Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
OpenOffice troppo costoso ...
#1
In questi giorni sono apparsi articoli sul fatto che una pubblica amministrazione (Pesaro - Marche) sia tornata a Microsoft dopo aver valutato i costi di gestione di OpenOffice troppo costosi. Il risparmio si attesterebbe all'80%!

Ecco qui uno dei tanti contributi in merito.

E Libre Office? ...
Cita messaggio
Grazie da:
#2
(27-08-2015,07:16 )maverick2011 Ha scritto: In questi giorni sono apparsi articoli sul fatto che una pubblica amministrazione (Pesaro - Marche) sia tornata a Microsoft dopo aver valutato i costi di gestione di OpenOffice troppo costosi. Il risparmio si attesterebbe all'80%!

Ecco qui uno dei tanti contributi in merito.

E Libre Office? ...

E libreoffice va per la sua strada http://www.libreitalia.it/la-migrazione-...nio-gemmo/ Smile
Chi sa capire tutto è molto infelice (Maksim Gor'kij)
[Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum2/at...p?aid=7740]
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(27-08-2015,07:16 )maverick2011 Ha scritto: In questi giorni sono apparsi articoli sul fatto che una pubblica amministrazione (Pesaro - Marche) sia tornata a Microsoft dopo aver valutato i costi di gestione di OpenOffice troppo costosi. Il risparmio si attesterebbe all'80%!

Ecco qui uno dei tanti contributi in merito.

E Libre Office? ...

Effettivamente le valutazioni sono molto ma moooooolto ogettive, infatti prendono inizio da:

".... un rapporto di Netics Observatory condotto dalla città di Pesaro in collaborazione con Microsoft ..."
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Qui c'è la stessa storia racconta da un altrto punto di vista http://www.techeconomy.it/2015/07/12/mic...n-tornano/
Interessante...

edit
Ed anch qui: http://www.techeconomy.it/2015/08/25/101...so-pesaro/
Chi sa capire tutto è molto infelice (Maksim Gor'kij)
[Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum2/at...p?aid=7740]
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Davvero interessante Blackstar quello che si dice sui due articoli inerenti i link postati.
Il dato che emerge è l'assoluta mancanza di volontà al cambiamento di molti funzionari pubblici
e dipendenti della PA. Tongue
e poi c'è sempre lo zampino di Microsoft.  Undecided
Pace e Serenità a tutti voi per un mondo migliore Tongue  Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Ma la comunità europea non aveva imposto l'uso preferenziale ai software open e a formato libero ods,odt ecc ecc .. siamo in regola lo stesso ?
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(27-08-2015,18:35 )Ste74 Ha scritto: Ma la comunità europea non aveva imposto l'uso preferenziale ai software open e a formato libero ods,odt ecc ecc .. siamo in regola lo stesso ?
In Italia c'è il Codice dell'amministrazione digitale che dovrebbe essere il riferimento in questo campo http://archivio.digitpa.gov.it/amministr...to-vigente

In particolare l'articolo 68...
Chi sa capire tutto è molto infelice (Maksim Gor'kij)
[Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum2/at...p?aid=7740]
Cita messaggio
Grazie da:
#8
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=75
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Allora il risparmio teorico vince sulla direttiva di usare programmi a codice open ?? Mha .. Fra i tanti corsi di formazione "pagati" con soldi della UE non pensano a corsi per istruire ,se mai servisse, i dipendenti ? Una volta non ricordo se in TV o in una rubrica sarcastica lessi di corsi al limite del comico .. tipo corsi per accompagnatore .
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)