Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Hotspot ripetitore wifi
#1
Ho un vecchio pc desktop connesso con una chiavetta wifi della Csl, con due antennine e una prolunga usb.
Volevo provare a trasformarlo in un hotspot wifi, con una seconda chiavetta - una vecchissima mediacom - e con ap-hotspot.
Ora, questa configurazione non funziona; ma probabilmente la colpa è della chiavetta mediacom.
Lanciando da terminale il comando
Codice:
sudo ap-hotspot start
il sistema - Majonix 2 - mi riconosce correttamente wlan0 come chiavetta ricevente e wlan1 come hotspot, quindi deduco che inserendo una chiavetta nuova dovrebbe funzionare.

La domanda che mi pongo è questa: ammesso che funzioni per la condivisione della connessione internet, sarebbe poi possibile fare in modo che i computer collegati tramite wifi siano in rete tra di loro?

Grazie.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Certo, è possibile condividere internet mettendo in rete i computer, e per questo ti basta una sola chiave wifi.
Solo per fare un hotspot ti serve anche la seconda chiave wifi, perché in questo caso stai allestendo un ripetitore.


Riguardo alla chiavetta mediacom, pare che questa possa funzionare da ripetitore da sola, mettendola su un alimentatore da telefoni, con entrata 220 v e uscita usb (5v). Non ho provato, lo lessi su internet e a qualcuno pare che funzionasse.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Lo so che posso mettere in rete i pc condividendo la connessione di uno solo, ma per farlo ho bisogno di fare una connessione cablata e di un router.

La mia domanda era un'altra: se era possibile creare una rete wireless usando a mo' di router un hotspot costituito fisicamente da una seconda chiavetta wifi.

La mia mediacom è una m-ewusbg; google non mi restituisce nulla in proposito...
Mi correggo: il sito mediacom dice:
Scheda di rete wireless USB 802.11.G 54 Mbps Dispositivo USB per LAN Wireless IEEE 802.11g/b a 2.4GHz.Funzionamento Peer to Peer (da PC a PC) o con Access Point. Supporto crittografia WEP 64/128 bit, WPA e TKIP. Velocità di funzionamentofino a 54, 48, 36, 24,18, 12, 11, 9, 6, 5.5, 2, 1 Mbit/s. Frequenzaradio 2.412 – 2.483 GHz, 13 canali. Interoperabile Wi-Fi e AirPort.Potenza di trasmissione regolabile da 15 a 20 dBm sensibilità diricezione -91dBm. Antenna integrata. Driver per Windows®XP/2000/ME/98SE.

Questo sembrerebbe darti ragione, ma per ora non ne so più di prima...
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Io l'avevo provata tempo fa tra due portatili, uno con linux e scheda wifi+chiave wifi (oppure senza chiave wifi, ma con chiave usb edge/umts), l'altro con win xp + chiave wifi.

Majonix* non lo conosco e non so aiutarti, ma per chi volesse usare derivate debian può trovare informazioni utili qui http://www.ubaweb.it/miniguide/hotspot_ubuntu14.04.php

Edit *credevo che fosse una derivata gentoo (:
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#5
No, mi dispiace: non sono né abbastanza fanatico, né abbastanza esperto per arrischiarmi su gentoo...
Mi accontento delle derivate Debian e, per usi "light", di quelle Puppy... ce n'è d'avanzo...
Stasera è tardi; domani darò un'occhiata al link che mi hai proposto.

Grazie, e buonanotte per ora...
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Ci vuole calma e tempo per le prove, vai tranquillo.
Ho usato sabayon (da gentoo), diversi anni fa, per qualche mese e non ho incontrato difficoltà molto maggiori che nell'usare Mint senza esserci abituati. Oggi ho solo più tempo e una connessione internet migliore, anche se le macchine son rimaste più o meno le stesse.
Sabayon 64 bit. Poi il computer fece uno schiocco e puzzò di bruciato, quando ci fu il grande black out e non ho più avuto macchine a 64 bit fino a poco tempo fa, quando ho preso un residuato Enel con un gran processore (non l'ho mai visto oltre il 20% e non scalda mai) e una scheda video veramente ignobile.

Se ti servisse solo un ripetitore, potresti provare la seconda parte del 2° messaggio?
Sarei curioso di sapere se funziona. La chiavetta non si fulminerà, ho provato, verrà solo alimentata, ma la mia è una ralink (cinese) e non funziona da ripetitore; per il resto va benissimo.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Nel mio caso non funziona, però non fa testo; ti spiego perchè.

Io mi connetto con il wifi con una connessione esterna, che però mi arriva abbastanza debole. La chiavetta mediacom non me la prendeva quasi mai; addirittura avevo provato a metterci sopra un link (no, non sto parlando di un hyperlink, ma solo di un paio di spire di filo di rame...) per vedere se riuscivo a ricevere un po' più di segnale. Non riuscendoci al primo tentativo, l'ho spostato a varie altezze della chiavetta, per vedere se riuscivo ad adattare meglio l'impedenza; ricordiamoci che stamo parlando di un ricetrasmettitore a 2 GHz, il che comporta una certa criticità nei sistemi di antenna.

Alla fine ho deciso di eliminarla in blocco, e di prendere una specie di "coleottero" della CSL. Come lo chiameresti tu un affare grosso e nero con due antennine? Wink))
Il problema della connessione così l'ho risolto.

Adesso però me ne sorge un altro. Per motivi di lavoro sto approfondendo il funzionamento dei sistemi in rete, con server LAMP e vari client, argomento che finora non avevo mai visto in dettaglio. Mi sono scaricato Ubuntu server e me lo sono messo su un vecchio notebook HP (per intendersi, 512 Mb di ram e nessuna scheda wifi). Infatti io faccio grande uso di tecnologie avanzate.

No, non intendo dire quelle più innovative, ma proprio quelle "avanzate"; quelle che alla gente gli avanzano, e quindi le scarta... Mi diverto un mondo a far rifunzionare tutto con Linux, a partire dai 256 Mb di ram in su, e a farlo rivedere a chi lo buttava...

Tornando a noi, vorrei riuscire a creare una rete locale per i miei esperimenti/studi con un po' di macchine vecchie, mettendo su ciascuna un adattatore wifi usb. Se ci riesco è uno schema che mi sarebbe utilissimo in campo lavorativo.

Per quanto riguarda lo schiocco e il puzzo di bruciato del tuo PC a 64 bit, probabilmente era solo l'alimentatore. Se ce l'hai ancora, prova a cambiare quello e vedi se riparte...
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Dunque, ho seguito la guida ma non ho risolto il problema.

In primo luogo, per sostituire hostapd con la versione precedente, l'indirizzo da usare non è

http://archive.ubuntu.com/....

ma

http://old-releases.ubuntu.com/...

Le due chiavette in mio possesso hanno entrambe la funzione "AP", cioè Access Point, ma ciononostante in fase di avvio mi rimane fissa la scritta "Starting Wireless Hotspot...", senza che l'avvio proceda oltre. Per risolvere il problema l'autore suggerisce di fermare il Network Manager, ma così facendo - ovviamente - mi cade la connessione.

Sono a un punto morto... Suggerimenti?
Cita messaggio
Grazie da:
#9
È proprio vero che la notte porta consiglio... Ci ho dormito su, e ho pensato che forse un modo di uscire dall'impasse c'è.

Mi serve un router, così posso collegare il primo computer - quello collegato con il wifi - con un secondo. Il secondo sarà collegato via ethernet, e quindi potrà condividere la connessione internet dal primo e, al tempo stesso, fungere da hotspot wifi via usb.
Tra l'altro questa configurazione simulerà più da vicino la situazione esistente in una LAN aziendale.

L'unico piccolo neo è che in questo momento non ho un router; me lo procurerò, poi vi faccio sapere...
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Scusa il ritardo...

(30-09-2015,06:32 )Marcolinuxx Ha scritto: Per quanto riguarda lo schiocco e il puzzo di bruciato del tuo PC a 64 bit, probabilmente era solo l'alimentatore. Se ce l'hai ancora, prova a cambiare quello e vedi se riparte...
Ce l'ho ancora, ho riutilizzato alcuni componenti, ma non solo l'alimentatore era bruciato, anche la scheda madre e il processore. Ho riutilizzato la turbina della cpu, i 4 dischi e il case con i cassetti, il modem e poco altro. Quella notte partì anche il fax e scoppiarono due gruppi di continuità che però mi protessero altri due computer. Quello di cui si parla non ce l'aveva ancora, consumava troppo. Nonostante la richiesta, l'Enel non mi risarcì neppure.

Quanto al tema, credo proprio che la soluzione più sana sia proprio un router. Il collegamento con le chiavi wifi lo feci per prova, ma poi non l'ho più usato, forse perché il più delle volte quando collego due computer ho una certa fretta.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)