che invece mi segnalò lo stato "a rischio" mi durò ancora una sola settimana.
Perché i dischi si rompono?
perché tutto si rompe: a causa dell'usura, della temperatura troppo alta, della incorretta alimentazione o per semplici urti (anche da spenti)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Rosssiiii , Rosssiiii
#8
Da linux ho ottenuto quest'altre informazioni:


Codice:
roberto@roberto760:~$ sudo smartctl -a /dev/sdb
[sudo] password di roberto:
smartctl 6.5 2016-01-24 r4214 [x86_64-linux-4.15.0-32-generic] (local build)
Copyright (C) 2002-16, Bruce Allen, Christian Franke, www.smartmontools.org

=== START OF INFORMATION SECTION ===
Model Family:     Toshiba 2.5" HDD MQ01UBB... (USB 3.0)
Device Model:     TOSHIBA MQ01UBB200
Serial Number:    952DT48GT
LU WWN Device Id: 0 000000 000000000
Firmware Version: AY000U
User Capacity:    2.000.398.934.016 bytes [2,00 TB]
Sector Sizes:     512 bytes logical, 4096 bytes physical
Rotation Rate:    5400 rpm
Form Factor:      2.5 inches
Device is:        In smartctl database [for details use: -P show]
ATA Version is:   ATA8-ACS (minor revision not indicated)
SATA Version is:  SATA 2.6, 3.0 Gb/s (current: 3.0 Gb/s)
Local Time is:    Mon Sep  3 12:16:10 2018 CEST
SMART support is: Available - device has SMART capability.
SMART support is: Enabled

=== START OF READ SMART DATA SECTION ===
SMART overall-health self-assessment test result: PASSED

General SMART Values:
Offline data collection status:  (0x00)   Offline data collection activity
              was never started.
              Auto Offline Data Collection: Disabled.
Self-test execution status:      (   0)   The previous self-test routine completed
              without error or no self-test has ever
              been run.
Total time to complete Offline
data collection:       (  120) seconds.
Offline data collection
capabilities:           (0x5b) SMART execute Offline immediate.
              Auto Offline data collection on/off support.
              Suspend Offline collection upon new
              command.
              Offline surface scan supported.
              Self-test supported.
              No Conveyance Self-test supported.
              Selective Self-test supported.
SMART capabilities:            (0x0003)   Saves SMART data before entering
              power-saving mode.
              Supports SMART auto save timer.
Error logging capability:        (0x01)   Error logging supported.
              General Purpose Logging supported.
Short self-test routine
recommended polling time:     (   2) minutes.
Extended self-test routine
recommended polling time:     ( 486) minutes.
SCT capabilities:           (0x003d)   SCT Status supported.
              SCT Error Recovery Control supported.
              SCT Feature Control supported.
              SCT Data Table supported.

SMART Attributes Data Structure revision number: 16
Vendor Specific SMART Attributes with Thresholds:
ID# ATTRIBUTE_NAME          FLAG     VALUE WORST THRESH TYPE      UPDATED  WHEN_FAILED RAW_VALUE
 1 Raw_Read_Error_Rate     0x000b   100   100   050    Pre-fail  Always       -       0
 2 Throughput_Performance  0x0005   100   100   050    Pre-fail  Offline      -       0
 3 Spin_Up_Time            0x0027   100   100   001    Pre-fail  Always       -       4922
 4 Start_Stop_Count        0x0032   100   100   000    Old_age   Always       -       8963
 5 Reallocated_Sector_Ct   0x0033   100   100   050    Pre-fail  Always       -       24
 7 Seek_Error_Rate         0x000b   100   100   050    Pre-fail  Always       -       0
 8 Seek_Time_Performance   0x0005   100   100   050    Pre-fail  Offline      -       0
 9 Power_On_Hours          0x0032   087   087   000    Old_age   Always       -       5373
10 Spin_Retry_Count        0x0033   253   100   030    Pre-fail  Always       -       0
12 Power_Cycle_Count       0x0032   100   100   000    Old_age   Always       -       1406
191 G-Sense_Error_Rate      0x0032   100   100   000    Old_age   Always       -       226
192 Power-Off_Retract_Count 0x0032   100   100   000    Old_age   Always       -       242
193 Load_Cycle_Count        0x0032   098   098   000    Old_age   Always       -       20072
194 Temperature_Celsius     0x0022   100   100   000    Old_age   Always       -       28 (Min/Max 7/49)
196 Reallocated_Event_Count 0x0032   100   100   000    Old_age   Always       -       3
197 Current_Pending_Sector  0x0032   100   100   000    Old_age   Always       -       0
198 Offline_Uncorrectable   0x0030   100   100   000    Old_age   Offline      -       0
199 UDMA_CRC_Error_Count    0x0032   200   200   000    Old_age   Always       -       0
220 Disk_Shift              0x0002   100   100   000    Old_age   Always       -       0
222 Loaded_Hours            0x0032   097   097   000    Old_age   Always       -       1212
223 Load_Retry_Count        0x0032   100   100   000    Old_age   Always       -       0
224 Load_Friction           0x0022   100   100   000    Old_age   Always       -       0
226 Load-in_Time            0x0026   100   100   000    Old_age   Always       -       265
240 Head_Flying_Hours       0x0001   100   100   001    Pre-fail  Offline      -       0

SMART Error Log Version: 1
No Errors Logged

SMART Self-test log structure revision number 1
No self-tests have been logged.  [To run self-tests, use: smartctl -t]

SMART Selective self-test log data structure revision number 1
SPAN  MIN_LBA  MAX_LBA  CURRENT_TEST_STATUS
   1        0        0  Not_testing
   2        0        0  Not_testing
   3        0        0  Not_testing
   4        0        0  Not_testing
   5        0        0  Not_testing
Selective self-test flags (0x0):
 After scanning selected spans, do NOT read-scan remainder of disk.
If Selective self-test is pending on power-up, resume after 0 minute delay.

roberto@roberto760:~$
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum: