Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Formattare HD su portatile con prompt "Grub rescue"
#1
Ho installato su un vecchio portatile una versione di Ubuntu che attualmente non funziona piu'. All'avvio il pc presenta il prompt " Grub rescue > " , con il lettore CD disattivato ed il portatile accetta solo comandi da tastiera. Vorrei formattare tutto usando proprio un comando da tastiera . Qualcuno puo' gentilmente aiutarmi ? Grazie per ogni consiglio in merito.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao e Benvenuto
Dovresti fornire maggiori dettagli e anche le caratteristiche del pc, perchè non ho ben capito,cosa vorresti fare.
Ipotizzo: sul pc hai anche windows e parli del suo prompt dei comandi?
In questo caso puoi formattare.
Se sul pc hai/avevi solo ubuntu per poter formattare dovresti procedere da una live di linux .(la cosa più semplice e veloce anche in presenza di windows)

Parli poi di cd  disattivato? Se ha suo tempo hai installato ubuntu,  come hai fatto?
Presumo da un cd masterizzato.
Se tu avessi ancora quel cd di installazione  puoi formattare da quello tramite gparted.
Ma come ripeto occorrono più informazioni. Grazie.
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....

PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce - Uplos32 Mate/Trinity - Kali Linux Mate64
Cita messaggio
Grazie da:
#3
quando ben hai formattato dopo cosa vuoi fare?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
(13-11-2018,18:59 )D-BARTO Ha scritto: Ciao e Benvenuto
Dovresti fornire maggiori dettagli e anche le caratteristiche del pc, perchè non ho ben capito,cosa vorresti fare.
Ipotizzo: sul pc hai anche windows e parli del suo prompt dei comandi?
In questo caso puoi formattare.
Se sul pc hai/avevi solo ubuntu per poter formattare dovresti procedere da una live di linux .(la cosa più semplice e veloce anche in presenza di windows)

Parli poi di cd  disattivato? Se ha suo tempo hai installato ubuntu,  come hai fatto?
Presumo da un cd masterizzato.
Se tu avessi ancora quel cd di installazione  puoi formattare da quello tramite gparted.
Ma come ripeto occorrono più informazioni. Grazie.

Carissimo D-BARTO , 
sono felicissimo di questa tua risposta , perche' e' la prima volta che posto qualcosa su un Forum e , ricevere una risposta cosi' tempestiva mi ha colpito. Il mio problema si e' risolto quasi da solo e ci tengo a descriverlo , perche' potra' essere utile a qualche altro Amico che , come me non e' tanto "smaliziato" nella gestione di un portatile.
Ho riesumato un vecchissimo portatile ACER 520  fermo da molto tempo e , dopo averlo formattato con GPARTED per eliminare una precedente versione di UBUNTU , ho tentato di installarvi WIN-XP che mi occorreva per effettuare alcune prove hobbistiche. Nel mezzo di questa operazione , ho subito un fermo che mi ha costretto a riavviare la macchina che mi ha presentato il prompt anomalo e la completa inattivita' del lettore CD. Preso dal panico , ho tentato ogni via possibile e mi sono deciso a chiedere aiuto nel vostro stupendo Forum. Ho proseguito l'indagine durante la sera ed ho intuito che si verificavano problemi dovuti a falsi contatti derivanti dalla lunga inattivita' del pc. Ho quindi disassemblato quello che potevo ed ho abbondantemente pulito i contatti con lo spray , riuscendo a far tornare in vita l'hardware-ammalato.... Il prompt strano e' scomparso ed il lettore CD mi ha permesso di operare con GPARTED e ricaricare WIN.
Ora , come nelle migliori fiabe , siamo tutti felici e contenti e potremo vivere cento anni , dopo aver fatto tesoro di questa banale esperienza che non puo' essere paragonata ai "veri" problemi che colpiscono i vari Sistemi Operativi.
Mi auguro che tutto cio' possa servire a qualche altro  novizio che , come me , si trovi in simili circostanze. Comunque non dimentico la pronta e sollecita azione di soccorso che il Forum mi ha inviato ; ringrazio sentitamente ed auguro a tutti un ottimo proseguimento di attivita'. Baldacchini  Lamberto >>>>>>>>
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Bene la cosa sembra risolta, se windows xp era il tuo obbiettivo, ma se tu volessi rimettere in moto il portatile e visto che è un hobby, potresti cimentarti con una nuova installazione di una distro linux.
Scartando le versioni recenti di ubuntu ci sono altre distribuzioni linux che possono riportare in vita vecchi pc.
Non che xp non sia completo solo che se voi navigare in internet non è attualmente il sistema più indicato a livello di sicurezza.
Alla prossima At

PS. se ritieni conclusa la discussione metti un [RISOLTO] al primo post(scrivere RISOLTO nel titolo)
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....

PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce - Uplos32 Mate/Trinity - Kali Linux Mate64
Cita messaggio
#6
(13-11-2018,22:36 )D-BARTO Ha scritto: Bene la cosa sembra risolta, se windows xp era il tuo obbiettivo, ma se tu volessi rimettere in moto il portatile e visto che è un hobby, potresti cimentarti con una nuova installazione di una distro linux.
Scartando le versioni recenti di ubuntu ci sono altre distribuzioni linux che possono riportare in vita vecchi pc.
Non che xp non sia completo solo che se voi navigare in internet non è attualmente il sistema più indicato a livello di sicurezza.
Alla prossima At

PS. se ritieni conclusa la discussione metti un [RISOLTO] al primo post(scrivere RISOLTO nel titolo)

Grazie carissimo D-BARTO per il gentilissimo interessamento. Credo che passero' a Linux al piu' presto , adottando una versione adatta per il mio vecchio pc che fino ad ora ha visto solo distribuzioni Ubuntu e Mint . Credo pero' che dovro' decidermi ad acquistare un portatile piu' decente che non perda pezzi per strada.....Rinnovo i piu' sentiti ringraziamenti ed auguro un ottimo e proficuo buon proseguimento di attivita'. ---  Baldacchini  Lamberto --- >>>>>>>>>>>>
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)