Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Installare 4 SO Linux e mantenere GRUB originale
#1
2 domande :
1. Quanto spazio (Gb) occorre per Linux ?
2. Posso evitare di sovrascrivere GRUB ad ogni nuova installazione ?

Vorrei installare almeno 4 versioni di Linux, per conoscerle meglio da vicino (il LiveCd non è sufficiente)
Ora il dubbio è di quanto spazio (gb) hanno bisogno questi nuovi Sistemi.

Con questo lo Spazio a disposizione (vedi Gparted)
al momento ho :

su sda2 Win 7
su sda3 LinuxMint 17.3  
su sdb2 Win Xp
su sdb1 DATI

Senza modificare sda2 posso ridimensionare / dividere tutte le altre partizioni,
Quanti Gb assegnare a Kubuntu, Mint, Xubuntu ecc ?
voglio aggiungere altri 3 sistemi Linux (servono altre 3 partizioni)
   
   
Cita messaggio
Grazie da:
#2
La prima domanda che mi viene da fare però è : le vuoi solo installare solo per vedere il funzionamento o per ognuna di essa installerai programmi ? In teoria con 15/20 Gb per ogni sistema linux sei a posto se però inizi ad installare progr. , kernel vecchi non rimossi ecc . ecc inizi a stare stretto inoltre puoi usare una partizione dati in comune con tutte dove metti i daownload e altre cose ....
Cita messaggio
Grazie da:
#3
E installarle in Virtualbox?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
No niente Virtualbox vorrei vedere il Sistema installato,
si la partizione "DATI" (a parte) sarà quella comune per tutti i Sistemi.
Non intendo installare troppa roba e cercherò di fare pulizia ogni tanto (vecchi kernel ecc)
Al limite installerò solo 3 sistemi invece che 4, non voglio vederli sacrificati in uno spazio troppo ridotto
Fra i "classici" Sistemi di Linux ci sono differenze di requisiti ? (Gb necessari)
Eviterò i più avidi di spazio, semmai Undecided
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Il problema principale è che nel primo disco hai già 4 partizioni primarie, da quel che vedo.
Se il tuo sistema non è gpt, non puoi aggiungerne altre.

L'unica soluzione, in tal caso, sarebbe (nota: avrai tutte le partizioni di sistema comprensive della home NON separata, e faremo poi in modo che la partizione Dati sia in comune con tutti i sistemi, se vorrai, ma per il momento questo metodo ti permetterà di avere delle installazioni di prova, principalmente per vedere come sono le varie distro):

1. fare un backup completo di tutto (e sottolineo TUTTO, ma proprio TUTTO TUTTO!!!)
2. usando un sistema in Live, dovrai:
2a. ridurre /dev/sda3 da 33GB a 20GB (20480 MB)
2b. cancellare la swap
2c. creare una partizione di tipo esteso su tutto il resto
2d. creare all'interno della partizione estesa una partizione logica che sarà la nuova swap (stesse dimensioni dell'attuale)
2e. creare all'interno della partizione estesa una partizione logica che servirà per un sistema operativo (ext4, tutto lo spazio che hai a disposizione)
3. (questo che segue lo puoi fare anche da sistema installato, non necessariamente da Live, vedi te come ti viene più comodo)
3a. creare una partizione di tipo esteso su tutto lo spazio non allocato in /dev/sdb
3b. creare 2 partizioni logiche all'interno di questa partizione estesa, dividendo lo spazio a metà (approssimando, ovviamente, che sicuramente ci sarà qualche MB di differenza)
4. segnare ACCURATAMENTE su foglio di carta i NOMI, il partizionamento /DEV/SDXY, le dimensioni esatte (meglio se in GB) e i codici UUID delle NUOVE partizioni
5. proccedere con le varie installazioni, tramite partizionamento MANUALE (voce ALTRO in Ubuntu & family) e ASSICURANDOTI che il Grub delle nuove installazioni VENGA INSTALLATO NELLE RELATIVE PARTIZIONI (/dev/sdxy) - NIENTE PARTIZIONE SEPARATA PER LA HOME
6. Al riavvio, il Grub vedrà solo la distro che hai installata in /dev/sda3, una volta dentro da terminale dovrai aggiornare il Grub ( sudo update-grub per Ubuntu & family & derivate)
7. se tutto è andato bene, al riavvio successivo avrai tutte le distro in bell'ordine sul grub e sceglierai di volta in volta quale usare Smile (in caso contrario, ci risentiremo su questi schermi... Wink )

In questo modo, ciascuna distro avrà circa 15 GB per sè, non è moltissimo ma ci possono stare, dovrai fare ovviamente pulizia e fare attenzione allo spazio utilizzato.
Il mio conky mi dice che, al momento, sto utilizzando poco più di 7 GB per la mia Xubuntu (6.7 sulla partizione di sistema e 0.8 sulla partizione di home, poi ho la partizione dati separata e tutta dedicata, peraltro le mie cartelle Documenti, Immagini, eccetera della home in realtà sono link alla partizione Dati, quindi non la riempiranno mai)
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da: yak66
#6
Grazie della super accurata risposta, tu quindi, a parte Windows 7, cancelleresti tutto.
Non ho Dati importanti da salvare (sono sistemi nuovissimi) per il backup,
Pensi che ci sono dei rischi a Ridimensionare sda3 dove adesso c'è Linux Mint (da Live Cd) ?
Pensi che ci sono dei rischi a Spostare sdb2 dove adesso c'è Windows Xp ? (forse non è nemmeno necessario)
Risparmierei la fatica di reinstallarli
Potrei utilizzare lo spazio che ricavo da :
sda3 (diviso in due)
sdb1 (riduco DATI e creo nuova partizione)
Spazio Non Allocato
Così ho 3 nuove partizioni
OK per la Home per ogni Sistema (non condivisa)
Non ho capito bene la faccenda del :
"ASSICURANDOTI che il Grub delle nuove installazioni VENGA INSTALLATO NELLE RELATIVE PARTIZIONI (/dev/sdxy)" : in automatico non avviene proprio così ??
E poi Linux non si installa anche su Partizioni NON primarie ?

GRAZIE DI TUTTO !!!!!!!!!
Cita messaggio
Grazie da:
#7
10 gb per ogni sistema è più che sufficiente
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Non ho mai scritto che cancellerei tutto!

A lavorare con le partizioni i rischi ci sono sempre, e può sempre capitare che, alla fine di una elaborazione, gparted ti sputa fuori un messaggio di errore e su quel disco non puoi fare altro che reinstallare TUTTO da capo, perchè in quel caso lì, 9 volte su 10, è gparted stesso che ti cancella tutto, semplicemente cambiandoti la tabella delle partizioni: disco totalmente non allocato!
Ecco perchè è INDISPENSABILE avere una ciambella di salvataggio ogni volta che si mette mano sul partizionamento!

Ogni sistema cerca di installare Grub nel MBR del disco principale, sostituendo i precedenti, questo implica che, di volta in volta, comanderà sempre l'ultimo sistema che installi!
Se fai installazioni di prova, è meglio evitare e fare si che sia la distribuzione principale a gestire il riconoscimento. Tempo fa si poteva anche evitare di far installare il boot-loader (Grub o Lilo) ma ultimamente mi pare che non sia più fattibile, quindi bisogna fare in modo che ogni distribuzione installi il proprio Grub nella propria partizione e non nel MBR, e poi fare l'aggiornamento del Grub della distribuzione principale che utilizzi in modo che riconosca tutte le altre e, se richiesto, per quella sessione ceda i comandi ai rispettivi Grub.
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Per esperienza personale, se installi dei S.O. giusto per sperimentare la procedura di installazione, e poi usarli poche volte, 10 GB a distro sono sufficienti.
Se invec e, quando installi una nuova distribuzione, la usi come se fosse la distribuzione principale, le partizioni devono essere da almeno 20 GB
Ovviamente anche le esigienze personali incidono... se installi una distribuzione di Linux perché ha dei programmi per video-editing che ti piacciono particolarmente, e poi cominci ad usarla, 40 GB potrebbero essere pochi...
Linux: PCLinuxOS + OpenSUSE + Ubuntu + Linux Mint + Fedora
Smartphone: Huawei Ascendent Y330 (Android 4.2.2) +tablet AMTC MD7305 (Android 4.1) +tablet SurfTab® wintron 7.0 (Windows™ 10©)
http://sargonsei.altervista.org/hardware...r-fisso-2/
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Personalmente creo partizioni da 80 GB l'una per i vari SO che intendo installare. Possono sembrare tanti, ma tieni conto che ho molti viedo ed immagini e che a volte li copio nella home di ogni SO installato (una sorta di backup). cosi ho tutto lo spazio utile per installare di tutto e di più. Come gia detto da Sargon6, vale molto l'uso che ne fai.....
Linux User # 207701 - L'intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)