Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
File System RAW
#1
Carissimi,
uso Win 8.1 su un PC-case, con 4 HDD: 3 SATA e uno ATA/IDE, scheda madre Intel, CPU Intel Dual Core a 2 GHz.
Sì, gli HDD sono vecchissimi, ma l'elettronica, le superfici e la meccanica sono OK. Il sistema gira su uno che è il più datato dei 4.

Quello che mi succede riguarda il file system di uno dei 4 (un Western Digital da 250 GB). Da un po' iniziavo a "non vederlo più", quindi usavo Gestione disco, facevo una nuova analisi dell'HDD e, come per magia, ricompariva, e potevo usarlo. Avevo inziato a fare una copia totale dei file, che è finita con un errore (non chiedetemi il testo né il n. di errore ...) a circa 1/3 del totale. Il bello è che quell'HDD era il "disco del backup". Disperato
Poi, ad un tratto, la pacchia è finita: lo vedevo nel BIOS ma non più nel sistema operativo. In Gestione disco mi dava: File System RAW. Mi sono documentato e, se non sono un paranoico, mi sembra di aver capito che il disco potrebbe esser stato criptato "da qualcuno" (uso un antivirus free, con sole funzioni di base).

L'unico programmino che è riuscito ad analizzare nuovamente l'HDD è stato TestDisk, che è free [non ti chiede di comprarlo per 70 dollari se vuoi che i file siano recuperati !], e mostra in una shell quello che sta facendo. La prima volta è riuscito persino a recuperarmi una partizione che avevo dimenticato (era vuota, ma l'etichetta era proprio quella che gli avevo dato io). Il resto dell'HDD, ossia l'altra partizione, e anche quella recuperata, sono ora inaccessibili (Disco F: = file system raw).

Devo rassegnarmi, o c'è ancora qualche speranza di recuperare i miei file storici, alcuni risalenti ai tempi in cui mi cimentavo con la programmazione in Flash 8, il mio programma preferito di sempre?
Massima
Maggiore diventa il numero delle cose che apprendo, e più posso vedere con limpidezza l'infinità delle cose che ignoro.
~~~~~~~~

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza.
Il Sommo
Cita messaggio
Grazie da:
#2
se è possibile, smonta l'hard disk e collegalo ad un altro computer; dubito che la colpa sia di un ransomware (sono quelli che cifrano i dati), che in genere criptano tutti i docuimenti, testo, foto, video e audio (tutti questi file hanno un'estensiono come .crypto o .qualcosa), ma lasciano il sistema funzionante (seppur rallentato) in modo che l'utente possa leggere le istruzioni su come pagare il riscatto.
I dischi si rompono, bisogna farsene una ragione, e quando hanno inotrno a 6-7 anni sono a rischio
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Intanto ti ringrazio per la risposta.   Tongue

Sì, lo avevo dimenticato, ho un altro PC desktop con due ingressi SATA e un altro HD piccolo, che posso usare per installare il sistema. Poi ci collego l'HD in questione e vedo cosa succede (come lo vede, e se lo vede). Se non me lo vede nel sistema, apro una shell, accedo alle unità collegate al PC e tento di vedere l'elenco delle directory via "DOS" emulato.

Grazie di nuovo !
Massima
Maggiore diventa il numero delle cose che apprendo, e più posso vedere con limpidezza l'infinità delle cose che ignoro.
~~~~~~~~

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza.
Il Sommo
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)