Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
PosteKey su Ubuntu
#1
Ciao a tutti, pubblico una mini-guida su installazione ed uso della PosteKey (lettore smartcard/token usb) in Ubuntu.
Spero che possa essere utile a qualcuno.

Si cita la guida del prof. Cantaro da cui ho preso spunto per riuscire ad installare l'app "imbustatore" (impropriamente chiamata anche "redattore atti") che crea la busta digitale che contiene i documenti firmati.

.........................................................................
Ubuntu, installare .RUN-.SH
Fonte:
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

 Procedere così.
- Estrarre il contenuto dell'archivio compresso (.targz, .zip)
- Spostare la cartellina standard che contiene il programma nella /home
dell'utente (senza metterla in cartelle specifiche).
- col tasto destro del mouse chiedere di rinominare la cartella, copiare il
"nome cartella" e lasciare il nome originale della cartella.
..............
- aprire il terminale:
utente@utente:~$ (dopo seguono i comandi da dare)
e digitare come segue:
1) cd nome-cartella (incolla il nome, poi premi Invio)
(lascia aperto il terminale)
..............
- entrare nella cartella suddetta col file manager, aprire le istruzioni con
scritto quale è il file da installare, copiare il comando di terminale per poter
installare il .RUN. Se vengono negati i permessi per installare, significa che bisogna aprire le proprietà del file .run (click destro mouse) ed abilitare i permessi per eseguire il programma con la spunta. A volte Nautilus o altri file manager non hanno i permessi per mettere la spunta e dobbiamo usare il terminale per acquisire i permessi di esecuzione (vedi punto seguente).
.............
2) (rendere eseguibile con i permessi il file che ci interessa) chmod +x nomefile.sh
.............
3) (incolla il comando, poi premi Invio) ./nome file.run
....................................................

Per questo esempio viene usato firmaOK_Linux64bit (esiste anche la 32bit), app di firma digitale contenente un file .RUN
-------
1) utente@utente:~$ cd firmaOK_Linux
(premi Invio)
2) (ora rendiamo i permessi per eseguire il file )
utente@utente:~/firmaOK_Linux64bit$ chmod +x setup.run
(premi Invio)
3) (ora viene richiesto un comando da eseguire nella cartella suddetta, dovrò solo
incollare il comando)
utente@utente:~/firmaOK_Linux64bit$ ./setup.run -i
(premi Invio)
[sudo] password for utente:
(premi Invio)

 firmaOK_Portable per Ubuntu
Potrebbe capitare (mi è successo su un laptop Lenovo) che il programma si installa correttamente ma che non riesca ad essere invocato dal sistema Ubuntu.
In pratica esiste tutto il pacchetto, compreso il lanciatore, ma non si avvierà mai il programma.
Quindi, potete crearvi una versione portable di firmaOK da tenere sulla pennetta o nella vostra home, procedendo come segue.
------------------------------
firmaOK_Linux_portable
ISTRUZIONI
Se ci fossero problemi di installazione o necessità di usare il software direttamente dalla chiavetta PosteKey, in Linux/Ubuntu. Basterà estrarre il contenuto dell'archivio .targz ed utilizzare il lanciatore presente in una cartella del pacchetto come se fosse una applicazione portable.
1) Usare il file Manager e posizionarsi nella cartella "firmaOK_Postecom_linux".
2) Aprirla ed all'interno di essa troverete un lanciatore "launcher_linux.com".
Col tasto destro del mouse selezionate: Proprietà/Permessi/ e mettete la spunta in "Consentire l'esecuzione del file come programma".
Chiudete le Proprietà del lanciatore.
3) Cliccate sul lanciatore per avviare l'applicazione.
Requisiti di sistema:
- Linux/Ubuntu, ambiente grafico Gnome/Unity 32/64 bit;
- drivers Linux già installati per far funzionare la PosteKey.

Come si usa la Postekey.

Per installare correttamente il token/lettore di smartcard PosteKEY occorre:
- installare i drivers corretti (Incard bit4ID), se non fossero disponibili nel sito PosteCom vanno bene anche quelli presenti nel sito Bit4ID o su Aruba (le pennette sono sempre quelle rimarchiate...);
- installare la app firmaOK!;
- collegare la smartcard;
- avviare firmaOK!
Per siglare con firma digitale un file occorre convertirlo in .PDF (se possibile) ed archiviarlo in busta .p7m.
Procedere come segue per firmare un documento:
- avviare firmaOK!;
- trascinare sul comando "Firma" il documento da siglare;
- scegliere il formato "busta crittografica P7M", inserire il PIN e premere "Avanti";
- autorizzare la creazione del nuovo file imbustato in .p7m
Per verificare la firma digitale di un file ricevuto:
- avviare firmaOK!;
- trascinare sul comando "Verifica" il documento da controllare;
- si aprirà una finestra che mostra l'esito della verifica.


Allegati Anteprime
       
Cita messaggio
Grazie da: Blackstar


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)