Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dispositivi sconosciuti condividono la mia connessione internet?
#1
Exclamation 
Salve ultimamente sto avendo problemi di stabilità di connessione internet pertanto sono costretto più volte a spegnere e riaccendere il mio modem/router per riavviare la connessione.
Attualmente i dispositivi che uso che condividono la mia connessione internet sono 2:Il mio Laptop e il mio Smartphone.

Ho scaricato una app dal telefonino che mi permette di fare l'analisi del tipo di connessione che utilizzo (Cable e Wi-Fi) fornita da CM Security.
Effettuando il test alla voce: controllo di sicurezza mi dice: "nessun portale cattura" alla fine del test mi dice che sono disconnesso e che la linea che utilizzo con può collegarsi ad internet. Mi invita pertanto a scegliere un altro tipo di connessione presente tra quelle disponibili nella mia zona.

Effettuando il test quando sono collegato mi dice che il segnale non è stabile e sulla linea che utilizzo che ci sono più dispositivi che condividono la larghezza di banda!
Quindi se uso il mio laptop e il mio Smartphone i dispositivi che condividono la mia connessione internet dovrebbero essere due ma me ne indica talvolta 3 talvolta addirittura 4. Non credo sia normale
mi sembra molto strano visto che sono l'unico ad utilizzare la mia connessione in casa.

Vorrei sapere dagli esperti cosa ne pensate, come posso fare a sapere eventualmente chi condivide la mia connessione cioè quale IP e soprattutto cosa posso fare nel caso ci siano degli intrusi per risolvere il problema.

Grazie
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#2
io ho una connessione tim, se nella barra url digito:
Citazione:192.168.1.1
entro nei parametri del modem, sezione wifi vedo chi è connesso ( attualmente io e mia moglie ). controlla.
eventualmente metti la protezione ( pswd ) per collegarti.

   
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(27-12-2015,16:31 )dxgiusti Ha scritto: io ho una connessione tim, se nella barra url digito:
Citazione:192.168.1.1
entro nei parametri del modem, sezione wifi vedo chi è connesso ( attualmente io e mia moglie ). controlla.
eventualmente metti la protezione ( pswd ) per collegarti.
Ciao dxgiusti..
Si anche io uso il nodem/router Alice è ho già impostato la password per accedere alla schermata del router. Si devo controllare gli accessi da la ma se trovo accessi indesiderati si dovrebbero poter bloccare o escludere dalla condivisione direttamente dal pannello di controllo del router suppongo..
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Qualunque dispositivo (compresi i telefoni) che passi sotto casa tua se trova una rete prova a connettersi in automatico.
Considerando che la banda radio che usi è satura nei paraggi di casa tua, puoi cambiare il canale radio dal router e ottenere un segnale meno disturbato e di conseguenza anche più veloce.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(27-12-2015,16:47 )berto Ha scritto: Qualunque dispositivo (compresi i telefoni) che passi sotto casa tua se trova una rete prova a connettersi in automatico.
Ciao berto..
si questo potrebbe spiegare come mai il segnale non è stabile ma avendo comunque impostato una password per l'accesso al modem ed una password per la mia connessione non si spiega come mai risultano piu' dispositivi che condividono la mia stessa connessione a meno che.. (e spero di no) il mio router sia fallato.. Undecided
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Quando dici "protetta da password" intendi che la tua rete wifi è protetta da chiave crittografica wpa ?
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(27-12-2015,17:16 )Ste74 Ha scritto: Quando dici "protetta da password" intendi che la tua rete wifi è protetta da chiave crittografica wpa ?
Si.. WPA/WPA2 256 bit
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Per caso la password WPA è quella di default, stampata anche sull'etichetta sotto al router? Se cosi fosse cambiala subito.
Ci sono apps per scoprire la password wpa di default delle reti wifi (non è una favola, le ho testate ed a volte, non sempre hanno funzionato) non so dirti se usano un algoritmo legato al nome della rete o altro ma tant'è. Angry
Linux User # 207701 - L'intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Se abiliti il controllo accesso come spiegato qui e qui anche chi conosce la password non può connettersi lo puoi abilitare solo tu.Personalmente ritengo sufficientemente sicura la wpa, e quindi non l'abilito, per non aver la scocciatura ogni volta di entrare nel ruoter per dare i permessi all'eventuale nuovo device, dovrei farlo ogni volta che mi trovare un amico o parente ,visto che ora tutti hanno lo smathphone.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#10
(27-12-2015,17:43 )m3nhir Ha scritto: Per caso la password WPA è quella di default, stampata anche sull'etichetta sotto al router?
No non è quella di default l'ho cambiata e personalizzata con un software gi gestione password
Citazione:Ci sono apps per scoprire la password wpa di default delle reti wifi (non è una favola, le ho testate ed a volte, non sempre hanno funzionato) non so dirti se usano un algoritmo legato al nome della rete o altro ma tant'è.  Angry
Eh.. lo so ce ne stanno diversi di questi tool contengono un database suddiviso per modelli del router che fanno la verifica della password dell'utente vittima attraverso un brute force attack.. lo so Tongue
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)