Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Problema al partizionamento del disco per installazione Ubuntu insieme a Windows 7
#1
Salve a tutti!

Sto cercando in questi giorni di installare sul mio HP Pavilion g series, su cui è pre-installato Windows 7, il sistema operativo Ubuntu 14.04 LTS.

Ho già proceduto alla creazione del supporto USB avviabile con l'iso di Ubuntu e provato la Live, ma ho problemi in fase di installazione. In particolare, dopo aver creato uno spazio non allocato di 100 GB destinati a Ubuntu e sottratti alla partizione di Windows (usando lo strumento di Gestione disco), la sezione Altro della schermata Tipo di installazione, laddove si gestiscono manualmente le partizioni del disco, considera il suddetto spazio non alloccato come inusabile, non permettendomi di configurare le partizioni per l'installazione di Ubuntu e di continuare il procedimento.

Ho cercato di risolvere il problema studiando meglio il partizionamento del disco e ho trovato le lezioni sul sito, dalle quali ho appreso che non si può suddividere un disco in più di 4 partizioni primarie e neanche in 4 partizioni primarie e una partizione estesa.
Ora, il mio problema è che il mio computer è arrivato nelle mie mani già suddiviso in 4 partizioni primarie:
La C: con Windows, la D: con gli strumenti per il ripristino del sistema, una partizione chiamata SYSTEM e una E: chiamata HP TOOLS, che dal nome posso immaginare contenga software della Hewlett-Packard.
Allego degli screen, se possono essere utili.

Immagino che allo stato attuale non possa creare la partizione estesa, con le partizioni logiche dove installare Linux.
Questo dubbio mi ha bloccato! Che dovrei fare? Potete aiutarmi in qualche modo?

   

   
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Immagino che non ci sia lo spazio fisico per un altro disco.
Bisognerebbe sapere con precisione a che servono System e HP_tools per cercare di capire se si possono copiare o farne un'immagine e archiviarne almeno una da un'altra parte...
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#3
ciao. con easeus:
http://www.partition-tool.com/
la versione free, puoi modificare le tue partizioni tool e recovery da primarie in logiche ( le logiche stanno dentro una partizione estesa ) senza perdere il contenuto.
poi potrai ridurre C e lo spazio che liberi inglobarlo dentro la estesa.
per ultimo creare nello spazio non allocato che hai inglobato nella estesa, partizioni per ubuntu ( oppure PCLinuxOS..... ), la swap ecc. non è difficile.
il problema secondo me è altro, ma non voglio preoccuparti. prima prova.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Appena acquistai un pc hp settato come il tuo, con l'utility di hp ho creato subito la recovery su 4 dvd, tra l'altro viene consigliato dalla hp medesima,(attenzione è permesso farlo  solo una volta) nel qualcaso un domani si dovesse sostituire l'hardisk in caso di guasto,è un operazione che si deve fare,indipendentemente che si voglia agire sulle partizione per installare linux,  dopo di che si può eliminare la  partizione recovery, per ulteriore sicurezza con il tool di window ho creato un disco di ripristino e  l'immagine di sistema di win salvata/allocata su altro device, quindi ho eliminato anche la partizione di hptool oramai inutile avendo ben due modi per ripristinare  il pc, prediligo l'immagine del sistema con già window aggiornato e settato a mio piacimento, fino a quel momento, più veloce e pratica.
Quindi una volta prese queste precauzioni ci si trova in una botte di ferro dagli imprevisti nel maneggiare le partizioni, insomma ho mantenuto la partizione file system e quella di window e libero di "pasticciare" l'hardisk senza patemi d'animo.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#5
berto, dxgiusti e bilodiego grazie per le vostre risposte. Wink

Mi rivolgo a bilodiego in particolare: dato che sembra tu sia passato per la stessa situazione, potresti farmi un resoconto più chiaro e ordinato di quanto hai fatto per liberarti delle partizioni sacrificabili in modo sicuro? Non perchè la tua risposta non sia stata chiara, anzi, ma sai è la prima volta che mi trovo con le mani in pasta nelle partizioni e non vorrei fare nulla senza aver perfettamente chiari tutti i passaggi da seguire, onde evitare danni irreparabili. Angel

Potresti anche inviarmi qualche link a delle procedure o tutorial, se ne conosci qualcuno!


AGGIORNO: Gironzolando qua e là ho trovato queste procedure nel forum di HP:

http://h30434.www3.hp.com/t5/Notebook-Ha...m-p/742019

Speriamo di poter risolvere! Installare Linux mi sta sembrando impresa ardua al pari di trovare il Santo Graal! Ahahaha!
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)