Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Google earth pienamente funzionante in Mint Cinnamon 17.1
#1
Big Grin 
Cari amici Buon 2015 a tutti! At

Volevo condividere il fatto che nel mio portatile con installata la versione Mint Cinnamon 17.1 64bit, ho provato tutte le modalità suggerite qui e su altri forum, per avere una versione aggiornata di Google earth (a 64 che a 32bit) funzionante in tutti i suoi aspetti....
Il risultato è sempre stato fallimentare, l'applicazione parte ma panoramio non funziona, il comando cerca dopo aver scritto una località non attiva automaticamente lo zoom sulla località stessa, ecc.
Alla fine dopo molte ricerche ho trovato una soluzione che pone fine a tutti i problemi sopra elencati, ma prima si spammare complicate procedure con le quali avventurarsi, volevo verificare se qualcun altro ha questi problemi.
In questo caso sarò lieto di condividere i risultati ottenuti.

Ciao e statemi bene!

Alessandro
Cita messaggio
Grazie da:
#2
attendiamo le tue info. ciao
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(01-01-2015,19:25 )dxgiusti Ha scritto: attendiamo le tue info. ciao

Va bene Tongue

Le seguenti indicazioni sono valide per sistemi a 64bit, Ubuntu e derivate anche recenti (in tutto si perdono 5 minuti, è più lungo descriverlo che farlo).

Prima di ogni altra cosa disinstallate la eventuale versione di Google Earth (solo se mal funzionate) dal vostro sistema mediante Synaptic e cancellate anche la cartella nascosta presente nella vostra Home denominata .Googleearth

Per ottenere il programma funzionante in un sistema a 64bit come nel caso che mi riguarda e che ho sperimentato con successo, serve un pacchetto .deb più vecchio di quello attualmente disponibile, per l'esattezza si tratta del

google-earth-stable_6.0.3.2197-r0_amd64.deb

scaricabile da qui (selezionate il tasto marrone "64-bit deb package"):

http://www.ubuntuupdates.org/package/goo...rth-stable

Ora installate il pacchetto (essendo un pacchetto di installazione .deb, nei sistemi ubuntu e derivate, basta fare doppio click, inserire la password e aspettare che si concluda l'installazione, sempre che tutte le dipendenze siano soddisfatte).

Fatto questo il programma è già funzionante, ma sussistono 2 problemi:
Il primo è determinato dal fatto che digitando nella casella di ricerca e premendo invio, si ottiene una finestra di errore di "richiesta HTTP non valida", questo errore è facilmente rimediabile con il workaround già suggerito anche in questo Forum dal buon Brunik (che ringrazio), digitando da terminale la seguente stringa (da copiare e incollare):

Codice:
sudo mv /opt/google/earth/free/libcurl.so.4 /opt/google/earth/free/backup_libcurl.so.4

Fatto questo è già tutto funzionante, compreso "panoramio", che consente di visualizzare in modo corretto le fotografie ed evitare il fastidioso bug di un riquadro bianco e vuoto quando si tenta di aprire il link di una foto inserita in un'area visualizzata in google earth.

Il secondo problema è invece di ordine visivo e stilistico, i font visualizzati nei menù di Google earth sono piccolissimi, inguardabili e quasi illeggibili (stile vecchio windows in emulazione con wine).

Per trovare una soluzione accettabile a questo secondo problema, bisogna avere un po' di pazienza ed eseguire queste operazioni:

1 - Chiudere il programma Google earth.

2 - installare (se ancora non è stato fatto) gli msttcorefonts, con il seguente comando da terminale:

Codice:
sudo apt-get install msttcorefonts

Scaricate ora il seguente pacchetto "replacement.7z" contenente tutto il necessario, senza dovervi cercare le singole librerie da sostituire alle originali, e senza dover modificare manualmente uno script all'interno del file "googleearth", presenti nella directory /opt/google/earth/free:

https://docs.google.com/uc?id=0B2iTttURw...1OkH&hl=it

3 - Estraete il pacchetto.
Dentro la directory replacement trovate una cartella "plugin" che non ci interessa e dei file (sono 7)
4 - in modalità amministratore dovete aprire la directory /opt/google/earth/free e copiare e incollare all'interno tutti questi sette file, che sono:
- googleearth - libfreeimage.so.3 - libphonon.so.4 - libQtCore.so.4 - libQtGui.so.4 - libQtNetwork.so.4 - libQtWebKit.so.4
(questo comporta anche la sostituzione di quelli esistenti).

Fatto questo, avviate ora Google earth e finalmente potete godervi una buona navigazione nel nostro pianeta con la vostra amata distribuzione Linux Tux



Fatemi sapere come è andata At
Cita messaggio
Grazie da:
#4
grazie.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Di nulla Smile

Mi farebbe piacere sapere se qualcuno ha trovato utile seguire questa procedura per risolvere i suoi problemi con Google earth.

Vi lascio una immagine del mio desktop sul portatile con il programma aperto, in modo di vedere come si presentano i font dei menù dopo le operazioni da me indicate:

[Immagine: https://lh5.googleusercontent.com/-4rwLJ...eearth.png]

Ciao

Alessandro
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Ottimo, grazie, metto la guida in evidenza
Cita messaggio
Grazie da: alex54
#7
Ringrazio Giuseppe per aver messo il thread in evidenza. At

Volevo aggiungere che dopo aver seguito la procedura di installazione da me suggerita, il sistema di aggiornamento automatico, molto probabilmente segnalerà l'opzione di aggiornamento della versione stabile più aggiornata di Google earth.
Non fatelo!
Altrimenti tornate ai problemi precedenti.... vi conviene disattivare quell'aggiornamento, e andate tranquilli. Tongue

Ciao

Alessandro
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum: