Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Mint/Ubuntu comando su al posto di sudo
#1
Salve amici,
vedo che su “Linux Mint” che è una derivata di Ubuntu si usa
nel terminale il comando “su”
Domanda:
C'è una qualche  procedura che ti permette di piallare per sempre
su Ubuntu il comando “sudo” per usare invece al suo posto in
pianta stabile il comando “su” come avviene su Mint ?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
a me risulta che su mint si usa sudo per effettuare operazioni con privilegi di root, il su lo puoi dare e mettere la password e ti logghi come root, senza dover anteporre il sudo nei comandi che lo richiedono.
stessa cosa la puoi fare su ubuntu

comunque la domanda mi pare OT
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#3
(02-08-2015,21:42 )tuxino Ha scritto: a me risulta che su mint si usa sudo per effettuare operazioni con privilegi di root, il su lo puoi dare e mettere la password e ti logghi come root, senza dover anteporre il sudo nei comandi che lo richiedono.
stessa cosa la puoi fare su ubuntu

Mah... mai usato "sudo" su Mint altrimenti compare questo:

Codice:
$ sudo
usage: sudo -h | -K | -k | -V
usage: sudo -v [-AknS] [-g group] [-h host] [-p prompt] [-u user]
usage: sudo -l [-AknS] [-g group] [-h host] [-p prompt] [-U user] [-u user]
           [command]
usage: sudo [-AbEHknPS] [-r role] [-t type] [-C num] [-g group] [-h host] [-p
           prompt] [-u user] [VAR=value] [-i|-s] [<command>]
usage: sudo -e [-AknS] [-r role] [-t type] [-C num] [-g group] [-h host] [-p
           prompt] [-u user] file ...

Se invece uso il comando "su" fila tutto liscio:

Codice:
$ su
Password:

Dandoli invece abbinati "sudo su" compare questo:

Codice:
$ sudo su
[sudo] password for dirck:

Boh... poi a che serve darli abbinati su Mint non l'ho mai capito.  Undecided
Cita messaggio
Grazie da:
#4
sudo va abbinato a un comando per esempio

Codice:
sudo apt-get update
ed è la cosa normale su ubuntu e derivate, non sono pclinuxos, l'utente root non viene impostato e comunque se non si sa bene quello che  si fa, e meglio non loggarsi come root.

in mint e ubuntu con su non ottieni niente,perchè l'utente root non si imposta

con sudo su ti logghi in modo permanente (fino alla chiusura del terminale con i privilegi di root)


Codice:
tux@tux:~$ sudo su
[sudo] password for tux:
root@tux:/home/tux#
e puoi dare i comandi che necessitano di privilegi senza più mettere il sudo, per esempio

apt-get update
apt-get upgrade
apt-get dist-upgrade etc..

oppure se devi editare file di sistema con l'editor di testo e non devi mettere il sudo, per esempio
sudo gedit /etc/apt/sources.list sarà solo gedit /etc/apt/sources.list
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#5
Ciao Tuxino,
prima di tutto grazie per la spiegazione!!!

Messo subito nel terminale di Mint il doppio comando “sudo su”, poi datato:

1-Per aggiornare l'indice dei pacchetti:
apt-get update

2-Aggiornare i pacchetti:
apt-get upgrade

3-Se un pacchetto necessita l'installazione o la rimozione di nuove dipendenze durante l'aggiornamento, allora tale
pacchetto non sarà aggiornato dal comando upgrade.
Per fare questi aggiornamenti ho dato quindi poi:
apt-get dist-upgrade

Siccome quest'ultimo comando mi ha generato questo messaggio:
Codice:
I seguenti pacchetti sono stati installati automaticamente e non sono più richiesti:
java-wrappers libapache-pom-java libbcmail-java libbcpkix-java
 libbcprov-java libcommons-codec-java libcommons-httpclient-java
 libcommons-logging-java libcommons-parent-java libdom4j-java libglade2.0-cil
 libgnuinet-java libgnumail-java libitext-java libjaxen-java
 libjgoodies-common-java libjgoodies-looks-java liblog4j1.2-java libxpp2-java
 libxpp3-java mint-backgrounds-rebecca

Usare "apt-get autoremove" per rimuoverli.

4-Dato quindi da terminale il comando:
apt-get autoremove

Che ha generato questo messaggio:
Codice:
Lettura elenco dei pacchetti... Fatto
Generazione albero delle dipendenze      
Lettura informazioni sullo stato... Fatto
I seguenti pacchetti saranno RIMOSSI:
 java-wrappers libapache-pom-java libbcmail-java libbcpkix-java
 libbcprov-java libcommons-codec-java libcommons-httpclient-java
 libcommons-logging-java libcommons-parent-java libdom4j-java libglade2.0-cil
 libgnuinet-java libgnumail-java libitext-java libjaxen-java
 libjgoodies-common-java libjgoodies-looks-java liblog4j1.2-java libxpp2-java
 libxpp3-java mint-backgrounds-rebecca
0 aggiornati, 0 installati, 21 da rimuovere e 0 non aggiornati.
Dopo quest'operazione, verranno liberati 41,5 MB di spazio su disco.
Continuare? [S/n]

Digitando S  ho rimosso i pacchetti non più richiesti.

Domanda:
Per ripetere le medesime 4 operazioni sopra descritte anche
 su “PClinuxOS KDE”, mi basta dare da terminale per primo
il comando “su” poi di seguito questi 4 comandi ?
 Undecided

Codice:
-1) apt-get update
-2) apt-get upgrade
-3) apt-get dist-upgrade
-4) apt-get autoremove
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Su pclinuxos, non va usato l'upgrade, ma solo update e dist-upgrade ti logghi come root
Codice:
su -
metti la password di root (non quella del tuo utente) è dai
Codice:
apt-get update
Codice:
apt-get dist-upgrade

Per quello che so (che mi pare di aver capito, anche io non sono molto esperto) su pclinuxos l'autoremove non esiste, mi pare che fa tutto il sistema con l'installazione degli aggiornamenti.

Un altro comando che uso è
Codice:
apt-get clean
per pulire la cache di apt, dopo aver installato gli aggiornamenti.

Quest'ultimo lo usi anche su ubuntu e derivate, col sudo davanti oppure senza se ti logghi con sudo su.

edit dxgiusti: in questa discussione si parla come da titolo
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#7
visto l'Edit di dxgiusti, direi che siamo OT.
Quello che dovevo dirti per ubuntu te l'ho detto...ciao
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#8
se proprio vogliamo essere "precisini"
su Ubuntu di default non è attivato l'unte root
quindi il comando su  [invio]
non funziona.
Tutto questo per questioni di sicurezza.

L'utente amministratore che viene creato con la prima installazione
viene in automatico inserito nella lista dei sudoers
così può avere i poteri della "super mucca" con il comando "sudo" prima di ogni comando.
C:/dos
C:/dos/run
run/dos/run
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Spero non sia troppo tardi per riesumare questo tread.

Tuxino ha scritto:
Codice:
tux@tux:~$ sudo su
[sudo] password for tux:
root@tux:/home/tux#
a me, in Mint 17.1 con lo stesso comando viene:
dan@dan ~ $ sudo su
[sudo] password for dan:
dan dan #
dando in terminale
dan@dan ~ $ sudo mate-terminal
[sudo] password for dan:      si apre un'altra finestra di terminale con
dan ~ #

Ho evidenziato in rosso le uscite perche' differiscono tra loro, pur avendo dato gli stessi comandi.
Perche', che vuol dire, qual'e' quello giusto?
Se poi do solo
dan@dan ~ $ su
Password:
su: Autenticazione non riuscita
dan@dan ~ $
Perche?
Cita messaggio
Grazie da:
#10
non ho mint sotto mano, ma come per ubuntu, l'utente root non viene creato, quindi il comando su è normale che dà l'errore che dici di fallita autenticazione.

se dai sudo su , poi non devi dare i comandi con sudo, se hai dato sudo su hai già i privilegi di root, quindi nel comando che hai dato dopo, per mate terminal, non devi mettere il sudo ma solo mate-terminal
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)