Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Programma per ricerche molto semplice per Linux
#1
Ciao,
Conoscete un programma, magari uno di quelli che offre il sistema dentro il Gestore Applicazioni, per cercare le frasi all'interno dei file?
Dato che grep non mi è molto utile in questo, ho sfogliato alcune guide online, ma con le frasi non funziona.
Tempo fa lo usavo nei pdf e mi era davvero utile.
Devo cercare delle frasi all'interno di file di un sito internet, quindi php, html, css, ecc...
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao Richard,
io su Ubuntu uso Recoll da molti anni e lo trovo indispensabile.
Si possono fare ricerche in molti modi:

una parola;
varie parole anche se non vicine fra loro;
frase;
nome file.

E' possibile aggiungere altre condizioni; filtri; percorsi; escludere alcuni percorsi.
Come risultati della ricerca mostra tutti quelli trovati ma è possibile selezionare di visualizzare solo alcune tipologie di file: multimediali; messaggi; altri; presentazioni; fogli elettronici; testi
Dalla lista dei file trovati si vede: l'icona della tipologia del file; il titolo; il percorso nel computer; alcune righe del testo contenenti i termini di ricerca.
E' possibile aprire i file trovati in due modi: apertura in anteprima; apertura con il programma predefinito nel computer.

Queste sono le funzioni principali e l'utilizzo è molto semplice.
Se volessi provarlo e vuoi altre informazioni, chiedi pure...
Cita messaggio
Grazie da: Richard , Richard
#3
Sembra perfetto, grazie.
Un po' dispersivo perché io devo cercare un testo dentro i files una directory, solo che da ciò che ho capito prima devo aprire la ricerca avanzata, nella seconda schermata selezionare la directory, nella prima posso selezionare la parola del testo, però devo rimanere li giusto?
Non posso chiuderla per fare una ricerca più avanzata.

Mi deve indicizzare tutto il disco, giusto?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Ciao Richard,
se ogni volta devi cercare un testo all'interno della stessa cartella, la puoi mettere come predefinita durante il settaggio iniziale, poi rimarrà in futuro senza doverla reimpostare.
Provo a darti le informazioni più importanti sulle operazioni da fare dopo l'installazione del programma e sui modi per fare una ricerca, la descrizione è un po' lunga ma l'uso è semplicissimo, inoltre queste indicazioni esulano dalla tua specifica esigenza per renderle fruibili anche da altri con esigenze diverse, comunque seguendo le indicazioni potrai fare le impostazioni e utilizzarle come servono a te.

Innanzitutto, all'apertura del programma si presenta una finestra con il solito menu nella barra superiore. Cliccando su "Aiuto > Manuale utente" si apre nel browser un corposo manuale in inglese.

Sempre dal menu, entrando in "Preferenze > Configurazione indicizzazione", si apre una finestra con tre linguette, la prima è "Parametri locali" che presenta vari settaggi, ti elenco quelli da personalizzare:

nella parte superiore, alla voce "Cartella superiore" ho indicato il percorso della mia cartella contenente tutti i dati (nel mio caso: /media/Dati) se tu devi scansionare una sola cartella e non tutti i dati, puoi indicare il percorso di quella;

subito sotto in "Indirizzi saltati" ho indicato quelle cartelle che non devono essere indicizzate (nel mio caso:/media/Dati/.Trash-0 e /media/Dati/Scaricati provvisori) oltre a questi ho indicato anche il seguente percorso dove ho messo il database (vedi più sotto): /media/Dati/Documenti/Imiei computer/Profili vari/Recoll. Direi che tu puoi saltare questa impostazione;

alla voce "Massima occupazione del disco fisso%" ho messo 90 (è da notare che la domanda si riferisce all'occupazione massima dei dati nel disco, raggiunta la quale Recoll smette di indicizzare per non occupare lo spazio in esaurimento, quindi nel mio caso ho permesso l'indicizzazione finchè i dati arrivano ad occupare il 90% dello spazio sul disco);

l'ultima voce è "Nome della cartella del database", il percorso inizialmente indicato è "/home/nomeutente/.recoll". Per evitare che il corposo database "xapiandb" (nel mio caso di 8GB) che Recoll costruisce nella sua cartella mi impedisca di fare periodicamente le ISO di salvataggio del mio SO, ne ho modificato il percorso originale spostandola in una cartella dei Dati (nel mio caso: /media/Dati/Documenti/Imiei computer/Profili vari/Recoll/xapiandb) ecco spiegato perchè fra gli indirizzi saltati ho messo l'indirizzo la cui spiegazione avevo rimandato a più sotto. Anche questo passaggio credo non sia di tuo interesse.

I settaggi di cui non faccio accenno li ho lasciati come erano.

Nelle altre due linguette: "Parametri locali" e "Beagle web history" non ho fatto modifiche.

A questo punto bisogna creare il database che andrà aggiornato periodicamente per che i cambiamenti che possono verificarsi nei dati siano aggiornati. L'operazione è piuttosto lunga, nel mio caso la cartella Dati con tutte le sottocartelle sono quasi un Tera, per cui gli aggiornamenti li avvio di notte, trovandoli effettuati al mattino.

Per creare il database, dal menu della barra superiore cliccare su "File > Update index" e aspettare la fine dell'indicizzazione, è raccomandato di non interrompere l'indicizzazione. La stessa operazione va fatta per gli aggiornamenti del database. Io, non conoscendo l'inglese, ho sempre eseguito questa operazione, ma potrebbe essere che la creazione corretta debba essere fatta con "Rebuild index".

Per fare le ricerche, aprire il programma. Nella pagina che si presenta è possibile inserire nell'apposita casella le parole di ricerca potendo sciegliere fra 3 modalità:
"Qualsiasi": ovvero qualsiasi documento che contiene almeno una delle parole di ricerca;
"Tutti": ovvero qualsiasi documento che contiene tutte le parole di ricerca, non necessariamente nello stesso ordine e vicine;
"Nome file": direi che non serve spiegazione.
Inoltre è possibile selezionare se visualizzare ogni tipologia di file, oppure sciegliere tra altre 5 possibilità.

Se fosse necessaria una ricerca più mirata è necessario fare clic sulla prima icona a sinistra del menu superiore, raffigurante un foglio con una lente d'ingrandimento.
Si aprirà una finestrella con due linguette, quella attiva è "Find" dove è possibile inserire i termini di ricerca anche combinati fra loro, ad esempio: inserendo il nome (completo o parziale) del file, ma anche, nell'apposito spazio, parole di una frase contenuta nel testo del file specificato dal titolo, oppure parole singole, oppure parole che non debbono essere nel documento cercato, ecc..., verranno quindi trovati quei file che soddisfaranno tutti i termini impostati.

Se questo non è ancora sufficiente, cliccando sulla linguetta "Filter" è possibile impostare un periodo temporale nel quale è stato creato il file cercato, ad esempio dalla data X alla data Y; le dimensioni minime e massime del documento cercato; limitare la ricerca a certe tipologie di file o ignorare determinate tipologie;
per ultimo è possibile limitare i risultati ad una specifica sottocartella.

In caso di necessità, l'autore del programma è disponibile per risolvere eventuali problemi tramite mail.

Queste che ho sommariamente descritto sono le operazioni che servono per l'uso del programma, così come io le ho apprese con l'utilizzo. Se qualcosa non fosse chiaro o corretto sarei grato se qualcuno potesse migliorare queste indicazioni perchè il programma lo merita.
Un saluto a tutto il forum
Cita messaggio
Grazie da: Richard , Richard
#5
Ciao non ho letto tutta la discussione ma ti posso suggerire la scorciatoia CTRL+F...funziona ovunque!
mandi...Eugenio
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Ok grazie, lascio il post aperto perché non ho ancora verificato.
(23-03-2019,14:10 )eu66 Ha scritto: Ciao non ho letto tutta la discussione ma ti posso suggerire la scorciatoia CTRL+F...funziona ovunque!

Si funziona ovunque lo so, ma se hai da cercare una frase in 500 file ti assicuro che diventa scomoda Mi arrendo
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Esiste il grep, ottimo strumento di ricerca (da Terminale) nei testi, che non necessita di installazione.

Usando la funzione di ricerca "classica" puoi usare:
Codice:
grep -r "nomedacercare" /home/tuonome


Se ti interessano anche eventuali sottocartelle, basta aggiungere l'opzione "-i", che nei fatti trasforma la stringa in >
Codice:
grep -r -i "nomedacercare" /home/tuonome/


Per esempio se devo cercare "kernel-updater" nella mia home do un:

Codice:
grep -r "kernel-updater" /home/mionome


che mi restituisce il percorso esatto, per esempio:
/home/mionome/0mxlinux/instattuale.txt:live-kernel-updater            install
/home/mionome/1atenders/esinstalazni/instattuale.txt:live-kernel-updater        install

Per qualche info aggiuntiva allego la pagina bene fatta di aiuto:
https://www.mrwebmaster.it/linux/cercare..._9702.html
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)