Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
FreeOfficePro-2014 inibito da Windows 10
#1
In seguito agli ultimi aggiornamenti che Windows 10 Home (vers. 1709) m'impone, non sono più in grado di aprire le applicazioni per la creazione di testi e tabelle che usavo prima pur saltuariamente.
Ho anche provato a scaricare e reinstallare di nuovo la versione FreeOfficePro-2014 (288.609.381 byte) che è quella che stavo usando in precedenza e anche lanciando la versione che ho su una chiavetta USB ma pur apparendo la maschera iniziale per il lancio delle varie applicazioni dopo un pò che sembra caricare qualcosa, non succede nulla, ogni tanto chiude anche tutto il programma.
Ho notato che per esempio apre le applicazioni: Modifica pdf e Fotoritocco immagini.
Help, grazie!
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao,
ho appena provato e da me funziona anche se al primo avvio genera un messaggio di errore. Considera comunque che tutti i software inclusi in FreeOffice sono ormai piuttosto datati e ne sono uscite versioni aggiornate. Magari sarebbe preferibile scaricare le nuove versioni.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Mi sono sempre fidato delle indicazioni che si trovano su questo sito, nel caso di FreeOffice la versione che si trova in Istituto Majorana è quella che ho indicato sopra e che potevo usare sino a pochi giorni fa.
Il messaggio che restituisce ora eseguendo l'applicazione come amministratore è quello che allego, sto cercando di fare altri tentativi ...

P.S.: ringrazio, e ho aderito con favore alla petizione per il prof.Cantaro


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
Grazie da: Blackstar
#4
(30-12-2017,11:16 )mariogrossi Ha scritto: Mi sono sempre fidato delle indicazioni che si trovano su questo sito, nel caso di FreeOffice la versione che si trova in Istituto Majorana è quella che ho indicato sopra e che potevo usare sino a pochi giorni fa.
Il messaggio che restituisce ora eseguendo l'applicazione come amministratore è quello che allego, sto cercando di fare altri tentativi ...

P.S.: ringrazio, e ho aderito con favore alla petizione per il prof.Cantaro

Mario provo a spiegarti la situazione visto che sei nuovo del forum.
La versione di FreeOffice che hai scaricato è stata creata nel 2014 da O-Zone Company (http://www.ozonecompany.it/progetto/). Il prof. Cantaro ha scelto di presentare il progetto anche sul sito del Majorana mettendo a disposizione anche lo spazio per il download.

In quel momento e fino ad oggi FreeOffice ha funzionato correttamente ed a molti utenti funziona ancora. Detto questo però nessuno nel 2014 poteva sapere cosa Microsoft avrebbe fatto nel 2017. Se qualche aggiornamento cambia il comportamento di Windows non puoi certo dare responsabilità a chi aveva creato un programma 3 anni fa.

Purtroppo per quel che ne so il progetto FreeOffice non viene più sviluppato. Il problema che ti compare riguarda -secondo me- il lanciatore usato da FreeOffice e quindi penso che solo l'autore potrebbe eventualmente intervenire. Come ho accennato anche sopra i programmi inclusi in FreeOffice si possono scaricare anche separatamente e puoi quindi utilizzare versioni più aggiornate. Se ad esempio ti interessa LibreOffice trovi una versione portabile qui: https://portableapps.com/apps/office/lib...e_portable

Puoi anche provare a contattare l'autore all'indirizzo che ti ho segnalato sopra e chiedergli se ha intenzione di aggiornare FreeOffice e magari proporgli il tuo aiuto o un contributo.
Cita messaggio
Grazie da: mariogrossi , mariogrossi
#5
(30-12-2017,13:34 )Blackstar Ha scritto:
(30-12-2017,11:16 )mariogrossi Ha scritto: Mi sono sempre fidato delle indicazioni che si trovano su questo sito, nel caso di FreeOffice la versione che si trova in Istituto Majorana è quella che ho indicato sopra e che potevo usare sino a pochi giorni fa.
Il messaggio che restituisce ora eseguendo l'applicazione come amministratore è quello che allego, sto cercando di fare altri tentativi ...

P.S.: ringrazio, e ho aderito con favore alla petizione per il prof.Cantaro

Mario provo a spiegarti la situazione visto che sei nuovo del forum.
La versione di FreeOffice che hai scaricato è stata creata nel 2014 da O-Zone Company (http://www.ozonecompany.it/progetto/). Il prof. Cantaro ha scelto di presentare il progetto anche sul sito del Majorana mettendo a disposizione anche lo spazio per il download.

In quel momento e fino ad oggi FreeOffice ha funzionato correttamente ed a molti utenti funziona ancora. Detto questo però nessuno nel 2014 poteva sapere cosa Microsoft avrebbe fatto nel 2017. Se qualche aggiornamento cambia il comportamento di Windows non puoi certo dare responsabilità a chi aveva creato un programma 3 anni fa.

Purtroppo per quel che ne so il progetto FreeOffice non viene più sviluppato. Il problema che ti compare riguarda -secondo me- il lanciatore usato da FreeOffice e quindi penso che solo l'autore potrebbe eventualmente intervenire. Come ho accennato anche sopra i programmi inclusi in FreeOffice si possono scaricare anche separatamente e puoi quindi utilizzare versioni più aggiornate. Se ad esempio ti interessa LibreOffice trovi una versione portabile qui: https://portableapps.com/apps/office/lib...e_portable

Puoi anche provare a contattare l'autore all'indirizzo che ti ho segnalato sopra e chiedergli se ha intenzione di aggiornare FreeOffice e magari proporgli il tuo aiuto o un contributo.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Chiedo scusa se si è inteso che volessi recriminare qualcosa a riguardo, ero semplicemente sorpreso che non si riuscisse a far funzionare quella versione da me utilizzata saltuariamente.
Le spiegazioni e la soluzione proposta vanno benissimo, ho provveduto ad installare l'applicazione LibreOffice suggerita e funziona per i miei scopi.
Ringrazio per il supporto tempestivo che vi preoccupate di dare anche a chi come me non è in grado di comprendere un pò meglio le cose, non sono più in giovane età (anni 73), comunque lieto di seguire la vostra attività se pur saltuariamente.
Saluti
           Mario Grossi
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(30-12-2017,17:30 )mariogrossi Ha scritto: Chiedo scusa se si è inteso che volessi recriminare qualcosa a riguardo, ero semplicemente sorpreso che non si riuscisse a far funzionare quella versione da me utilizzata saltuariamente.

Non preoccuparti Mario, avevo capito il senso delle tue parole.
Ho cercato di fare un discorso generale che magari potrà tornare utile anche ad altri utenti che hanno il tuo stesso problema. Se hai altri dubbi o domande non farti problemi Smile
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)