Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Perché si continuano a sviluppare sistemi a 32 bit?
#1
E pensare che se non fosse stato per John Titor oggi nessuno saprebbe del bug del 2038. Sulla realtà del personaggio ci sono solo dubbi, ma che il bug sia stato nascosto non ci sono dubbi. Quanto meno singolare che sia stato detto, si ma era un problema noto già al 1° gennaio 1970, però il mondo l'ha saputo da un personaggio immaginario. Il 19 gennaio 2038 i sistemi a 32 bit leggerano la data come il 13 dicembre 1901, e questo è certo, ma se già si sa che il passaggio ad architetture a 64 bit è l'unica, la sola soluzione al bug, perché si continua ostinatamente a rilasciare sistemi a 32 bit? Perché continuare? C'é un motivo preciso?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
a produrre non saprei, a vendere sò il motivo.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
beh, il 2038 è fra 23 anni... hai voglia per quella data. Se il 32 bit si vende ancora bene (e quindi si produce) è perchè evidentemente c'è ancora molto hardware a 32 bit che gira e su cui far ancora girare questi SO. ci sono ancora 20 anni minimo di margine, un'enormità in termini informatici e di sviluppo software/hardware. Per quella data molto probabilmente non esisterà piu hardware a 32 bit da parecchio tempo (forse neanche a 64....) Undecided
Linux User # 207701 - L'intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Capisco. Quindi è per una questione di marketing. Eppure c'è come qualcosa che mi sfugge.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Vi sono ancora molti computer che non funzionano con i sistemi a 64 bit. Non tutti cambiano il PC dopo pochi anni.
Per quanto ho letto, Ubuntu non produrrà più sistemi a 32 bit, se non dalla 16.04, sicuramente dalla 16.10
Cita messaggio
Grazie da:
#6
E chi l' avrebbe mai detta l' eresia che il passaggio a 64 è soluzione per eliminare i bug.  
I bug sono  errori di programmazione residui  , ed è semplicemente impossibile a chiunque  scrivere più di mille linee di codice senza che sfuggano 20-25 errori non critici , ma che sono comque causa di vulnerabilità del SO , ed il passaggio a versione 64 bit non migliora affatto la situazione in tal senso anzi tutt' altro . L' unica reale possibilità di migliorare , ma ccomunque non risolvere radicalmente la situazione e di ridurre almeno ad un terzo di quello attuale le ormai gigantesche dimensioni raggiunte dai SO . Meno codice meno errori residui e di conseguenza sia maggior stabilità che minor vulnerabilità. Non esistono altre soluzioni . Un taglio drastico al peso del SO , qualunque sia ma in particolar modo ai SO ed al software proprietario richiederebbe però la rinuncia a gran parte della retrocompatibiltà , sia soft che sopratutto hardware del SO .
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Non i bug, franco, ma quel bug. Che è un overflow. Chiaro che nemmeno un 64 bit lo risolve, lo posticipa soltanto di 290 miliardi di anni.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Essendo problema noto , seguirà in ogni caso la stessa sorte  del millenium bug che di catastrofi non ne ha generate affatto a nessuno  , di tempo per affrontarlo bene senza fretta , ce n è tanto ed anche di più. Per gestire correttamente SO e software 32bit ,alla resa dei conti non serve hardware e bios 32 bit , che di qui ad allora neppure esisterà più , neppure per il ramo enbedding .
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Si certo. Ma quello che mi dà da pensare è che il problema non è solo dei computer, perché bisogna considerare anche tutti i sistemi embedded a 8/16/32 bit, forni a microonde, ascensori, orologi da polso, ecc., e che molti database utilizzano, per i propri campi data, dei timestamp a 32 bit. E pensare che il 17 gennaio 2038, due giorni prima della fine dell’Unix Epoch, è la data di scadenza dei cookies di google (solo dopo questa data il browser può procedere all’eliminazione dei dati contenuti nel cookie stesso).
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Nel 2000 si prevedeva un bug mondiale e...a me non interessa 32 o 64 basta che il tutto funzioni.Io spero di riuscire a vedere anche questo bug del 2038 e lo auguro a tutti.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)