SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 2 voto(i) - 1 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Qual è la migliore distro sulla piazza?
#11
L'unica distro in sviluppo che io abbia presente come solo installabile è Q4OS, una derivata debian con trinity desktop per i nostalgici di Windows 98SE/Windows2000 che promette di girare anche su un pentium II 300 con 128 di ram; mai provata (ma avendo tra i miei cimeli proprio ua macchina di quel tipo un giorno o l'altro lo farò ...)
Cita messaggio
Grazie da:
#12
(22-01-2015,17:35 )Ubunter Ha scritto: Ciò non toglie che una risposta soggettiva sia alla portata di tutti, dopotutto mi sembra inutile "scannarsi" per la propria distro preferita  Smile

Appunto è questo il punto sarebbe inutile "scannarsi", ma poi quando uno mette avanti, sostenendo con la sua soggettività, la supremazia della sua preferita succede ,eccome, regolarmente e sempre su tutti i forum con flames infiniti, è un dato di fatto.
Cita messaggio
Grazie da:
#13
Indipendentemente dal titolo , se non erro qui siamo al bar , non lo vedo un delitto da castigo se il titolo della discussione si discosta un tantino dall' obbiettivo cercato .

Comunque rispondo in merito a Arch .
Anche Arch ha a sua disposizione una soluzione live install
La soluzione Antergos installa e da rete arch , non da supporto dvd una base Arch a tutti gli effetti , nello stesso tempo è utilizzabile anche in live mode , è possibile mandare in esecuzione l' installazione in modalità classica arch da riga di comando , oppure molto più semplicemente dall' insterfaccia grafica di antergos .

https://francofait.wordpress.com/2014/12...014-11-30/

Oltre ad Antergos attualmente a mio giudizio la migliore soluzione live x arch , c' è manjaro , di cui qui nel forum si discute pure con una certa fraquenza , anche se non proprio come Ubuntu , ne purtroppo come meriterebbe. A differenza di Antergos , maniaro offre l' intera sua intallazione direttamente dal supporto dvd installazione, si presta quindi bene per chi non ha molta pazienza e vuole un'' installazione veloce e di uso immediato .
Cita messaggio
Grazie da: Ubunter
#14
Bhe quoto bilodiego e dukko , ognuno ha la sua preferita e non esiste una vera soluzione definitiva , uno usa quello che gli piace e che ritiene affidabile dal suo punto di vista uso ..
Dalla mia firma vedi cosa uso ...
Se vuoi provare arch pura ma proprio pura esiste anche questo installer da live... (antergos qualcosa di out of the box te lo propone Tongue )

http://www.evolutionlinux.com/

Qui è un dev manjaro che si è sbizzarrito un pò ...

Tra poco per chi vorrà provare manjaro ho in serbo una sorpresa...
Cita messaggio
Grazie da: Ubunter
#15
Arch non puoi provarla live ma solo installarla ... Antergos e manjaro sono ottime distro che permettono di arrivare ad un risultato già pronto ma scostandosi un tantino dalla filosofia KISS che caratterizza gli arceri puri.

Io darei anche una possibilità all'ormai ottima Chakra ... che è la mia preferita prima di arch!!!
[Immagine: http://i62.tinypic.com/2poqd8p.jpg]
In order to get specially support for manjaro have a look here
http://www.forum.manjaro-it.org/
Cita messaggio
Grazie da:
#16
Io adoro Debian stabile perché è una roccia ma ha software non aggiornatissimo. Ubuntu è una grande distribuzione, come lo è anche Opensuse (per limitarmi a quelle che ho utilizzato di più). Però di dstro ce ne sono in abbondanza. Io continuo a preferire le debian based, perche con quelle mi sento a casa, ma ce ne sono di distro diverse ed eccezionali. Probabilmente la differenza maggiore la fa l'ambiente desktop, e anche qui si può discutere per giorni.

L'unica distro che non parte da live che ho provato è debian se scarichi il CD 1 o anche la netinstall (che equivale alla minimale di ubuntu). Altra differenza sostanziale è la differenza tra rolling e non rolling.
Cita messaggio
Grazie da:
#17
Vi capita mai di pensare che, forse, ci sono troppe distro? Cioè, diciamocelo, c'è da perdersi! Big Grin
Cita messaggio
Grazie da:
#18
(22-01-2015,18:10 )francofait Ha scritto: Indipendentemente dal titolo , se non erro qui siamo al bar , non lo vedo un delitto da castigo se il titolo  della discussione si discosta un tantino dall' obbiettivo cercato .

Comunque rispondo in merito a Arch .
Anche Arch ha a sua disposizione  una soluzione live install  
La soluzione Antergos installa e da rete arch  , non da supporto dvd una base Arch a tutti gli effetti  , nello stesso tempo è  utilizzabile anche in live mode , è possibile mandare in esecuzione l' installazione in modalità classica arch da riga di comando  , oppure molto più semplicemente dall' insterfaccia grafica di antergos .

https://francofait.wordpress.com/2014/12...014-11-30/

Oltre ad Antergos attualmente a mio giudizio la migliore soluzione live x arch , c' è manjaro , di cui qui nel forum si discute pure con una certa fraquenza , anche se non proprio come Ubuntu , ne purtroppo come meriterebbe. A differenza di Antergos  , maniaro offre l' intera sua intallazione direttamente dal supporto dvd installazione, si presta quindi bene per chi non ha molta pazienza e vuole un'' installazione  veloce e di uso immediato .
Quoto francofait io uso manjaro mate 32bit e devo dire son contento della sua stabilità,cosi pure pclinux sempre con mate gira che è una meraviglia,tutte e due sono rolling relase.Prossimamente voglio provare archlinux anche se è per esperti. Tongue  Tongue  Tongue
Pace e Serenità a tutti voi per un mondo migliore Tongue  Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#19
(22-01-2015,20:21 )Ubunter Ha scritto: Vi capita mai di pensare che, forse, ci sono troppe distro? Cioè, diciamocelo, c'è da perdersi! Big Grin

questa è la libertà dì scegliere Smile
Cita messaggio
Grazie da:
#20
E anche di smarrirsi Cool
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)