Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Difetti Virtualbox su Host Windows 10
#1
Salve. Ho installato, dopo molti tentativi falliti, la versione 5.2.16 di Virtualbox e ho 'creato' una macchina virtuale con Windows XP. Dovendo installare, sul Windows XP, un'applicazione il cui programma di installazione risiede su tre CD-ROM, ho visto che il primo disco non veniva riconosciuto automaticamente e ho dovuto intervenire sul menu "dispositivi/lettori ottici/Lettore Host D:" non una volta sola: due volte! E l'ho dovuto ripetere per ognuno dei tre dischi! Il lettore evidentemente è appunto quello dell'Host che lo intercetta per primo. Questo mi sta bene, ma non capisco perché sono obbligato a ripetere due volte la scelta e ogni volta per ognuo dei cd-rom. Se non lo faccio, o faccio altre manovre (come prima di appurare qual'era quella giusta), il minimo che mi capita è che la procedura di installazione si interrompe. Ma mi sono capitati anche altri pasticci, come l'avvio ripetuto all'infinito del Windows XP, risolto con il tasto funzionale F8 e l'avvio con l'ultima configurazione corretta. Il che vuol dire che, in seguito alle mie manovre, la configurazione di Windows XP si era guastata.
Ovviamente potrei anche accontentarmi, ma ho voluto condividere con voi questa esperienza, sperando che tra voi ci sia qualche esperto di Virtualbox che possa darmi qualche spiegazione e, magari, qualche dritta.

Grazie.
Folegandro
"L'autostima della sfinge sta risalendo e gli esperti di enigmi ne sono felici Smile " (autore: io)
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)