Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Personalizzare sessione ospite in Ubuntu 14.04
#1
https://help.ubuntu.com/community/Custom...sion%29%29

Ciao,
Ho applicato la  guida  su citata con alcune varianti:

da “utenti e gruppi” ho creato un nuovo utente chiamato “uno”, così si forma anche la relativa cartella home. Ho riavviato e fatto l'accesso nel nuovo account con l'obbiettivo di personalizzarlo in modo adatto all'utente guest.
Ad esempio dal menù ho nascosto preferenze, amministrazione e centro di controllo e nascosto alcune applicazioni, componenti aggiuntivi a Firefox ecc...

Ritorno all'account principale (con cambia utente), riapro dal menù amministrazione “utenti e gruppi” e vado nelle impostazioni avanzate e metto un punto davanti a "uno" per renderla invisibile.

   
 
Dopo l'ok viene fuori questa finestra, scegliere copia vecchi file.
   

Ho fatto così perché il punto prima del nome non lo accetta al primo passaggio, ma solo dopo

   

Dall'account principale:
La cartella guest-session (in etc) ce l'avevo di già, quindi non ho usato mkdir...

poi ho modificato il comando di conseguenza

sudo ln -s /home/.uno /etc/guest-session/skel

Guest  si troverà configurato come l' account “da configurazione”  uno, al quale
si può accedere di nuovo  per apportare qualche modifica.
La differenza fra "uno" e Guest è che quest'ultimo non memorizzerà ne salverà niente di quanto fatto, al momento dell'uscita si cancella tutto.
Poi, usando utenti e gruppi, dall'account principale  ho modificato il nome utente di uno:
ho messo uno spazio al posto del nome, cosi quando si avvia sembra  che non c'è nel menù (c'è uno spazio vuoto, basta cliccare lì ).

Questo è il risultato di varie prove e tentativi che ho fatto.

Avvertenze generali:
1) Ho scelto un'altro nome e non guest-prefs per l'account, perché una volta creato il link, non riuscivo più ad accedere in quello da configurazione per fare modifiche.

2) NON SEGUIRE QUESTA GUIDA PERCHE' NON NASCONDE NIENTE E NON SI  AVVIA PIU'
http://www.chimerarevo.com/linux/ubuntu-...tdm-77860/
e ho dovuto usare il cd live per riportare il file all'origine e il grub disk per avviare

3) I browser che funzionano nell'account Guest sono Firefox e Cromium, invece Google no.
Pare sia un bug di lightdm che non ha aggiornato i percorsi di Google, letto in un forum
https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+sourc...ug/1298021
poi c'è un tizio che dice di aver risolto modificando lo script di lightdm, ma io ho già rischiato abbastanza  con la guida di Chimerarevo.

Per quanto riguarda Chromium per non avere la richiesta del portachiavi
http://www.istitutomajorana.it/forum2/Th...a-password  e in seguito dall'account "uno" deselezionare  dalle applicazioni d' avvio portachiavi -servizio segreto.

4) In un altra prova ho eliminato l'account “da configurazione” mantenendo i vecchi file e la configurazione di Guest è rimasta, se invece lo si vuole mantenere  occorre regolare i vari permessi per vietare o permettere l'accesso a file e cartelle
e le cose che si possono fare.

   


5) Siccome fra qualche giorno avrò già dimenticato  tutto, ho scritto, oltre che per condividere, anche per ricordarmi come ho fatto. Tongue


Allegati Anteprime
   
Marilù
Cita messaggio
Grazie da: esabatad


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)