SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Problemi partizione disco rigido 3 TB
#1
Salve a tutti,

avrei bisogno di un po' di supporto tecnico, se possibile. Grazie.

Alcune settimane fa ho acquistato un disco rigido Toshiba da 3 TB e l'ho montato nel pc. Il pc era, al momento sprovvisto di sistema operativo, che ho provveduto subito ad installare, per la precisione Windows 7 Pro. Dal momento che il pc non aveva altri sistemi operativi montati e che il disco rigido, appena installato, era l'unico disco che girava nel pc, ritenevo che lo spazio a disposizione, con Windows 7 installato, fosse di 3 TB meno, ovviamente, lo spazio necessario per il sistema operativo ed altre periferiche o programmi. Invece no, non era così. La memoria di massa risultava di 2 TB e non di quasi 3 TB.

Il file system è NTFS.

Domande:
- si potrebbe estendere la memoria di massa a quasi 3 TB, cioè al massimo disponibile?
- se questo sopra non fosse possibile, mi pare strano, sarebbe possibile installare, nello spazio non utilizzato, un altro sistema operativo, nella fattispecie Ubuntu 18.04 LTS? Ci sarebbero dei problemi con tale installazione?

 Grazie a tutti in anticipo per il prezioso supporto

     paperino204
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao
Il problema potrebbe dipendere sia dalla versione di Windows 7 (32 o 64 bit) che dal BIOS. Qui c'è una spiegazione per i dischi Seagate ma il discorso è generale:
https://www.seagate.com/it/it/support/do...eyond-2tb/
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Grazie  mille Blackstar!

Il Windows 7 Pro , che sto usando, è a 64 bit, chiedo scusa per non averlo scritto.

Ho letto quanto da te suggerito. Avrei ancora solo 2 domande:
- potrei usare il software Seagate ECM anche per un disco Toshiba?
- dal momento che vorrei installare anche Ubuntu 18.04 LTS su questo disco, senza utilizzare l'ECM, potrei, in fase di installazione, prendere la partizione "nascosta" ed usarla per Ubuntu? Ci sarebbero dei problemi?

  Grazie ancora per il prezioso supporto

     paperino204
Cita messaggio
Grazie da:
#4
https://it.easeus.com/partition-manager-...-loss.html non mi è chiaro però se lo fa gratuitamente o vuole la versione Pro a pagamento Smile
Antonio... sarai sempre nei nostri cuori Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#5
ECM penso sua incompatibile con dischi di altre marche. È possibile che Toshiba offra tool simili.

Per Ubuntu non saprei. Se la limitazione arriva dal BIOS potrebbe non vedere lo spazio oltre i 2 TB. Busognerebbe provare...
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Lascia perdere i software aggiuntivi, la faccenda è fin troppo ovvia: se hai un BIOS convenzionale (non UEFI) esso non vedrà mai oltre 2 TiB per via dell'indirizzamento a 32 bit; se invece hai un UEFI e vuoi vedere l'intero disco NON puoi usare un partizionamento con tabella MS-DOS perché è anch'esso limitato all'indirizzamento a 32 bit che ti fa vedere al massimo 2 TiB.

Se usi un software di terze parti per vedere il resto del disco, se in futuro serve smontarlo per montarlo su un altro PC esso risulterà invisibile (fin quando anche sul nuovo disco non monti lo stesso software).
Se l'HDD da 3 TB non lo usi come disco di sistema (cioè se non ci installi il sistema operativo) puoi averlo come disco secondario usando il partizionamento con tabella GPT e formattazione NTFS; in tal caso esso diventa visibile dopo il boot di Windows (indipendentemente dal fatto che sia a 32 o a 64 bit), fermo restando che l'hard-disk deve usare partizionamento GPT, non MS-DOS
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: