SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Installare linux su Mac
#1
La mia più che altro una curiosità, non avendo mai utilizzato i pc della mela. Dovrebbero portarmi un paio di mac ormai dismessi ( non conosco ancora le caratteristiche, né il modello) per valutare se ancora utilizzabili.
Mi piacerebbe sapere se sui mac è possibile installare un sistema linux o ci sono problematiche varie da affrontare. Grazie per le info. Tongue At
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Linux e Mac Os sono molto simili. ....ti troverai benissimo.

Niente di  particolarmente problematico,  meglio prima provare in live per trovare la giusta distro, gli ostacoli maggiori sono Hardware  (specie il Wifi), quindi vale la solita regola, non usare distro troppo recenti.

Il problema più fastidioso è l'avvio che a volte si protrae a lungo con schermata bianca prima del Grub, puoi optare per un bootloader alternativo(ce ne sono tanti, io ho usato parecchie volte Clover ma devi essere in ambiente OSX ) oppure riparare post installazione, a volte basta una passata con Boot Repair,  altre volte da Disco OSX tramite terminale :
Codice:
bless --device /dev/disk0s1 --setBoot --legacy
 .

Elementary OS ha dato parecchie soddisfazioni sui Mac.
Non fornisco supporto per XP, lasciatelo andare.......Ha fatto il suo lavoro Confused
Cita messaggio
Grazie da: m3nhir
#3
OK. Grazie per le info. At Appena provo vi faccio sapere il risultato. Tongue
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da:
#4
forse ti può tornare utile il wiki ufficiale di ubuntu https://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/UbuntuMacIntel
Cita messaggio
Grazie da: m3nhir
#5
Ciao  

solo un paio di info utili visto che non mettevo le mani su un Mac vecchio da parecchio. 

Ieri mi hanno portato un iMac erlay  2008 con 2Gb di ram,  HDD da 1 TB e Yosemite installato. 

Era terribilmente lento e impossibile da utilizzare, ho creato subito un Installer usb con El Capitan (basta scaricarlo dall App Store) tramite terminale.

Poi formattazione completa con DBAN. 

Di seguito ho fatto il boot da Usb, partizionato a metà l'hard disk e poi ho installato El Capitan che viene in automatico riconosciuto e attivato dal Mac pur non sapendo come si sarebbe comportato.

Devo dire che sono piacevolmente sorpreso dalla fluidità del sistema!  Nonostante questo ho comunque comprato 2 banchi di ram da 2GB (ram max) in Inghilterra per 16 sterline.

Poi ho creato un Installer con Media Creation Tool di Windows 10 Pro 32bit, installando sulla seconda partizione. 

A fine installazione ritorno in El Capitan e preparazione dei driver tramite bootcamp su usb, riavvio su Windows e successivamente installazione dei driver per Windows.

Windows 10 è veramente veloce e piacevole da utilizzare, funziona tutto a meraviglia, ciò che io non trovavo lo ha fatto lui da solo, compresa la grafica Radeon. 

Per il bootloader ho installato rEFIt da Mac, in un paio di minuti tutto a posto e ottima grafica in avvio per la scelta del sistema. 
Purtroppo ha poca personalizzazione rispetto a Clover  (solo icone e timeout) ma è molto meno complicato.

Adesso tolgo Windows e ci metto probabilmente Ubuntu 16.04 (lo vuole il proprietario),  basta installare Grub nella partizione di / e rEFIt lo vedrà in automatico.

Spero che queste info ti siano utili.
Non fornisco supporto per XP, lasciatelo andare.......Ha fatto il suo lavoro Confused
Cita messaggio
Grazie da: GiuS , m3nhir


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)