Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Installazione windows 10 - Double boot
#1
Buongiorno a tutti.
Ho un pc con sistema operativo xp installato sul disco C.
Volevo installare, su una partizione del disco c anche windows 10. Ho creato una partizione nel disco c (logica), ho caricato su usb una iso di windows 10.
Poi ho avviato la usb agendo sul boot.
Partita la installazione sulla partizione creata, ad un certo punto mi è arrivato un messaggio di riavvio del computer.
Si è spento, ma naturalmente, quando si è riacceso mi ha letto di nuovo la usb e mi faceva partire di nouvo l' installazione di windows 10.
Allora ho rifatto tutto e, la seconda volta quando mi ha chiesto di riavviare il pc, ho dato  l'ok e, quando si è riacceso sono entrato in boot e ho ridato la configurazione "normale" (1 boot floppy drive, 2 cd/dvd e 3 disco c), ma naturalmente mi ha aperto windows xp.
Come devo fare quando mi chiede il riavvio per continuare la installazione per accedere di nuovo a windows 10?

Grazie a chi mi può aiutare.
Grazie da:
#2
Modello Pc
Non fornisco supporto per XP, lasciatelo andare.......Ha fatto il suo lavoro Confused
Grazie da:
#3
Al primo riavvio , fai ripartire il pc sempre da supporto installazione , dal supporto installazione modalità ripristino , attivi il terminale di ripristino e dai il comando :
bootrec /fixmbr

che ti dovrebbe sostituire il loader di xp con quello di windows 10 , e consentirti con il succesivo riavvio del pc da unità disco locale di proseguire e portare a termine l' installazione di windows 10 . (tramite selezione dal menu di boot). Ora riavvii da unità disco locale dal nuovo bootload selezioni windows 10 e prosegui senza estrarre il supporto installazione , va rimosso solo ad installazione portata a completo buon fine. Tieni presente che l' installazione windows 10 richiede vari riavvii del pc , quindi la selezione da bootloader va ripetuta ad ogni riavvio .
Grazie da:
#4
Grazie mille per le vostre risposte.
Dunque ho riavviato il pc che è andato a leggere l'UBS con il programma da installare; sono andato in modalità ripristino e quindi ho aperto il prompt dei comandi.
Però prima di dare il comando bootrec/fixmbr vorrei chiedere un paio dicose.
Con questo comando, se ho capito cambio le impostazioni del boot e mi va a leggere, quando si avvia, la partizione con il so di windows 10. Poi, nei successivi passaggi di installazione in cui mi si chiede di spegnere il pc automaticamente mi si apre windows 10. Non devo estrarre l'usb dell'installazione fino a termine della stessa (perchè penso che il pc legga automaticamente quando ha bisogno di estrarre dati l'usb. Giusto?).
Un ultima cosa: la richiesta di selezione bootloader mi appare automaticamente quando si riavvia il pc con l'istallazione di windows10?

Scusa se sono un tanto impreciso nei termini, ma prima di fare disastri vorrei almeno un po' capire quello che sto facendo.
Grazie
Grazie da:
#5
Il supporto Usb non va tolto fino a  la fine delle operazioni, a Pc spento. 

Se hai eseguito in maniera corretta dovresti vedere questo Bootloader:

[Immagine: https://i.imgur.com/7myTH8Z.png]

Il comando esatto da dare è  con lo spazio:


Codice:
bootrec /fixmbr
Non fornisco supporto per XP, lasciatelo andare.......Ha fatto il suo lavoro Confused
Grazie da:
#6
Ciao.
Ho rifatto l'installazione di windows 10 sulla partizione. Al primo riavvio mi ha di nuovo letto la chiavetta usb, l'ho aperto in modalità ripristino e sono andato a cercare il terminale dove ho digitato bootrec /fixmbr ho dato invio, mi ha detto comando eseguito e poi è ritornato al prompt dei comandi.
Quindi ho spento il pc (dalla modalità ripristino è possibile farlo), ma l'installazione non è continuata. Una volta riacceso il pc è tornato a chiedermio se volevo installare windows 10 da capo.... Idea 

Non so che pesci pigliare. Dove sbaglio?
Grazie
Grazie da:
#7
Eseguito il comando bootrec /fixmbr non uscire da CMD ma scrivi bootrec /fixboot e dai invio.
Grazie da:
#8
Qualcosa non torna,  che significa al primo riavvio mi ha letto correttamente la chiavetta e sono entrato in modalità di ripristino?

Allora per prima cosa installa Windows 10, durante l'installazione farà dei riavvi ma non dovrebbe più aver necessità di usare la Usb.

A installazione di Windows 10 finita, quindi niente Usb o DVD,  dovrebbe avviarsi Windows 10, se si avvia Xp allora devi inserire la Usb e facendo il boot da Usb tramite tasto di Boot Device senza necessità di modificare il Bios (nel primo post ti ho chiesto il modello)scegli Ripristina invece di Installa, nelle Opzioni Avanzate trovi "ripara l'avvio", selezionalo e lascialo fare. 

Finito questo togli la Usb e avvia il Pc,  se parte windows 10 (Bootloader nella foto sopra)bene,  altrimenti rimetti la Usb e selezionala per il Boot.

Adesso sempre da Ripristina, Opzioni Avanzate scegli Prompt dei comandi e digita in sequenza:

Codice:
bootrec  /fixmbr

Codice:
bootrec  /fixboot

Codice:
bootrec /scanos

Codice:
bootrec /rebuildbcd
Non fornisco supporto per XP, lasciatelo andare.......Ha fatto il suo lavoro Confused
Grazie da:
#9
che programma hai usato per mettere 10 sulla chiavetta?
Grazie da:
#10
Windows 10 pro 1511 32 bit.
Adesso riprovo con i consigli che mi avete dato. Poi vi faccio sapere.

Grazie mille.
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)