Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Installazione su partizione già esistente
#1
Ho sostituito l'HD del mio computer con un disco solido ed usando clonezilla ho fatto la copia esatta del vecchio disco ( window 7 ) che contiene dei programmi per me indispensabili. Clonezilla ha effettuato automaticamente due partizioni del disco solido. Una partizione C contenente window con tutti i programmi che uso ed una partizione D che potrei usare come magazzino. Avrei intenzione di utilizzare la partizione D (che compare come disco D ) per installarci Linux Mint 17 mate plus remix a 64 bit. Ho fatto già la chiavetta e l'ho provata in live. Sembra funzionere anche se ritornando a window devo ripristinare la funzione delle porte usb nelle quali ho inserito delle periferiche. La domanda è : posso installare ubuntu sul cosiddetto disco D senza problemi ottenendo sullo stesso D una partizione dati che dovrebbe risultare come un altro disco E ?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Certo che puoi,riduci lo spazio in D quanto basta per crearci una partizione estesa nella quale crei una partizione logica in ext4 per Mint e una per la swap, in linea di massima, eventualmente per essere precisi bisogna vedere cosa ti compare in gparted avviato dalla live.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#3
D è già una partizione primaria sulla quale io posso inserire dati e pesa circa 120 GB . Funziona già come un secondo disco. Però tu hai ragione, dovrò vedere come mi comparirà in gparted . Ora non posso farlo perché sono all''estero e tornerò il mese prossimo. Comunque ci risentiremo quando potrò lavorare sul pc. Per ora ti ringrazio moltissimo . Un saluto da Vittorio.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
io non avrei mai messo una immagine di un sistema installato su disco meccanico su di un disco solido. il rischio di compromettere la durata del dispositivo è reale. installando il sistema ex novo, lui trovando il disco ssd si adegua con impostazioni dedicate.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Ok ci aggiornerai.
Ho eliminato il tuo msg doppio.
Ciao At
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#6
Dxgiusti ha ragione ed io ho ancora il disco di partenza dal quale ho fatto la copia. Il pc sarebbe ancora veloce utilizzando il vecchio disco anche perchè ho raddoppiato la ram del pc . Come potrei utilizzare il nuovo disco solido per avere la possibilità di usare ubuntu che a me piace molto? Ho pensato anche di assemblare un nuovo pc che non mi costerebbe tanto avendo già a disposizione molti componenti tra loro compatibili. Ringrazio per l'assistenza. Vittorio
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)