Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Partizionamento per dual boot con win7
#1
Buongiorno a tutti,
ho da poco acquistato e assemblato un nuovo pc su cui devo installare ancora il sistema operativo, anzi i sistemi operativi (sono orientato per un dual boot win7+OpenSuse). Dato che, per una volta, mi trovo nella bellissima (e pericolosa) condizione di poter partizionare e installare sul "pulito", avrei bisogno di qualche consiglio.

1) Il pc è dotato di un SSD da 256GB e un HDD da 1TB. La mia intenzione è quella di installare i due sistemi operativi su SSD e lasciare l'HDD come disco dati comune formattato in NFTS.

2) Dato che lavoro sul nuovo, dopo aver fatto una breve ricerca propenderei per creare una tabella partizioni GPT e utilizzare per l'installazione lo standard UEFI.

Ho partizionato e installato molte volte in MBR con i vecchi BIOS però mai con GPT e UEFI, per cui chiedo:
a) inanzitutto, la struttura del partizionamento e la scelta dei sistemi operativi è sensata? Tongue
b) windows 7 ha qualche problema ad essere installato in UEFI su partizionamento GPT?
c) devo seguire qualche accorgimento in particolare (installare prima windows poi linux, collocare GRUB in posti particolari, etc. etc.)?

So che ci sono diverse discussioni e guide e ho letto diverse sul forum e su internet, so che l'argomento è molto trattato e discusso e mi scuso se ho aperto un altro post, ma non sono proprio riuscito a chiarirmi le idee.

Grazie!
Cita messaggio
Grazie da:
#2
ciao. seguirò con attenzione questo post. io seven con avvio EFI non sono mai riuscito ad installarlo ma sicuramente sarà una mia carenza.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Ciao
Per una volta che non hai uefi in mezzo alle scatole lo vai a cercare?
Io lo eviterei.
Posso capire se volevi installare W10 ma il 7 non necessita di questo.
Poi liberissimo.


Per l'installazione vale sempre la regola: prima windows poi linux.
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Più che altro mi interessava partizionare in GPT per non avere più le limitazioni del vecchio MBR (4 partizioni primarie etc.) e anche per imparare qualcosa di nuovo. È ancora un po'oscuro, per me, il legame tra GPT e UEFI: nonostante i numerosi post, non ho ancora capito se sono legati indossolubilmente.

In ogni caso, non è detto che seven rimanga lì per l'eternità. Se dovessi passare per qualche motivo al 10, preferirei non dover rimettere mano alla partizione... purtroppo una partizione Windows mi è indispensabile
Cita messaggio
Grazie da:
#5
La mia era una battuta.
Da quello che ho visto in giro credo, come dice anche dxgiusti, che sia problematico.
però ho trovato questo
Citazione:seven, per essere installato su GPT, esige un disco non solo "vuoto", ma proprio APPENA INIZIALIZZATO tramite diskpart, in GPT.
altrimenti darà sempre il messaggio "questo disco è partizionato GPT" e non andrà avanti.
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(25-05-2017,17:23 )D-BARTO Ha scritto: La mia era una battuta.
Da quello che ho visto in giro credo, come dice anche dxgiusti, che sia problematico.
però ho trovato questo
Citazione:seven, per essere installato su GPT, esige un disco non solo "vuoto", ma proprio APPENA INIZIALIZZATO tramite diskpart, in GPT.
altrimenti darà sempre il messaggio "questo disco è partizionato GPT" e non andrà avanti.

Grazie della dritta! L'avevo trovato anche io ma l'avevo dimenticato tra i meandri delle guide...comunque ho capito anche io che non deve essere semplice Big Grin

Comincio dall'inizio, creando una nuova tabella delle partizioni in GPT; vi farò sapere come procede passo passo.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Per Windows 7 meglio non mettere UEFI, inoltre Win7 a 32 bit NON può eseguire il boot da partizini GPT (le versioni a 64 bit possono);
con hard disk tanto piccolo a cosa ti serve GPT?
un numero eccessivo di partizioni è totalmente inutile, inoltre se installi su SSD le 2 partizioni previste per i 2 sistemi operativi vengono agevolmente gestire da MBR;
il partizionamento GPT ha senso per HDD di dimensioni maggiori di 2,2 TB decimali (2 TiB binari)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(25-05-2017,19:22 )BAT Ha scritto: Per Windows 7 meglio no mettere UEFI, inoltre Win7 a 32 bit NON può eseguire il boot da partizini GPT (le versioni a 64 bit possono);
con hard disk tanto piccolo a cosa ti serve GPT?
un numero eccessivo di partizioni è totalmente inutile, inoltre se installi su SSD le 2 partizioni previste per i 2 sistemi operativi vengono agevolmente gestire da MBR;
il partizionamento GPT ha senso per HDD di dimensioni maggiori di 2,2 TB decimali (2 TiB binari)

Come ho gia' accennato, non sono ancora certo che non passero' a a win10, forse in tempi molto brevi, e con l'installazione di linux su due portatili in MBR ho comunque avuto diversi problemi. Ho una versione di win7 a 64bit, comunque, che non dovrebbe aver problemi con GPT, anche se mi pare di capire che forse qualche problema ce l'avra' visto che mi state sconsigliando da piu' parti...

Le partizioni in realta' sarebbero piu' di due, anche in MBR.

partizione System di Windows, partizione Win7, Linux root, Linux home.
Un intero HDD da un TB sara' poi dedicato ai dati. E' cosi' insensato? Non e' una domanda polemica, non sono un esperto ma solo un amatore  Blush

Questo comunque sarebbe lo screenshot del partizionamento del SSD

[Immagine: https://s24.postimg.org/wt4k4h6h1/Screen..._46_20.png]
Cita messaggio
Grazie da:
#9
indipendentemente dalla fattibilità ( seven/efi ), io farei una partizione in meno su ssd. la /home la farei su altro hd come pure la swap, sul disco meccanico.
ps: oggi dopo aver letto il tuo post ho giocato un poco cercando di ricreare le condizioni per installare seven/efi. ho di nuovo alzato bandiera bianca..
guarda se ti può aiutare > https://technet.microsoft.com/it-it/libr...s.10).aspx
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Grazie a tutti per i vostri consigli, viste le premesse probabilmente dovro' desistere e installare in MBR.


(25-05-2017,21:07 )dxgiusti Ha scritto: indipendentemente dalla fattibilità ( seven/efi ), io farei una partizione in meno su ssd. la /home la farei su altro hd come pure la swap, sul disco meccanico.
ps: oggi dopo aver letto il tuo post ho giocato un poco cercando di ricreare le condizioni per installare seven/efi. ho di nuovo alzato bandiera bianca..
guarda se ti può aiutare > https://technet.microsoft.com/it-it/libr...s.10).aspx

E quindi quanto spazio lasciare per root su SSD? I soliti 30gb e il resto per win?
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)