Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ho dei problemi con un Hub USB di AMAZON
#1
Buonasera

Sto riscontrando dei problemi con questo prodotto di amazon:

AmazonBasics - Hub a 4 porte USB 3.0 con adattatore 5V/2,5A

In teoria dovrebbe permettere a due hard disk da 2.5 pollici autoalimentati di collegarsi senza problemi ad una porta usb di un pc nel momento in cui sono collegati all'hub e l'hub è collegato alla rete elettrica vero ?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
(31-01-2019,19:03 )Marco45 Ha scritto: In teoria dovrebbe permettere a due hard disk da 2.5 pollici autoalimentati di collegarsi senza problemi ad una porta usb di un pc nel momento in cui sono collegati all'hub e l'hub è collegato alla rete elettrica vero ?

Dovrebbe essere cosi, però ho notato che l'hub ha le porte usb 3, non dovrebbe essere un problema, ma controlla che pc e hd supportino la versione usb3.
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da: Marco45
#3
(31-01-2019,19:03 )Marco45 Ha scritto: In teoria dovrebbe permettere a due hard disk da 2.5 pollici autoalimentati di collegarsi senza problemi ad una porta usb di un pc nel momento in cui sono collegati all'hub e l'hub è collegato alla rete elettrica vero ?
E quale sarebbe il problema? non si è capito! Velocità o mancanza di funzioamento totale?
Innazitutto essendo un hub devi tener conto che anche se colleghi 2 periferiche non puoi eseguire operazioni "contemporanee" con 2 hard disk;
questo perché il canale di connessione reale verso il PC è uno solo, quindi se tu, per esempio, cerchi di copiare contemporaneamente 2 file (uno per ogni hard disk), in realtà te ne verrà copiato uno alla volta
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#4
(31-01-2019,22:01 )m3nhir Ha scritto: Dovrebbe essere cosi, però ho notato che l'hub ha le porte usb 3, non dovrebbe essere un problema, ma controlla che pc e hd supportino la versione usb3.

si il computer supporta benissimo la usb 3.0
(31-01-2019,22:21 )BAT Ha scritto: E quale sarebbe il problema? non si è capito! Velocità o mancanza di funzioamento totale?
Innazitutto essendo un hub devi tener conto che anche se colleghi 2 periferiche non puoi eseguire operazioni "contemporanee" con 2 hard disk;
questo perché il canale di connessione reale verso il PC è uno solo, quindi se tu, per esempio, cerchi di copiare contemporaneamente 2 file (uno per ogni hard disk), in realtà te ne verrà copiato uno alla volta

in pratica quando vado a collegare 1hdd o 2 per volta capita spesso che ci sono intoppi, in alcuni casi non vengono riconosciuti da windows...in altri casi sento l'hdd che inizia a fare tic tic e in altri casi neanche si accende la luce blu sull'hdd.

Non li copierà in contemporanea riducendo la velocità ?

In passato mi sembra di averlo usato per trasferire dati da un hdd all'altro hdd che era collegato allo stesso hub usb.

dovrei essere in grado ad esempio di guardare un film su un hdd collegato all'hub e con l'altro hdd trasferire dati sul disco interno de pc Undecided
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Per quanto riguarda il mancato riconoscimento potrebbe essere un problema di alimentazione (purtroppo ce ne sono anche quando l'hub è alimentato a parte);
per il trasferimento dei file, pensandoci bene, effettivamente la banda del cavo USB è condivisa, non assegnata in esclusiva ad un HDD o a un altro, per cui hai ragione tu: le operazioni "contemporanee" sono possibili però con banda condivisa, ossia dimezzando la velocità di trasferimento quando le operazioni sono 2.
Detto questo, non ti consiglio di usare un hub esterno; controlla che il tuo computer abbia porte USB 3. Se non ce l'ha è molto meglio acquistare un controlle USB 3 da inserire in uno degli slot PCI-Express. Ti suggerisco gli Inateck (tedeschi) ne ho uno ed è molto affidabile e veloce.
Naturalmente la cosa è fattibile solo su un computer desktop
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Marco45 , Marco45
#6
Ho dato una sistemata ai post perchè non si capiva più chi rispondeva a chi. Magari una letta qui non farebbe male...

Già che ci sono sposto la discussione in Hardware. Ciao a tutti.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(04-02-2019,22:40 )BAT Ha scritto: Per quanto riguarda il mancato riconoscimento potrebbe essere un problema di alimentazione (purtroppo che ne sono anche quando l'hub è alimentato a parte);
per il trasferimento dei file, pensandoci bene, effettivamente la banda del cavo USB è condivisa, non assegnata in esclusiva ad un HDD o a un altro, per cui hai ragione tu: le operazioni "contemporanee" sono possibili però con banda condivisa, ossia dimezzando la velocità di trasferimento quando le operazioni sono 2.
Detto questo, non ti consiglio di usare un hub esterno; controlla che il tuo computer abbia porte USB 3. Se non ce l'ha è molto meglio acquistare un controlle USB 3 da inserire in uno degli slot PCI-Express. Ti suggerisco gli Inateck (tedeschi) ne ho uno ed è molto affidabile e veloce.
Naturalmente la cosa è fattibile solo su un computer desktop

Si ma infatti il problema è che credo che il problema di alimentazione ci sia non ostante l'hub usb sia alimentato a parte.

eh ma io avevo comprato l'hub usb proprio per far fronte all'esigenza sui portatili e per essere sicuro che la porta usb sia in grado di erogare corrente a sufficienza per alimentare l'hdd e non danneggiarlo !

sul manuale di istruzione c'è scritto "questo hub potrebbe non essere in grado di caricare alcuni dispositivi se richiedono + di 2.5 ampere ....cosa ne pensate ?
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(04-02-2019,22:40 )BAT Ha scritto: Per quanto riguarda il mancato riconoscimento potrebbe essere un problema di alimentazione (purtroppo ce ne sono anche quando l'hub è alimentato a parte);
per il trasferimento dei file, pensandoci bene, effettivamente la banda del cavo USB è condivisa, non assegnata in esclusiva ad un HDD o a un altro, per cui hai ragione tu: le operazioni "contemporanee" sono possibili però con banda condivisa, ossia dimezzando la velocità di trasferimento quando le operazioni sono 2.
Detto questo, non ti consiglio di usare un hub esterno; controlla che il tuo computer abbia porte USB 3. Se non ce l'ha è molto meglio acquistare un controlle USB 3 da inserire in uno degli slot PCI-Express. Ti suggerisco gli Inateck (tedeschi) ne ho uno ed è molto affidabile e veloce.
Naturalmente la cosa è fattibile solo su un computer desktop

Ciao Smile
Adesso mi hanno consegnato un nuovo prodotto identico quelli di amazon e sembra funzionare bene, anche lo spinotto di alimentazione che entra nell'hub usb sembra essere più saldo.
ho effettuato un test di trasferimento e andava a 100mb s circa trasferendo un video tra i due hdd esterni collegati allo stesso hub usb 3.0
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)