Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dual boot Win10 Win7 con nuova licenza
#1
Buonasera. Vorrei installare un Windows 7 Pro su apposita partizione su un notebook accanto (dual boot) a un Windows 7 home Premium (ora aggiornato a Windows 10), preinstallato sul notebook (presumo licenza CoA).

Ho trovato in vendita in rete codici di attivazione, le licenze sembrerebbero CoA. Il dubbio è: ottenendo la immagine del SO da Microsoft, riusciranno la installazione, la attivazione e l'aggiornamento di Windows 7 Pro, avendo già attivo Windows 10 home Premium, oppure sorgeranno problemi (conflitti, mancata attivazione, non fruibilità aggiornamenti ecc.)?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao,
l'unico problema, che può insorgere con i codici acquistati in rete, è che questi siano "taroccati", soprattutto se viene inviato solo il codice per Email e non l'adesivo CoA (che può essere anche lui "taroccato"): può succedere che Windows 7 venga attivato e poi MS in un secondo tempo lo blocca, oppure che non venga attivato per niente.
Quindi occhio a quello che compri.
Ciao, Thiersee
P.S.: Windows 7 a oltranza! Wink
Cita messaggio
Grazie da: filips
#3
Quindi non dà problemi in relazione all'altro Windows esistente e preinstallato sul notebook. Questo è già un fatto positivo.

Per l'affidabilità del venditore dici bene, ne ho trovato uno con 99.7% di feedback positivi, inoltre si è mostrato molto celere nel fornirmi risposte a dubbi che avevo (a differenza di altri che si son mostrati elusivi o non hanno proprio risposto). Sulle info dello stick mi sembra però che indichi invio per email, ma che offra anche la possibilità d'invio tramite posta (però è il cliente che deve specificarlo).

Guarda un po' qua che te ne sembra:


Citazione:Original Microsoft Activation Product Key ONLY for:


Windows 7 Professional

Guaranteed to Activate 32 bit or 64bit for life

DOWNLOAD SOFTWARE DIRECT FROM MICROSOFT

Download from Microsoft provides ISO file from which you can burn Win 7 onto DVD or USB Memory Stick for installation of Win 7 onto any PC

Qualify to receive all updates for life

Activate Win 7 Professional on Any Computer

THESE KEYS ARE FULLY LEGAL BECAUSE THEY ARE FROM GENUINE CoA LABELS

ITEM WILL BE SENT BY EBAY MESSAGE AS SOON AS POSSIBLE AFTER PAYMENT - but definitely same day unless it is ordered during night time hours UK Time

Choosing the free post option will mean you get Delivery by email only.

If you prefer to also receive the Original Licence Labels through the Post - Please chose a charged postal service (See the 'Postage and Payments' tab for charges)

We recommend you refer to returns policy

Original CoA Licence as Supplied with now defunct computer

Sale includes:  

Unused Genuine Activation Product Key ONLY for Windows 7 Professional on Licence Label - Guaranteed to Activate on 1 Computer for Life - Key will also enable download of Win 7 from Microsoft.
Please note that Licence Label may show signs of ware from being affixed to PC - Style of label may vary.
Scan of Licence label will be sent to your Personal email address as shown in Ebay details as soon as is practicable.
Use the key on the label to download from https://www.microsoft.com/en-gb/software...d/windows7
Original Licence label will be forwarded by post if required
NO DVD OR SOFTWARE SUPPLIED - THIS IS FOR ACTIVATION ONLY OF YOUR OWN WIN 7 PRO INSTALLATION

Non so a te, ma a me pare molto invitante (posso anche fare il download dell'immagine da Microsoft -- cosa che altri codici visti non offrivano).

Mi puoi infine togliere un ultimo dubbio (teoricamente son sicuro che non ci dovrebbero essere problemi, ma in pratica..). Il notebook, come ho detto, aveva premontata una versione di Windows 7, precisamente la Home Premium (che io avevo poi reinstallato usando una immagine pulita del software -- senza fronzoli e personalizzazioni del costruttore). Ora il dubbio è rispetto ai driver: siccome la versione nuova che vorrei mettere in dual è la 7 Professional, i driver (in pratica mi interessano solo quelli grafici e per la connettività) che già ho salvati per la versione Home Premium precedente, funzioneranno per la Professional, versione non prevista dal costruttore del notebook (come ho detto, penso di sì, ma sai com'è..)?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
io non sono esperto in materia ma credo che non sia legale.
Cita messaggio
Grazie da: filips , filips
#5
CoA = certificato di autenticità
sono in pratica gli adesivi che fino all'avvento di Windows 8 si trovavano incollati sui computer dei grandi produttori.
Comprarli da un venditore non-Microsoft in linea generale non è un buon segno ed anche se il venditore dice che non sono stati usati io non mi fiderei.
Non penso sia illegale ma certo trasparente non lo è, da quello che dice il testo in inglese in pratica fanno una scansione del CoA e lo inviano per email oppure se lo desideri staccano il coA da una ltro computer e lo spediscono per posta...
Personalmente non mi fiderei.

I driver invece funzionano indipendentemente dalla licenza.

Thread riaperto
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: filips , filips
#6
Salve.
Dico la mia su questa tematica frutto delle mie esperienze pratiche. Premetto che tutte le installazioni sono andate a buon fine e mai contestate da Microsoft.
1- Diversi anni fa appena rilasciato Windows 8 Mediaworld vendeva il S.O. in versione retail a 49 €. Ho ricevuto un cofanetto tutto marchiato Microsoft con 2 DVD di installazione 32-64 bit e un talloncino con segnato il codice P.Key. Come detto l'installazione è stata subito attivata e ha fatto tutti i passaggi-aggiornamenti fino a W10 1709.
2- Quando W8 passò a W8.1 comprai da un venditore software una licenza retail a 59 € per il pc di mio figlio. Il codice mi arrivò via mail unitamente ad un link MEGA da cui scaricare le ISO 32-64 bit- Anche questo venne subito attivato e venne aggiornato fino al primo W10. Mio figlio preferiva W8.1 e facemmo il downgrade. Gira ancora con 8.1
3- Circa 3 anni fa feci dei lavori in un negozio il cui proprietario precedente era fallito e doveva subentrare il nuovo proprietario. In mezzo al locale vi era un piccolo cumulo di rifiuti con bene in vista la confezione di una licenza microsoft per Office 2007 ma senza disco di installazione. Supponendo che i pc della ditta fallita fossero stati smaltiti e che quindi a quella licenza non corrispondessero più dei SW installati contattai il supporto microsoft italia richiedendo la possibilità di scaricarmi la ISO di office 2007. Mi rispose Microsoft confermandomi la possibilità di usare questa licenza e dandomi un link da dove scaricare la ISO. Il tutto a costo zero €.
4- Lo scorso giugno ho recuperato un PC vecchiotto con pre installato XP. Però avendo questo pc un processore INTEL dual core e la possibilità di avere 4GB di Ram DDR2 ho pensato che potesse far girare W7. Ho acquistato in rete (Amazon) una licenza dismessa a meno di 7 € compresa la spedizione. Digitando questo codice nel sito Micrisoft ho potuto scaricare la ISO con SP1 sia 32 che 64 bit. Ho fatto l'installazione; l'attivazione è stata automatica, gli aggiornamenti si sono installati a centinaia. Ora è collegato con la TV per vedere programmi in streeming. Qualche giorno fa ho beccato un virus di quelli che criptano dati. Ho reinstallato, riattivato e riscaricato gli aggiornamenti a centinaia.
Tutto ciò per dire che Microsoft difende si l'autenticità dei propri SW installati ma non è vero che i prezzi sono quelli che vengono indicati sulla stampa. La realtà dimostra un mercato assai articolato.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)