Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Installare una distro linux accanto ad un'altra
#1
Nel mio pc ho installato da tempo Linux Mint. Mi piacerebbe installargli accanto un'altra distro per provarla anche in dual boot. So che in fase di installazione della nuova si richiede di installare "accanto" a quella esistente, però non so che cosa debba fare dopo per non incasinarmi. Il disco che ho è di 80 Gb e nello stesso -in una partizione unica- è compreso sia linux mint che tutti i documenti e foto. Dove andrebbero a finire questi ultimi? E se un domani volessi eliminare una delle due distro o installarne un'altra al posto di una esistente, come dovrei procedere? Mi rendo conto che un'operazione del genere avrebbe dovuto essere fatta con un disco pulito, creando quindi gli spazi per le due distribuzioni e un altro per documenti ecc., però questo è quel che c'è.....ed io non sono molto esperto. Grazie per l'aiuto, che possibilmente sia espresso in modo dettagliato ed elementare.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Si, non sarebbe stato male avere una partizione dati separata, ma visto che non c'è... Undecided
Per non perdere nulla, PRIMA DI TUTTO, fai un bel backup di tutto: dati, documenti, foto, archivio posta, preferiti, eccetera
DOPO
Con un disco live, avvia il computer e, tramite gparted, riduci lo spazio liberando un 15-20GB al fondo (spero che tu non abbia occupato tutta la partizione, anche perchè nel caso non ti funzionerebbe più niente)
Sempre da gparted crea una nuova partizione in ext4 nello spazio liberato (prendi nota di come verrà chiamata la partizione, per esempio potrebbe essere /dev/sda2).
In questo spazio installerai la nuova distro, senza fare partizioni separate e SOPRATTUTTO senza installare il Grub (al massimo, se proprio non puoi evitare di installarlo, assicurati di installarlo nella partizione che hai appena creato, per esempio /dev/sda2 o comunque la posizione di cui hai preso nota al passaggio precedente)
Quando ha fatto, e avrai installato la nuova distribuzione, riavvierai ed entrerai in Mint (per il momento non vede ancora nulla il Grub) quindi aprirai un terminale e digiterai il comando seguente: sudo update-grub
ti chiederà la password, digitala (non vedrai nulla, ma il terminale scrive lo stesso) e premi Invio, quindi aspetta che Grub riconosca la nuova distribuzione e poi riavvia.
A questo punto potrai accedere alla nuova distribuzione, e a questo punto dovrai creare dei collegamenti ai tuoi dati presenti nell'altra partizione, per poterli vedere, ma di questo parliamo dopo Smile
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Apri gparted cattura la schermata che ti appare e postala qui, così realizziamo bene la situazione del tuo hardisk per poter assere precisi in merito.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#4
per la curiosità di provare non rischierei di compromettere il tuo hd. io sposterei l'attenzione su virtualbox, potrai cosi installare e provare quanto vuoi.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Se è solo per "curiosare" come è fatta una nuova distro sono d'accordo con Dxgiusti: virtualbox va più che bene. Però visto che dici che hai un disco da 80gb con Mint e dati, come ti ha suggerito Bilodiego, posta un'immagine di gparted perchè sia che tu voglia fare un dual boot che una prova con virtualbox ti serve spazio e se per esempio te ne rimane libero solo un 10-20% la vedo dura.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
A dimostrazione della mia ancora scarsa dimestichezza con i vari comandi, non so come si catturano ed inviano le schermate (per cui, incidentalmente, se me lo spiegate, ve ne sarò grato) ed allora trascrivo i dati che rileva Gparted

dev/sda1- file system ext4 -punto di mount / dimensione 73,54Gb utilizzato 10,42 Gb
dev/sda2 - extended dimensione 1014,00 Mib
dev/sda5 linux swap 1014,00 Mib

La partizione è stata creata in automatico da linux mint.

Poichè dalle risposte mi rendo conto che creare un'altra partizione per una nuova distribuzione ed in più una per i dati sarebbe un pò problematica per le mie capacità attuali, mi accontenterei per il momento di creare accanto al sistema operativo esistente una partizione per i dati in cui raccogliere documenti-foto ecc. (gia salvati in una chiavetta USB).
Cita messaggio
Grazie da:
#7
@Mandela:
Vedi al punto 7
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Ciao
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Creare le nuove partizioni non è cosa difficile e tu hai già fatto il primo passo importante: salvare i dati. Per il resto guarda qui per fare un'immagine del sistema (sempre utile)
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
e qui le guide per partizionare il disco
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Penso che procederò a creare la nuova partizione home per i dati, lasciando perdere l'eventuale installazione di un'altra distro, che, comunque, potrei provare in virtuale. Volevo sapere due cose: 1) come fare a copiare i dati che ho salvato nella chiavetta USB nella nuova partizione /home; 2) nel caso dovessi installare una nuova distro al posto di quella esistente come avverrebbe il procedimento senza rischiare di perdere i miei documenti? Magari sono cose banali per voi, ma per me... Grazie di tutto
Cita messaggio
Grazie da:
#10
chiama le cose con il giusto nome.
/home, è una cosa, la partizione per i dati è un'altra. decidi prima cosa vuoi fare. a lavoro ultimato, visto che hai già il sistema installato, potresti avere qualche "noia" con i permessi ma questo lo supereremo facilmente. poi basterà un semplice copia/incolla da chiavetta a partizione.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)