Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Linux Lubuntu Ogigia 2015 è Lubuntu italianizzato a 32 bit.
#1
Lubuntu e' un diffuso sistema informatico, con milioni di utenti, che viene ricavato da Linux Ubuntu mediante modifiche e l'aggiunta del leggero desktop grafico Lxde. Utilizza di solito 128 mb di ram o meno, diventando proponibile per recuperare vecchi computer, perfino della serie Pentium 2 oppure equivalenti. Gli utilizzatori lamentano pero' dei malfunzionamenti e delle difficolta', per questo e' stata realizzata la sottoversione Ogigia che risolve non pochi problemi ed e' consigliata per 256 mb. di ram abbinando almeno 15 gigabyte di disco fisso.

[Immagine: http://ogigia.altervista.org/Sezioni/Lin...Ubuntu.png]

Un Lubuntu a 32 bit (per andare incontro agli hardware datati, ma comunque compatibile su quasi tutti i pc da 64 bit) rifatto e semplificato, alla portata di tutti grazie ad una configurazione gia' approntata, questo lo scopo che e' stato raggiunto. Quando installate Lubuntu Ogigia infatti non vi serve essere bravi, smanettoni oppure dei tecnici, molto e' gia' stato risolto a monte. Cosi' aziende, privati oppure associazioni che desiderano poter accedere a montagne di software gratuito con una macchina non certo nuova, ma non riuscivano ad utilizzare il Lubuntu classico, possono tirare un sospiro di sollievo.

[Immagine: http://ogigia.altervista.org/Sezioni/Lin...a/Menu.png]

Lubuntu Ogigia ha gia' un suo utente preconfigurato (username: webmaster), ma nessuna paura perche' con l'installazione potrete aprire tutti gli utenti aggiuntivi che vorrete, ed anche cancellare l'account di base, oppure modificare la password di root.

[Immagine: http://ogigia.altervista.org/Sezioni/Lin...istema.png]

Sul desktop trovate il Cestino e varie opzioni utili. Le webcam videotelefonando su Skype funzionano perche' sono state fatte le modifiche necessarie. I vari Java, Flash e codec multimediali sono gia' preinstallati. Forse avete letto che c'erano dei problemi a vedere i film in dvd su Lubuntu per via di un repository che ha chiuso? La versione Ogigia ha gia' al suo interno tutto il necessario, ed il monitor NON diventa nero dopo 5 minuti che state vedendo un film. Per orizzontarvi meglio tra i comandi e' suggerita una rapida consultazione di questa pagina web . Una curiosita' da segnalare e' che la mancanza di editor Html facili (per lavorare sui siti web) nei repository e' stata ovviata installando Kompozer, nella sua versione per Windows, dentro l'emulatore Wine. Questo trucco si e' reso necessario perche' la versione di Kompozer piu' recente ha dei problemi di compatibilita' con gli attuali sistemi Linux. E' preinstallata una versione libera di Telegram per potersi intercomunicare con i videocellulari, in modo simile a WhatsApp (ma gratis).

[Immagine: http://ogigia.altervista.org/Sezioni/Lin...u_logo.png]

In questi tempi di recessione potete aiutare l'economia italiana facendo conoscere il progetto Linux Ogigia (anche da Facebook, forum, email, ecc. ecc.), oppure utilizzandolo voi stessi. Un'associazione no-profit, un'azienda come un centro di ricerca ottengono con Lubuntu Ogigia diversi software utili per attività di contabilità, ufficio, ricerca e sincronizzazione. I programmi open source dentro il sistema si usano con regolare licenza gratuita, oppure potete ridistribuirli a terzi senza nessuna paura di trovarvi multe dalla Guardia Di Finanza. Potete valorizzare un vecchio pc per tenerlo in sede o laboratorio con cui svolgervi non poche operazioni utili. In tutta Italia ci sono operatori che si impegnano nel recupero di vecchi computer (Trashware), per aiutare persone bisognose, per attrezzare laboratori di ricerca, per diminuire le spese di un'azienda, per comandare macchine di produzione o apparecchiature scientifiche. Regalare Linux Lubuntu Ogigia su dvd può aiutare disoccupati volonterosi a rendersi utili e trarre dei benefici, diminuendo il numero di rifiuti inquinanti; molte aziende devono pagare 80 euro per rottamare un pc, per loro regalare elaboratori sorpassati ad un privato può essere un risparmio.

[Immagine: http://ogigia.altervista.org/Sezioni/Lin...grafia.png]

Se volete potete guardare alcune schermate di Linux Lubuntu Ogigia e/o potete scaricarvi in download il suo file .iso per dvd. Potete consultare un video illustrativo oppure i pareri di alcuni che hanno provato il sistema (in realta' lo hanno installato su migliaia di pc ma nessuno manda un parere o un consiglio). Oltre alle istruzioni per l'installazione e' preferibile conoscere la funzione di alcuni bottoni sul desktop e come risolvere i difetti che sono stati individuati nel tempo.
Grazie a coloro che collauderanno il sistema e che daranno un cortese parere.
Buona serata.
Cita messaggio
Grazie da: esabatad


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)