Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Sondaggio: la guida vi è stata utile?
SI
NO
INDIFFERENTE
[Mostra risultato]
 
Note: questo è un sondaggio pubblico, gli altri utenti possono vedere cosa hai votato.
Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 4 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
MultiSystem - guida per partizione persistente maggiore di 4Gb
#1
Lightbulb 
INTEGRAZIONE DEL 1° OTTOBRE 2016

SEGNALO QUESTA PICCOLA RACCOLTA DI CONSIGLI:
http://www.istitutomajorana.it/forum2/Th...ERSISTENTE

FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DI UNA DISTO LINUX PERFETTAMENTE FRUIBILE SU PENNETTA USB COMPLETA DI PARTIZIONE PERSISTENTE LIBERA DA SOFTWARE ED INTERAMENTE DISPONIBILE PER L'ARCHIVIAZIONE DATI.


=======================================================================================

INTEGRAZIONE DEL 28 SETTEMBRE 2016

SOLO ORA MI SONO ACCORTO CHE DALLA RELEASE 15.10 (WILY) COMPRESA, QUESTO METODO NON FUNZIONA PIÙ.
IL PROBLEMA RISIEDE ESCLUSIVAMENTE IN UBUNTU, INFATTI LE PROVE CHE HO APPENA ESPLETATO HANNO DIMOSTRATO CHE FINO ALLA 15.04 (VIVID) IL METODO CONTINUA A FUNZIONARE.
UN ALTRO METODO (l'unico che mi ha dato risultati certi) CHE CONSENTE DI OTTENERE UNA PENNETTA CON UNA PARTIZIONE PERSISTENTE SENZA LIMITI È QUELLO DI ADOPERARE "MKUSB".

"MKUSB" ha una interfaccia minimale ma funziona perfettamente con la 16.04 XENIAL mentre con le release precedenti continua ad essere valido il metodo appresso descritto.


N.B
1) IO USO "MATE";
2) "UCK" e "UBUNTU-BUILDER" NON FUNZIONANO PIÙ;
3) QUINDI UNICO METODO PER CREARE LE ISO DEL NOSTRO S.O. RESTA "SYSTEMBACK";

INOLTRE, PER RENDERE AVVIABILE LA PENNETTA USB:
4) "UNetbootin" SI È DIMOSTRATO PIENO ZEPPO DI "BACHI" E SPESSO NON AVVIA UN TUBO;
5) DALLA 16.04 (XENIAL) IL "CREATORE DISCO DI AVVIO" NON PERMETTE PIÙ DI REALIZZARE LA PARTIZIONE PERSISTENTE;
6) QUINDI UNICO SISTEMA SICURO PER AVERE UNA PENNETTA USB AVVIABILE (a mio modesto parere ed almeno per ora), RESTA "MKUSB";


=======================================================================================

Un saluto a tutti gli amici del Forum.

Uso l'ottimo MultiSystem (già MultiBoot) da almeno 3 anni e per me è diventato un software irrinunciabile; è versatile, affidabile ed utilissimo.

Oltre ai vari "coltellini svizzeri" utilizzo massivamente la chiavetta con Ubuntu in modalità persistente ove faccio "girare" anche software professionale (CAD, contabilità, PlayOnLinux con DOCFA e Voltura, etc.).

Come sapete MultiSystem crea una partizione persistente FAT-32 che ovviamente non può superare la dimensione di 4Gb.

Negli ultimi tempi questa dimensione ha cominciato a starmi "stretta" ed inoltre la FAT-32 mi ha sempre creato fastidiosi problemi di "permessi" tra i vari copia/incolla costringendomi a continui interventi da terminale.

Unico vantaggio della FAT-32 è di essere "visto" anche da Windows... ma a me di questa caratteristica nun me ne pò fregà de meno ;-)

Deciso a trovare una soluzione mi sono rivolto a "S. Google" ed ho scovato (rigorosamente in inglese, in italiano non ho trovato nulla) alcuni post dove venivano suggerite possibili soluzioni ma prevalmentemente "in linea teorica".

Ho colto i suggerimenti (per la verità molto superficiali), ho approfondito ed ho deciso di provare "sino in fondo" i limiti di "smanettamento" che MultiSystem poteva sopportare  Disperato   Disperato

Ebbene, ecco come ottenere una modalità persistente in Ext4 (o Ext2 o Ext3) ma, principalmente, DI QUALSIVOGLIA DIMENSIONE, e tutto in maniera semplice, veloce ed efficace... la guida è per Linux (i windowsiani ci provino, io non ho gli strumenti per testare ma è possibile che MultiSystem legga anche una partizione in NTFS)

- con GParted formattate la Vs. pennetta (meglio averla "pulita");
- realizzate 2 partizioni, la 1° in FAT-32 e la 2° in Ext4, delle dimensioni che più vi aggradano (su una da 16Gb io ho la FAT-32 da 7Gb circa e la Ext4 da 9Gb circa), come da immagine allegata;





- l'importante è etichettare la 2° partizione con il nome "casper-rw" (senza virgolette e rigorosamente in minuscolo);
- chiudete GParted e vedrete in Nautilus (o equipollente) la vostra pennetta e la partizione "casper-rw" appena realizzata;
- avviate MultiSystem e, seguendo le chiarissime istruzioni del prof. Cantaro in video dedicati:

http://www.istitutomajorana.it/files/Mul...a_base.htm
http://www.istitutomajorana.it/files/Mul..._altro.htm

realizzate la modalità persistente... la partizione persistente createla piccola: 250-300Mb così risparmiate tempo in quanto dovrà essere cancellata;





- CHIUDETE MULTISYSTEM;

- vi accorgerete che nella partizione della vs. pennetta ora c'è un altro file casper-rw avente le dimensioni di quello da voi appena creato;





- CANCELLATELO "brutalmente", NON SERVE PIÙ  Tongue  ... al riavvio della pennetta MultiSystem comincerà ad utilizzare da subito la partizione persistente creata inizialmente con GParted, indipendentemente da dimesione e/o formato imposti.


Questo è tutto, ora avete disponibile una partizione persistente, nel formato che meglio vi aggrada le cui dimensioni sono limitate solo dalla capacità della pennetta e/o dalle vostre precise scelte.


P.S. Un paio di suggerimenti:
1) "a monte", con UCK (Ubuntu Customization Kit), io realizzo sempre una distro personalizzata che contiene già i miei usuali software e poi la monto in MultiSystem... Questa tecnica è utile per avere la distro sempre già aggiornata;

N.B. UCK NON FUNZIONA PIÙ BENE... CONSIGLIO L'OTTIMO SYSTEMBACK CHE OFFRE LA PARTICOLARITÀ DI REALIZZARE UNA LIVE TALMENTE PERSONALIZZATA DA PRESERVARE ANCHE I DATI DI AMMINISTRATORE, basta avere l'accortenza di partire da un sistema a 32bit per favorire la più ampia interoperabilità della chiavetta

In pratica basta installare un sistema completo di tutti i software necessari su una partizione dedicata dell'HD, poi la si trasforma in "live" con Systemback ed infine la si installa nella chiavetta... Cercare l'ottima guida a Systemback che questo portale offre

2) le partizioni e le directory della pennetta possono essere salvate con CloneZilla (la partizione) e con backup incrementali tipo "rsync" o equipollente (le directory o i files).
Backuppate (orribile neologismo) sempre... Qualunque cosa accada alla pennetta e/o alle partizioni e/o ai software installati, potrete ripristinare tutto in un'attimo ;-)

Buon Linux a tutti,
Felice
Cita messaggio
Grazie da: RobertoPhuket
#2
Geazie Felix, come e se mio nipote mi restituisce la Usb da 16Gib ci proverò certamente Smile At
[Immagine: http://i62.tinypic.com/2jed1qs.png]
Sono maldestro....il peggio è che sono pure mancino!!
Cita messaggio
Grazie da: Felix_55
#3
(14-11-2014,13:57 )maxmax Ha scritto: se mio nipote mi restituisce.....

se io "presto" la pendrive a mio figlio la posso considerare "persa" Cool
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Grazie a voi, ma mi farebbe piacere che rispondeste al sondaggio, giusto per curiosità Wink
Grazie...
Cita messaggio
Grazie da:
#5
le guide sono tutte utili. credo che un punto di reputazione per l'impegno non guasti. ciao
Cita messaggio
Grazie da: Felix_55
#6
è molto interessante la guida Tongue potresti farlo presente (qualora non lo sapesse già) direttamente a frara che è l'autore di multisystem sul forum francese di ubuntu http://forum.ubuntu-fr.org/viewtopic.php...29491&p=34 ... io mi sono iscritto qualche tempo fa per un chiarimento sul programma che gentilmente mi ha dato ... ho anche fatto una donazione perché reputo questo programma straordinario e lo uso spesso... Smile
Cita messaggio
Grazie da: Felix_55
#7
(14-11-2014,14:28 )dxgiusti Ha scritto: le guide sono tutte utili. credo che un punto di reputazione per l'impegno non guasti. ciao

Grazie, davvero...
Ho postato più di una miserabile guida su questo forum e sei in assoluto la PRIMA PERSONA che si degna di "concretizzare" il suo apprezzamento...
Grazie ancora,
Felice
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(14-11-2014,18:05 )Felix_55 Ha scritto:
(14-11-2014,14:28 )dxgiusti Ha scritto: le guide sono tutte utili. credo che un punto di reputazione per l'impegno non guasti. ciao

Grazie, davvero...
Ho postato più di una miserabile guida su questo forum e sei in assoluto la PRIMA PERSONA che si degna di "concretizzare" il suo apprezzamento...
Grazie ancora,
Felice

beh Felix ,maxbigsi e stato secondo me più sul cavallo e concreto a riferire il link della guida francese...ecc.."i windowsiani provino da soli perché nonostante i limiti di quel mediocre S.O." ...non penso che sia il posto giusto per sfangare il più anziano sistema del pianeta dopo bisnonno del DOS...altroché punti di reputazione  Undecided
Cita messaggio
Grazie da:
#9
@tomy anche se alla fine sono stato ignorato non me la prendo più di tanto ... reputo comunque veramente interessante la guida postata da Felix_55 Tongue tantè che anche io ho dato il punto di reputazione At
Cita messaggio
Grazie da:
#10
(14-11-2014,22:02 )maxbigsi Ha scritto: @tomy anche se alla fine sono stato ignorato non me la prendo più di tanto ... reputo comunque veramente  interessante la guida postata da Felix_55  Tongue tantè che anche io ho dato il punto di reputazione At

Scusa, ma perchè dici ignorato? Da chi?
Tra l'altro ho provato ad iscrivermi al forum per segnalare come tu hai suggerito ma non sono riuscito a farlo perchè non masticando nemmeno un'acca di francese, non sono riuscito a rispondere (neanche usando un traduttore) alla domanda "anti-robot"...
Puoi chiarire meglio il senso di quanto postato? Grazie... ops, tra l'altro ti ho ringraziato...
Saluti,
Felice
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)