Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Errore dopo aggiornamento da terminale
#1
Salve a tutti, su linux mint 17.3 64bit mate uso spesso ubuntu tweak e gli aggiornamenti su terminale con i comandi sudo apt-get update e sudo apt-get dist-upgrade o solo upgrade, e va tutto bene.
Spesso però alla fine vedo spesso la stringa di warning che allego in foto.
Tutto comunque funziona senza problemi, ma sarei curioso di sapere che cosa indica questa segnalazione, cosa comporta ed eventualmente se è risolvibile.
Grazie in anticipo e cordialità.


Allegati
.png   Screenshot at 2017-02-12 09:05:38.png (Dimensione: 8,05 KB / Download: 58)
Aspettare che gli altri facciano il proprio dovere è il miglior alibi per non fare il nostro.

--Roberto Gervaso--
Cita messaggio
Grazie da:
#2
non ho mint, ma mi pare di ricordare che quando lo avevo, parecchio tempo fa, avevo anche io quel waring, secondo me lo puoi ignorare tranquillamente, non pregiudica niente
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da: AioBio , AioBio
#3
Ciao
Su ubuntu e derivate io eviterei il "dist-upgrade" perchè ti aggiorna di versione l'intero sistema e può dare problemi.
Sleepy Sleepy
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....
Cita messaggio
Grazie da: AioBio , AioBio
#4
no, D-BARTO, stai dando una informazione errata, su Ubuntu il dist-upgrade equivale adusare gestore aggiornamenti o a farli da synaptic, entrambi fanno il dist-upgrade ma graficamente.

e serve, altrimenti non aggiorni il kernel o altri programmi che hanno ricevuto un avanzamento di versione.

il dist-upgrade su Ubuntu, avanza di versione il sistema solo se hai preventivamente cambiato il sources.list con quello della release successiva, cosa che devi fare manualmente.
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#5
Vero, tuxino. Infatti non ho mai avuto problemi con gli aggiornamenti e neppure questo messaggio in effetti mi manifesta problematiche, è solo un cruccio che cerco di risolvere insieme a voi per arricchire le mie (scarse) conoscenze e stimolare la curiosità.
At
Aspettare che gli altri facciano il proprio dovere è il miglior alibi per non fare il nostro.

--Roberto Gervaso--
Cita messaggio
Grazie da:
#6
In verità NON è consigliato procedere in quella maniera su Mint.

C'è lo strumento apposito Gestore Aggiornamenti, nei quali puoi scegliere quali installare.
Se hai un computer vecchiotto ed hai scelto gli aggiornamenti 1-3 ( profilo semiconservativo ), apt li bypassa e potresti installare aggiornamenti di livello 4-5 che potrebbero non essere adatti e sfasciare il sistema. Oltre che procurare ulteriori danni se venissero richieste delle dipendenze, le quali apt è in grado di installarle, ma i pacchetti devono essere eseguite nell'ordine previsto dal gestore aggiornamenti o potresti ritrovarti con una situazione in cui ti viene disinstallato tutto il desktop.
Lo stesso vale per i programmi è sempre meglio usare Gestore Pacchetti, invece di apt o aptitude per lo stesso motivo anche se a volte è l'utente stesso a mettersi in problematiche anche non risolvibili facilmente.

Questo non vuol dire che non si possa fare, dato che anch'io a volte ho usato l'upgrade o installato programmi manualmente oltre a vari repo e per questo non è successo niente, ma è bene sapere che è un cosa fortemente sconsigliata a chi necessita di un sistema stabile e funzionante.

Ad esempio tempo fa ho installato il repo di Libre Office per avere l'ultima versione, ma mi ha bloccato synaptic, finchè non ho rettificato la situazione e disinstallato il repo e la versione o in VM ho provato ad aggiornare una Mint con i pacchetti presi dal sistema reale, ma ho dovuto cancellarla. Non installare i pacchetti in maniera coordinata con il Gestore Aggiornamenti ha provocato la disinstallazione del DE come dicevo etc.
Cita messaggio
Grazie da: AioBio , AioBio , D-BARTO
#7
Quel messaggio ('no support for localeit_IT ecc.) compare anche a me (ho Mint17.3) non solo dopo un aggiornamento ma anche durante l'eventuale installazione di qualsiasi tipo di software. Non dà problemi poichè secondo me va interpretato come una semplice segnalazione: per quel tipo di software non sono presenti pacchetti di traduzione in lingua italiana. Penso sia così
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)