Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cosa sta capitando al forum?
#1
Undecided  Undecided  Già da qualche anno ricevo aiuto e consiglio dagli amici del forum; direi che senza questo supporto non avrei mai iniziato ad usare Linux, data la mia età non certo tenera. Con dispiacere ho dovuto constatare una specie di implosione del forum dopo la scomparsa del prof. Cantaro: comprendo che la mancanza di una guida storica come quella del prof. abbia in qualche modo scombussolato l'andamento del forum; ma penso che il modo migliore di onorare la sua memoria sia quello di dare nuovo impulso a quella che possiamo definire come sua creatura. Qualcuno più esperto di me mi sa dire qualcosa di più?
Un caro saluto a tutti
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Posso dire che ho avuto la stessa impressione, ma non saprei individuare le cause salvo che siamo quasi a fine luglio.
Senza dubbio non è colpa di mancanza di esperti che rispondono.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Lo abbiamo notato tutti.
Molto dipende dal fatto che il sito di riferimento non viene aggiornato in continuazione con nuovi articoli e/o guide (A questo sta rimediando il nuovo amministratore Salvatore Gorgone a cui il prof. Cantaro ha lasciato in eredità la gestione di sito e forum)
a braccetto il fatto che, come conseguenza, non c'è più la newsletter mensile e a questo si aggiunge il fatto che, dietro le quinte, A. Cantaro segnalava tutti gli aggiornamenti a sito/forum su una miriade di servizi on-line di condivisione notizie, per cui molti utenti occasionali o distratti non stanno tornando.

Poi non vengono più realizzate le remix per le migliaia di utenti a cui piace la "pappa pronta", sebbene ci siano comunque altre distribuzioni realizzate da altri mebri del forum. Salvatore sembrava intenzionato a riprendere il rilascio di remix, vediamo se ha tempo.

Personalmente ho in progetto una nuova serie di guide sul partizionamento che vadano un po' più a fondo sugli aspetti dietro le quinte che non sono neanche accennzati nella guida attuale. Quando saranno pronte le metto nel mio blog (dove l'interazione con gli utenti è bloccata) e chi vuole può chiedere lumi in questo forum.
Ho in mente anche altro ma per ora è prematuro parlarne
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Bene, vedo che anche altri stanno cercando una spiegazione ( e quelli più esperti di me, spero, una soluzione). Intanto ho appreso che c'è un nuovo amministratore, Salvatore Gorgone, a cui vanno tutti i miei migliori auguri per il proseguimento della insigne opera del prof.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Oltra a quanto detto, devi considerare un aspetto "fisiologico" che vale per qualsiasi sito/forum di carattere non commerciale:
all'inizio suscita curiosità, arrivano nuovi utenti, fanno passa-parola, il numero autmenta sempre più poi fisiologicamente il numeor di utenti cala:
il forum 1 era arrivato a 10000 utenti di cui la maggior parte saltuari;
il forum 2 a rigor di logica dovrebbe averne avuti altrettanti invece già all'inizio solo circa 2000 fecero la nuova iscrizione
arriviamo solo in questi giorni a meno di 5000
il calo drastico di richieste di supporto è arrivato dopo la cessazione delle remix, da cui i pochi thread giornalieri di oggi.
Si nasce, si cresce, e poi si cala drasticamente, realtà di qualunque sito/forum/blog online che non ha dietro una struttura commerciale
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Se esponi un tuo problema le risposte arrivano. Quindi da questo punto di vista io sarei tranquillo.
Per il resto concordo con Bat.
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Ho notato anche io diversi utenti saltuari che dopo la domanda non hanno più fatto l'accesso e dopo la risposta non hanno più dato un riscontro. Anche sul forum di Ubuntu ci sono tantissimi iscritti ma la stragrande maggioranza non ha mai postato nemmeno un messaggio.
Credo sia nella norma, anche se per educazione, visto che dietro quella risposta ci sono delle persone che hanno speso del tempo, sarebbe educato ed utile dare un riscontro sulla soluzione del problema. Già così il forum migliorerebbe (almeno un po').
Cita messaggio
Grazie da: eu66 , esabatad , m3nhir
#8
Sante parole. Molte di queste persone non capiscono, evidentemente, lo spirito di condivisione che ha e che deve avere il forum.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
L' importante è mantenere vivo l' entusiasmo come il mitico nonno Pietro e va da sè che gli incommensurabili, stratosferici, grandissimi Majorana Forum Team e Utenti Veterani sono sempre con noi, disponibili a migliorarci nelle nostre sfide quotidiane del mondo Open Source in prevalenza, ma anche su tutto ciò che riguarda l' informatica.
Colgo l' occasione per ringraziare veramente di cuore TUTTI voi.
At Tongue Tutto Bene
Aspettare che gli altri facciano il proprio dovere è il miglior alibi per non fare il nostro.

--Roberto Gervaso--
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Una buona domenica a tutti,
le cose che avete detto circa l'andamento degli iscritti e dei partecipanti attivi ai forum sono sacrosante: avevo notato gli stessi andamenti in altri forum. Però il calo drastico degli interventi su questo forum non è spiegabile solo con quelle motivazioni e probabilmente ha cause multiple. Mi chiedo se ad esso non abbia contribuito il mancato passaggio del sito al protocollo https, che può scoraggiare qualche utente inesperto che si trova davanti agli avvisi dei browser di mancanza di sicurezza.
Un caro saluto a tutti
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)