Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Licenza Win 7 OEM su pc usato
#1
Buongiorno a tutti, vorrei sostituire XP con 7.
Da qualche parte nella rete ho letto che le licenze OEM sono monouso e che é possibile installare solo su macchine nuove.
Su un pc che uso al 95% per la posta e ricerche su internet, vorrei installare 7 con licenza al posto di xp ormai in pensione.
Sempre in rete ho letto che per Microsoft le licenze Retail sono trasferibili e quindi riutilizzabili (anche se più costose).
Ovviamente cerco la soluzione meno dispendiosa economicamente.
Secondo voi potrei installare una OEM nuova su una macchina usata?
Fermo restando che quanto qui riportato é solo a carattere di suggerimenti, invito a dire la vostra sulla base delle molteplici esperienze.
Grazie per l'aiuto.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Se la licenza OEM è nuova (cioè non è stata mai attivata in precedenza) puoi farlo senza problemi;
in teoria le OEM sono vendute solo insieme a un computer, oppure ad una scheda madre o ad un HDD, se te la danno sfusa è essenziale che non sia mai stata attivata.
Se la licenza OEM era stata usata, essa è legata alla macchina su cui fu attivata; in tal caso devi contattare il supporto tecnico Microsoft per fartela riattivare (inventandoti una storiella, del tipo che la tua scheda madre si è rotta e hai dovuto cambiarla, questo giustifica il cambio di hardware)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#3
La soluzione più economica (costo zero) e più sicura per la navigazione (rischi virus) si chiama Linux:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
Grazie da:
#4
(15-02-2015,10:58 )BAT Ha scritto: Se la licenza OEM è nuova (cioè non è stata mai attivata in precedenza) puoi farlo senza problemi;
in teoria le OEM sono vendute solo insieme a un computer, oppure ad una scheda madre o ad un HDD, se te la danno sfusa è essenziale che non sia mai stata attivata.
Se la licenza OEM era stata usata, essa è legata alla macchina su cui fu attivata; in tal caso devi contattare il supporto tecnico Microsoft per fartela riattivare (inventandoti una storiella, del tipo che la tua scheda madre si è rotta e hai dovuto cambiarla, questo giustifica il cambio di hardware)

Grazie Bat sempre chiaro ed esaustivo
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(15-02-2015,10:59 )Antonio_Cantaro Ha scritto: La soluzione più economica (costo zero) e più sicura per la navigazione (rischi virus) si chiama Linux:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Grazie Professore, sono d'accordo con lei e ne sono a favore. É solo che per lavoro utilizzo gestionali che girano solo su Windows. Infatti la macchina in questione é client del gestionale. Di certo sarà possibile condividere in rete cartelle da linux in windows, ma io non saprei da dove iniziare; e dubito che il tecnico che mi assiste possa essere in grado.
Ma mi sovviene una domanda (magari la posto in altra sezione più appropriata): utilizzando wine su ubuntu sarebbe possibile creare il collegamento in rete come fosse win (quindi più semplice per il mio tecnico) e far comparire le icone dei gestionali?
Spero di essere stato chiaro.
Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(15-02-2015,10:59 )Antonio_Cantaro Ha scritto: La soluzione più economica (costo zero) e più sicura per la navigazione (rischi virus) si chiama Linux:

ok una statistica il 97% dei pc a  un s.o preistallato il 2% è free-dos.
chi usa Linux il 3% quanti utenti esperti ? .

Windows sicuro Undecided si . (programmi originali anche free)

in quanti fanno l'immagine di sistema Undecided pochissimi.
quindi non si può dire che Linux a il 100% di sicurezza.

costo 0 del s.o ok.

facciamo cosi'   Sfascio ora si che o un pc sicuro  Smile


Cita messaggio
Grazie da:
#7
Con quella statisca , ci puoi fare il brodino , è sempre la solita statistica di comodo commisionata da Microsoft , di realistico ha meno di zero. Come si faccia a ritenere attendibili statistiche regolarmente eseguite su un numero di utenti limitato , e pure preventivamente selezionato, è semplicemente inconcepibile. Di valido ha ben poco anche nella nostra italietta , terrreno da sempre il più fertile al mondo per microsoft , solo da noi riesce a raggiungere una penetrazione tanto elevata che anche negli stati uniti se la può solo sognare.
Windows di sicuro n' ha niente , se non lo carichi di antivirus, antispam, antispiware antiognicosa , è solo un colabrodo.
Quanto a sicurezza totale 100% non esiste ne SO ne software che te la possa dare , ne gratis ne a pagamento. La sicurezza totale al 100% te la può dare unicamente il computer totalmente spento ed inutilizzato. (Meglio ancora se ha pure l' alimentatore bruciato , e l' harddisk guasto)
Cita messaggio
Grazie da:
#8
@ francofait:
in sintesi >
il s.o   preinstallato è un dato di fatto paghi la licenza. "Windows" lo devi Difendere con mezzi e conoscenze adeguati.
in merito io o un pc "free-doss". > prova a chiederlo in catena "store"  Idea nulla da fare > tutto preinstallato.
Linux    "ussignur" prova nessun "commesso" ti sa  rispondere Per favore
-------
si può dire che Linux lato driver è molto migliorato ma cè molto da fare
l'utente Windows con il terminale  (ADMIN) ...   Idea sbagliata   nulla di che ma fallo capire che non ci sono programmi   ".exe". 
------------
la falla Heartbleed   nulla può "Linux"
-------
nella sua sintesi  vs vindows manca una citazione ovvvero  in molti usano programmi ( non originali) edopo diventa più "colabrodo"  Smile


Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)