Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
New PCLinuxOS 64 Mate-Minus
#1
PCLinuxOS 64 Mate-Minus

Questa  remix è  in sola  versione minimale localizzata in italiano aggiornata in data 29/11/2016

il suo unico fine è  restituire a tutti gli utenti che preferiscono provvedere da soli sia alla personalizzazione

del proprio desktop che alla scelta del software un iso aggiornata a fondo  evitando di dover ricorrere ad un

lunghissimo  dist-upgrade immediato postinstall  prima di proseguire  . Come la versione originale include quindi

il solo stretto indispensabile alla corretta installazione e configurazione iniziale del SO.

Include l' ultima versione kernel rilasciata sulle repostry ufficiali  PcLinuxOs (4.8.8)

Name Iso = pclinuxosmin.iso

pclinuxosmin.iso.md5sum =  244386056d98b160cfc15aced7ee1bdd

username = pclinuxos

userpasswd e rootpasswd = linux
Cita messaggio
Grazie da:
#2
La scarico subito.
Linux: PCLinuxOS + OpenSUSE + Ubuntu + Linux Mint + Fedora
Smartphone: Alcatel PIXI4 +tablet AMTC MD7305 (Android 4.1) +tablet SurfTab® wintron 7.0 (Windows™ 10©)
http://sargonsei.altervista.org/hardware...r-fisso-2/
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Ma se hai già PcLinuxOS Mate installato funzionante e completo di tutto il software di cui fai uso , un semplice apt-get -f dist-upgrade è quanto ti basta per essere interamente aggiornato allo stato di avanzamento raggiunto oggi . PCLinuxOS è rolling release a tutti gli effetti , il suo unico e solo problema come sempre è da mancato aggiornamento trimestrale delle immagini ISO per la creazione dei supporti installazione, ( purtroppo stà riprendendo il vecchio vizio di aggiornare le iso con cadenza unica annuale , decisamente assurdo per qualunque rolling) , cosa che allo stato attuale , per chi installa o reinstalla exnovo il SO con la sua ultima iso ufficiale ormai datata ed obsoleta , comporta nell' immediato postinstall l' aggiornamento di fatto completo, lungo e noiso dell' intero SO.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
pclinux è "piccola". in questo periodo poi le cose da mettere a punto sono tantissime ( gtk, kde5 ) oltre al normale lavoro. credo che tra non molto tutto si sistemerà............ spero.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Anche Manjaro ed Antergos sono piccole e forse anche più piccole di PCLinuxOS , nonostante ciò riescono senza tanti problemi a mantenere aggiornate le iso per la creazione del supporto installazione anche 2 volte al mese se ritenuto utile , nonostante arch non disponga di un tool per la (ri)generazione rapida dell' iso .
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Ciao Francofait.
A proposito della tua versione di PCLinuxOS MATE, io ho scritto che la scarico e la provo, non che la installo.
In effetti, le distro di linux che voglio installare, le installo partendo dalle .iso ufficiali, e poi, una volta installate, le personalizzo come meglio credo.
Il motivo per cui provo le varie LIVE, è per valutare l'uso che se ne può fare oltre l'installazione stessa.
Le tue LIVE mi piacciono perché possono facilmente essere utilizzate per mostrare a chi non usa Linux cosa si possa fare col loro PC usando Linux; in pratica, l'ultima volta che ho installato Linux sul PC di un amico, per valutare quale fosse la versione di Linux più adatta, ho usato alcune tue LIVE.
Le tue ultime 2 versioni di PCLinuxOS MATE sono molto diverse l'una dall'altra; la prima era più completa, più accattivante, più "user friendly", ma l'uso di effetti grafici la rendeva inadatta ai PC con scheda grafica non pienamente supportata.
La seconda, più spartana, è anche più leggera, e non ha mostrato nessun problema.
Penso che le mostrerò entrambe alla prossima persona che mi chiederà "cosa si può fare con Linux?"
Linux: PCLinuxOS + OpenSUSE + Ubuntu + Linux Mint + Fedora
Smartphone: Alcatel PIXI4 +tablet AMTC MD7305 (Android 4.1) +tablet SurfTab® wintron 7.0 (Windows™ 10©)
http://sargonsei.altervista.org/hardware...r-fisso-2/
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Quest' ultima mate minus è la prima , versione minimale che metto in rete , perfettamente identica all' iso ufficiale nel contenuto , è di fatto unicamente supporto iso aggiornato in data stessa in cui l' ho messa in rete , con impostazione per default della lingua italiana.
Se poi pclinuxOS riprenderà ad aggiornare anche le iso , almeno ogni tre mesi ,o meglio se come arch , manjaro , antergos ecc almeno una volta al mese , tanto meglio per tutti. In caso contrario con cadenza regolare , vedrò di proseguire in ogni caso comunque solo In versione Mate-Minus .
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Ciao
Grazie per lavoro che fai.
Pclinuxos è rolling, ma se capita un problema e occorre reinstallare da zero, è utile avere a disposizione una iso recente. At (almeno semestrale)
-In attesa che riprendano con regolarità i rilasci delle iso ufficiali.-
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....
Cita messaggio
Grazie da:
#9
concordo, specialmente se una iso ha preinstallato solo i programmi di immediato utilizzo; in tal modo è possibile una personalizzazione maggiore col software più congeniale.

a proposito di mate volevo chiedere come mai in virtualbox non riesco ad aggiungere più mint menu al pannello e come mai ad ogni riavvio la disposizione degli applet del pannello viene persa. grazie.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Il problema credo che sia sempre da ricondursi all'aggiornemento delle librerie gtk3.
In pratica mate al contrario di altri ambienti è basto quasi tutto su queste nuove librerie.
Ci vuole pazienza e fede.
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)