Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Funzionamento di una VPN creata in autonomia
#31
@Sharksux
ok grazie mille, un caro saluto notte App
Cita messaggio
Grazie da:
#32
@Sharksux

Caro Sharksux,come va?
ti volevo chiedere un chiarimento.

Ho letto che uno dei punti di forza di OpenVPN è quello di poter lavorare sia in modalità “tun” che in modalità “tap”. La prima stabilisce una connessione punto punto in Layer3 ISO/OSI, mentre la seconda stabilisce un link su Layer2 ISO/OSI consentendo di creare un vero e proprio Switch di rete virtuale al quale ogni client accede e si collega.

Pero purtroppo non ho capito cosa vuol dire tutto questo, potresti gentilmente spiegarmelo con parole semplici?
Un'altra cosa ostica e' la differenza tra firewall e NAT
Grazie mille per il tuo aiuto.Un abbraccio
App
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)